Salento ? Ecco perchè sì !!!

Ciao a tutti i Giramondo!
Quest’anno vacanze diverse dal solito…Una settimana in Puglia nel Salento!
Per me è stata una vera e propria scoperta, ho sempre scelto mete lontane e in questi anni ho sempre preferito dirigermi fuori dall’Italia…questa volta però, vuoi perché il tempo a disposizione era poco, e soprattutto perché i soldi – AHI AHI AHI – erano quelli che erano, ho dovuto cambiare itinerario, e scegliere qualcosa di molto più economico!!
A dire la verità, l’idea della Puglia è arrivata per caso una sera davanti ad un bicchiere di vino…
e all’inizio non è che abbia fatto i salti di gioia…ma poi mi sono detta che sarebbero sempre e comunque state le mie ferie..inoltre tantissima gente mi ha parlato solo bene di questa regione..
e allora perché non provare??
Che dire?? Esperimento riuscito con successo!!
Solita organizzazione fai da me..mi viene particolarmente bene organizzare le vacanze!! Francamente credo di aver sbagliato lavoro, viaggiare è la mia dimensione, e non è detto che prima o poi decida davvero di cambiare vita….nel frattempo mi accontento di sognare a occhi aperti!!
Il nostro gruppo vacanze era composto da 6 persone, noi 4 fanciulle e sì, anche 2 omini, per cui la prima cosa fondamentale e più importante è stata quella di trovare una struttura adeguata che rispondesse a tutte le nostre esigenze! Ovvero una casa sufficientemente grande che consentisse a tutti di avere i propri spazi e la propria autonomia, e in una posizione abbastanza comoda che ci permettesse poi di visitare ogni giorno una località diversa.
Alla fine quello che cercavamo lo abbiamo trovato ad Ugento!
Oddio, il primo impatto non è stato subito positivo, vuoi perché alle 9 di mattina c’erano già 30 gradi e passa, vuoi perché siamo arrivati alla meta veramente scarichi….
Abbiamo deciso di partire da Bologna la sera del 15 agosto per evitare qualsiasi fila o ingorgo dovuto al traffico della classica gita fuori porta, e abbiamo fatto bene dal momento che siamo scesi con facilità….ma il viaggio e comunque troppo lungo e arrivi alla meta stremata!
Anche se ci siamo fermati 2 ore per riposare, non vedi l’ora di arrivare!!
Ma poi ci ha pensato TONY – il padrone di casa – a risollevarci il morale: Un bellissimo appartamento con 3 camere, 2 bagni, una cucina e una sala enormi, con ogni tipo di comodità, dalla Tv a colori con DVD e SKY, allo stereo. Ogni camera con balcone o comunque finestra, tutto completo di biancheria e cambio!! Non potevamo chedere di meglio!
Durante il nostro soggiorno, abbiamo quindi potuto visitare diverse e famose località della costa salentina, assaggiare la loro cucina tipica, e ovviamente anche un po’ di sano shopping…quello non guasta mai!! Ecco nel dettaglio quello che abbiamo visto e qualche consiglio.

UGENTO: Il classico paesino del Sud. Il centro è molto carino, con la piazza e i bar, ma non ricordo niente altro di particolarmente affascinante. Dotato comunque di tutto quello di cui può aver bisogno, ma ho visto di meglio. La pasticceria in centro che si chiama COMETA fa dei pasticciotti – specialità di pastafrolla con crema – che sono una favola!!
TORRE S. GIOVANNI: è il proseguimento di Ugento, sul mare. Tipica località turistica, dove la sera le strade principali vengono chiuse e rese pedonali. Provati i ristoranti AZZURRA e APPRODO, nella norma ed economici. Attenzione ai parcheggi, sono tutti a pagamento e i vigili sono dietro l’angolo che aspettano come mastini…ve lo dico per esperienza visto che ho preso la multa!!
S. MARIA DI LEUCA: bella!!! Sarà la posizione particolare in cui si trova, sarà il fatto che sei nell’estrema punta dell’Italia, che questa località gode di un fascino particolare tutto suo!!

