New York

New York ….
ho voglia di ricordarla…magari dando qualche consiglio per chi (come tanti) la visitano per poco tempo facendo scalo per altre destinazioni. Ci sono stata 2 volte, l’ultima (per 4 lunghi freddissimi mesi invernali) nel lontano 99. Ricordo ogni particolare come se fosse ieri.
E’ una città con un fascino tutto suo…ti sembra quasi di entrare in un film…
Io me la sono girata per lungo e largo..e non mi sono fatta mancare nessun angolino…comprese le torri gemelle…c’era una specie di pianobar su una delle due.
Per ascoltare un pò di vera musica, vi consiglio di andare al Greenwich Village: ci sono una serie di localini piccolissimi ma l’ambiente è davvero accogliente! Vicino ci sono Little Italy (ormai di Italy c’è ben poco), Soho e China Town (ci sono ancora posti dove si mangia il cinese vero….molto diverso dai ristoranti che sono in Italia….gli involtini Primavera non esistono!!!!).

Se devo dare un consiglio per chi ha poco tempo: non andate alla Statua della libertà (limitatevi a vederla da Manhattan). Si raggiunge con un “traghetto” affollatissimo in qualsiasi periodo dell’anno (io sono andata nell’inverno del 99), una volta arrivati c’è un basamento abbastanza piccolo….e anche la statua è piccola (me l’aspettavo gigantesca)… e dopo 4 ore di fila per salire fin dentro la corona (tra scale, corridoi e scale a chiocciola), lo spettacolo è davvero deludente. Lo spazio è di circa 3 metri quadrati: ci vanno 2,3 persone per volta (ecco perché tutta quella fila). Dai vetrini della Corona (alti circa 30/40 cm o poco più) tutti graffiati si vede ben poco … ho provato a fare una foto (giusto per ricordo) ma è venuta malissimo! Comunque mi sembra di ricordare che forse dopo l’11 settembre non facciano più andare…bè…non vi siete persi nulla!!
Per quanto riguarda il Metropolitan Museum è molto grande (ci vuole più di una mezza giornata per visitarlo)…ma c’è una così varietà di oggetti provenienti da tutto il mondo e da ogni cultura ..che ben rappresenta il museo della Grande Mela (ci sono addirittura pezzi etruschi!!!).
Times Square, Broadway, l’Empire State Building, il Rockfeller Center (di fronte c’è il pattinaggio sul ghiaccio all’aperto d’inverno), e tutti i posti più famosi…sono tutti da vedere.
Non ci vuole tantissimo a visitarla (3 giorni sono sufficienti!!).
Per chi non vuole spendere molto….è possibile alloggiare anche a LongIsland (ci sono dei trenini efficientissimi) che arrivano a Penn Station di fronte al Madison Square Garden (tra la 31st e 33rd streets, 7th e 8th avenues)…praticamente nel centro.
Per chi ha tanto tempo invece fate un salto alle cascate del Niagara (la parte Americana): è uno spettacolo mozzafiato!!
E se avete ancora più tempo e visto che ci siete….forse non tutti sanno che, nel “vicino” New Jersey esiste la seconda Las Vegas degli States: Atlantic City. Fantastica…per chi ama il gioco d’azzardo (ma ci sono solo i Casinò).

Spero di avervi dato qualche consiglio utile.
E buon viaggio!
Valentina

Pin It
Tags:

Ci sono 1 commenti su “New York

  1. bel diario complimenti.dovrei andare a settembre a new york x 25 giorni ma non ho ancora trovato una buona sistemazione(vorrei un monolocale o una stanza in appartamento)mi sapresti dare informazinoni su tale argomento…che zona mi consigli x alloggiare?grazie

Lascia un commento

Commenta con Facebook