Sharm – Going One Diamond – Calimera Royal Diamond Beach. 5*deluxe?

Ciao a tutti.. io e la mia ragazza siamo tornati domenica da questo villaggio.. vi faccio un descizione abbastanza generale di tutto quanto.. villaggio, gite, ecc.. se avete altri dubbi/domande.. chiedete pure!

Allacciate le cinture e si parte…

15/06/2008 – Ore 07.30 am
decollo dall’aeroporto di Malpensa con destinazione Sharm..Tutto bene, volo tranquillo;
Ore 14.00 pm circa
arrivo nella struttura che ci ospiterà x 15 giorni…
sembra una bella struttura, con parti ancora da costruire (o ristrutturare non si sa…) ed abbiamo la nostra prima sorpresa…. Il villaggio NON è italiano ma bensì internazionale,una joint venture tra going e calimera (tour operator tedesco), per gli scettici facciano il paragone sul sito di calimera e sul sito di going e cerchino l’hotel royal diamond beach x calimera e going one diamond…
Ore 15.00 pm circa
sistemiamo la nostra camera..carina con vista mare verso l’isola di Tiran, con piastrelle un po’ macchiate di cemento e crepe varie… (c’era gente che aveva lo zoo di insetti e addirittura lo scarico della doccia che tirava fuori lo schifo ogni giorno)….
Ore 16.00 pm circa – spiaggia
allora spiaggia assolutamente inadeguata x l’enormità della struttura (sono presenti solo 1 pontile x l’accesso al mare, una sola spiaggia a mare e un terrazzo che consente solo ad un paio di centinaia di persone di stare a mare e quindi si era costretti ogni mattina ad alzarsi alle 06.00 x andare ad accaparrarsi un posto in spiaggia comodo…
Ore 18.00 pm circa – briefing da parte dello staff Going
presentazione del villaggio da parte dello staff Going e spiegazione delle varie opzioni di orari,orari snack e bar, ristoranti e come vestirsi x noi maschietti….sempre con i pantaloni lunghi la sera …di giorno potevi andare con maglietta e magari pantaloncini ma la sera assolutamente no!!!!!!
Ore 20.00 pm circa – ristorante principale
prima cena..nn sembrava malvagia anzi… poi vi illustrerò nei dettagli…
Ore 21.30 pm – ritrovo alla reception x giretto nei dintorni dell’albergo
Con lo staff dell’animazione Going abbiamo fatto un giretto nei dintorni dell’albergo e ci han fatto vedere un supermarket aperto h24 x comprare molte cose (cibo,bevande,cartoline e francobolli ad un costo 1000 volte minore del market dell’albergo), il mercato (una struttura tipo outlet di serravalle dove c’erano presenti tutte le marche originali e non tarocche), dove è presente un centro vodafone egiziano e ci siamo comprati una scheda telefonica egiziana…
un consiglio: conviene proprio, con 3€ compri la sim e con 12€ tiri avanti una settimana a telefonare in italia contro 6€ al minuto della vodafone italiana (considerando il fatto che paghi sempre con la sim italiana,sia quando chiami che quando ricevi)…
dopo questo siamo andati al Fantàsia, un mercato carino del tarocco (li vendono le cose taroccate, spezie e papiri) e si tratta sempre sul prezzo….
Questo è il primo giorno….
Passiamo alla giornata classica in villaggio…
Ore 06.00 – sveglia a turno
Come avete letto sopra ci si alzava x andare ad accaparrare un posto carino x la spiaggia, trovato il posto mediamente si torna a letto a dormire
Ore 09.00 circa – sveglia ufficiale
scarpinata x fare colazione in cima alla struttura e far colazione a buffet…
buffet che andava dal dolce al salato (compresi primi e secondi) e varietà di te e succhi di frutta…
cmq x dettagli leggete il capitolo ristorazione
Ore 09.30 circa – spiaggia

relax e tintarella
Ore 11.00 circa – bagno
ecco una delle poche cose apprezzabili..la barriera corallina nn è male, una infinità di pesci di ogni tipo e genere, l’unico neo era che x andare a farti il bagno dovevi usare il pontile galleggiante..che se c’era il mare che ballava il mal di mare era quasi assicurato (l’ho avuto x 3 giorni di fila!!!)
Ore 12.00/13.00 – pranzo
leggete il capitolo ristorazione….
Ore 14.00 – riposino
riposo e tv in camera al fresco
Ore 15.00/16.00 – spiaggia e bagno
vedi il mattino…
Ore 18.00/19.00 –
doccia e prepararsi x la cena
Ore 20.00 – cena
leggete il capitolo ristorazione
Ore 21.30 – spettacolino da parte dell’animazione Going
altra nota buona del villaggio, l’animazione è ottima e gli animatori sono veramente bravi
Ore 23.30 – nanna
Questa è più o meno la giornata tipo

