El Quseir: un posto incontaminato e incantevole…

Con il cuore in mano per la malinconia vi racconto questo mio viaggio stupendo da cui, purtroppo, sono tornata l’altro ieri.. Non mi sarei mai aspettata di vedere ciò che ho visto.. Tutto completamente l’opposto del posto in cui viviamo. Chi va lì stacca completamente la mente e si
immerge in un mondo a sè, pieno di colori e di pace..
Partenza il 20 luglio con il mio ragazzo da Malpensa con Air Italy, mezz’oretta in ritardo, alle 16:40..ma ci va più che bene visti i ritardi di oltre 12 ore di molti altri voli charter!!! Dopo 5 ore circa di viaggio molto ma molto comodo (sono capitata vicino alle porte di sicurezza!) atterriamo di notte all’aeroportino di Marsa Alam. Dopo aver fatto le varie pratiche e aver ritirato i bagagli eccoci sul pullman, con l’ottima assistenza di AlbaTour, direzione: El Quseir, Helioland Beach Resort!! Appena arrivati tutti gli animatori ci accolgono e ci indicano il ristorante in cui ci viene servita la cena. Un salto in spiaggia a sentire il rumore del mare e….a vedere l’immensità sopra la nostra testa: un cielo stellato circondato dalla Via Lattea. Wow! Dopo a nanna e la mattina dopo comincia la nostra vacanza. Colazione super abbondante, con crepes, marmellate, yogurt e tante brioches calde! E poi…lo spettacolo della spiaggia con il mare dai mille colori…



Subito le scarpine (indispensabili!), e camminiamo nel mare per molti molti metri prima di raggiungere la barriera. In questo villaggio non c’è il pontile ma due volte al giorno gli animatori ti fanno entrare in punti strategici della barriera e puoi fare snorkelling dove il mare è profondo.. Ma anche prima della barriera ci sono innumerevoli pesci colorati, soprattutto i farfalla, ma anche murene, pesci pietra, pesci pappagallo, pesci chirurgo, pesci napoleone eccetera eccetera! Verso sera comunque se ne trovano molti di più e alcuni ci venivano persino a mangiare in mano il pane!! Una sera abbiamo visti due polipi grandissimi!!

Durante il giorno facevamo lunghe passeggiate sulla spiaggia fino ad arrivare a vedere deserto e mare cristallino!!! Il tutto incontaminato. Eravamo solo noi!!

Durante la giornata l’animazione organizzava un sacco di giochi, e soprattutto tornei sportivi ai quali io ho partecipato divertendomi un sacco! E poi la sera c’erano sempre degli spettacoli divertenti! Una sera è venuto persino un comico direttamente da Scherzi a Parte, che risate!!!
Abbiamo fatto un’escursione con il Diving ad una baia poco distante dal villaggio dove la barriera corallina era subito vicina e lì abbiamo visti tanti tanti pesci e coralli coloratissimi!! E anche dei pesci leone!

E poi il giorno prima di partire, il sabato mattina abbiamo fatto l’escursione alla baia di Abu Dababb, dove abbiamo nuotato con tartarughe marine e il maestoso DUGONGO, questo mammifero enorme che “bruca” sul fondo e poi emerge per respirare!!


Davvero tante meraviglie e tante emozioni… Non ci sono parole per descrivere quello che ho visto…non mi resta che raccomandarvi questo posto magnifico!!

Pin It
Tags:

Ci sono 1 commenti su “El Quseir: un posto incontaminato e incantevole…

  1. Complimenti per il diario e le foto, ti ho già presa in parola saremo a El Quseir dal 22 agosto al 5 settembre, anche se in un altra struttura, e spero di provare le emozioni che hai descritto, non vedo l’ora:D

Lascia un commento

Commenta con Facebook