RISTORAZIONE E SERVIZI
Sinceramente…uno schifo
CIBO: sempre lo stesso senza una grande varietà di cambio, tra l’altro x gli appassionati del pesce, che se lo scordino pure (a meno che nn vogliate pagare 30€ al ristorante sulla spiaggia la sera).. le verdure poco curate (addirittura l’insalata sporca!!!!!).. al mezzogiorno ci si mangiava una pizzetta in spiaggia, aspettando mezz’ora..alla sera… riso bianco scotto, una fettina di carne…se commestibile…altrimenti solo anguria!!!
SERVIZIO: uno schifo anche quello.. camerieri che non parlano l’italiano, attese di 20 min x cercare di fargli sparecchiare un tavolo usato (tra l’altro non sparecchiano neanche completamente ma tolgono solo le posate che reputano usate, solo su nostra espressa richiesta le cambiano tutte)
IGIENE: meglio non toccare questo punto…
insalata sporca, posate pure, bicchieri al bar principale sciacquati un sec sull’acqua poi rimessi x essere utilizzati, mosche morte sulle posate, capelli sui piatti, formiche che stavano facendo pranzo sul pane al ristorante alla spiaggia….
ASSISTENZA GOING: ragazzi..ve la raccomando,ci hanno cambiato 3 volte il volo nell’arco di 3 ore… Filippo che ci aveva stragiurato che il secondo sarebbe stato quello definitivo… Elena che all’ulteriore cambio volo si è fatta negare… no comment
ANIMAZIONE GOING: esattamente l’opposto… bravi, simpatici, coinvolgenti, ottimi spettacoli e cmq ottima qualità del personale

GITE
Ecco un’altra cosa che ha un ottimo voto…
partiamo dal presupposto che ci siamo rivolti altrove (e abbiamo risparmiato circa 125 euro su 3 gite)…
Ci siamo rivolti all’agenzia Ciro&Felice a Naama Bay con 115€ a testa siamo riusciti ad andare al Cairo in pullman, sul monte di Mosè e al monastero di Santa Caterina e ad Abu Galum (ovvero safari con la jeep, te beduino nel deserto,cammellata, buco blu, pranzo e shopping a Daha, ma andiamo con ordine…
MONTE DI MOSE’ E SANTA CATERINA
Partiamo dal presupposto che x salire il monte di Mosè bisogna avere una buona dose di incoscienza ed essere in perfetta forma fisica x arrivare in punta a quella montagna x vedere l’alba…4750 scale con pendenze indecenti e un dislivello di circa 2000m non sono da ridere…però comunque bellissimo quando sei in punta….(tre ore a salire e un’ora e mezza a scendere)
Il monastero, la più piccola diocesi che sia al mondo… bellissima e caratteristica

CAIRO IN BUS
ci vogliono 16 ore tra andare e tornare… ma essere in quella città è a dir poco favoloso…
1^ tappa: il museo egizio del Cairo
meraviglioso,stupendo,eccezzionale sono le parole che merita… la maschera di Tutankhamon è fantastica!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
2^ tappa: pranzo sul Nilo
pranzo discreto cmq niente male
3^ tappa: museo di Giza dei papiri
ci ho lasciato circa 100€ di papiri ma sono originali con certificati e quant’altro…(e sono a dir poco stupendi!!!!!!)
4^ tappa: piramidi e sfinge
essere lì davanti a 5000 anni se nn più di storia mette a dir poco soggezione…cmq x eventuali opinioni leggi 1^tappa
5^ tappa: fabbrica degli oli essenziali base x i profumi
bello ma caro!!!!!!!!

ABU GHALUM
Questa è una gita completa, perchè vedi il deserto e ti fai un giro sulla jeep, ti fai un giro sul cammello, ti prendi un te con i beduini, ti fai un bagno in un posto che è paragonabile a Ras Mohamed (parco nazionale e patrimonio dell’UNESCO),fai un pranzo quasi come i beduini e ti fai shopping (se vuoi) a Dahab…(e soprattutto te la fai in una giornata).
Anche qui i giudizi sono ottimi…

In finale…
L’albergo e la sua gestione meritano un bello 0 (solo all’animazione do 10)
Le gite invece nel complesso meritano 10

Pin It
Tags:

Ci sono 3 commenti su “Sharm – Going One Diamond – Calimera Royal Diamond Beach. 5*deluxe?

  1. io non so che dire di più.. da gennaio ad agosto siamo andati in questo villaggio 4 volte.. ed in egitto è dal 2006 che trascorriamo le vacanze estive ed invernali.. di villaggi ne abbiamo girati.. settemari, alpitur,…. insomma.. questo è il migliore.. purtroppo essendo all’estero è facile che il cibo non accontenti.. ma è il rischio che si corre.. credo che la professionalità di tutto lo staff going sia indiscutibile.. a partire dall’assistenza.. sempre attenta e disponibile.. con la capo assistenza che è la dolcezza in persona: ARIANNA..(chiaro che se i voli ritardano non dipende da loro ma dalle compagnie aeree.. è un pò riduttivo dare la colpa all’assistenza..il cui ruolo non è decidere quando far partire gli aerei.. :o:o)
    unico FABRIZIO ADORNO, il capo area.. un ruolo importante ed un comico innato.. e per finire uno staff di animazione veramente attento.. ragazzi sempre sorridenti pur lavorando sodo per tante ore al giorno.. che sanno far divertire divertendosi.. guidati da un capo villaggio veramente eccezionale: LAMBERTO.. consiglio di andarci.. ma partite tenendo presente che andate all’estero.. intanto sono passate già due settimane da quando siamo tornati dal villaggio e non riusciamo a far a meno di pensare a come siamo stati bene.. grande staff.. LAMBERTO e FABRIZIO siete una FORZA!!! complimenti..
    sono a disposizione per informazioni.. daniela

Lascia un Commento

Commenta con Facebook