Le casine bianche e basse costeggiano il lungomare pieno di banchetti di ogni tipo, e la vicinanza col mare rende la passeggiata ancora più piacevole!
Noi ci siamo andati una sera senza particolari aspettative, alla ricerca di una fantomatica sagra – che poi alla fine noi abbiamo trovato – e siamo finiti a cena nel ristorante della LEGA NAVALE ITALIANA, dove abbiamo mangiato una quantità industriale di pesce spendendo veramente poco!!
L’ingresso sarebbe riservato solo ai soci, ma a volte, e come nel nostro caso, ci sono coperti disponibili. Il posto non è niente di che, ma solo per la qualità del cibo e il modo in cui viene servito vale la pena fare un tentativo!!!
GALLIPOLI: francamente mi aspettavo di meglio!!! La città vecchia dentro le mura è carina, anche se molto turistica, ma per il resto è una città, che ricorda molto i nostri centri del nord!
NON ANDATE A MANGIARE all’ANTICA OSTERIA, noi come dei pesci abbiamo abboccato subito… Servizio discutibile e qualità del cibo appena sufficiente. Quando ordino un piatto di linguine, è normale che mi aspetti queste, e non gli spaghetti Barilla!!! E che cavolo!!!
OTRANTO: bellissima!!! C’ero già stata in passato, ma non me la ricordavo assolutamente così!!
A parte la fila estenuante di un’ora e passa per entrare in paese – ma ne valeva comunque la pena – anche qui il centro è racchiuso dentro le mura, e tutto pedonale. Le strade interne tutte in ciottolato finiscono sempre su piazzette meravigliose! Tutte le costruzioni sono basse e bianche e ricordano molto lo stile greco, e i ristoranti e i negozi di specialità salentine e vini non si contano.
Qui abbiamo cenato all’osteria ORA DI MEZZO. Nel pieno centro del paese, abbiamo avuto la fortuna di assaggiare la MURICE, cioè il vino Negramaro…ma bianco!! Indescrivibile.

IL MARE

Il mare è molto bello.
Sia dalla parte Jonica, che abbiamo frequentato di più, sia dalla parte Adriatica, abbiamo trovato spiagge meravigliose e acque trasparenti e azzurre dove fare il bagno era assolutamente obbligatorio!! Le spiagge sono sia libere che attrezzate, e ovviamente le prime sono molto ben tenute rispetto alle seconde, anche se comunque siamo sempre stati contenti di quello che abbiamo trovato! Tra queste va ricordato sicuramente il LIDO dei DUE MORI, verso i Laghi Alimini dalla parte di Otranto. La spiaggia è tutta attrezzata e –parlando della struttura – niente da invidiare a Rimini! (Compresi i figlioli, alcuni molto carini….)
Per quanto riguarda l’altro versante, la spiaggia più bella che ho visto è quella di LIDO MARINI, a Playa Blanca, e il LIDO TABU’ a Torre Chianca, vicino a Porto Cesareo, anche se era letteralmente invasa da migliaia e migliaia di persone!!!
Per quanto mi riguarda il famoso stabilimento MALDIVE mi ha deluso, l’acqua non era assolutamente degna del nome di cui gode!! In alcuni punti l’acqua era veramente sporca e torbida, almeno quando siamo stati noi!
TORRE PALI, che è il primo lido che si incontra subito dopo Torre S. Giovanni, è mista sabbia e sassi, soprattutto quando si scende in acqua, non è attrezzata benissimo anche per quanto riguarda i punti di ristoro, e questo sicuramente la rende bella perché molto selvaggia e tranquilla rispetto alle altre, ma anche terribilmente scomoda!! A TORRE SAN GIOVANNI siamo stati invece alla spiaggia dell’hotel Astor, che è ben organizzata. Qui anche se il mare non era speciale, c’erano delle bellissime onde e ci siamo veramente divertiti!!
Per chi invece preferisce lo scoglio alla sabbia, le spiagge più belle sono a S. Maria di Leuca – dove hanno addirittura costruito delle piattaforme di legno con lettini e ombrelloni che danno poi accesso diretto al mare – e a S. Caterina e S. Maria al Bagno, ovvero le marine di Nardò.

DIVERTIMENTI

Personalmente abbiamo deciso di fare una vacanza veramente easy e prevalentemente in relax.
Non siamo mai andati a ballare e non abbiamo mai fatto tardi la sera.
I locali per tirare tardi la notte si trovano tutti nella zona di Gallipoli e di Otranto, oltre il famoso GIBO’, a S. Maria di Leuca, ormai sulla cresta dell’onda da parecchi anni.
La moda delle feste e degli happy hour sulla spiaggia qui c’è e non c’è, ma comunque non è caricata come da noi in Romagna. Famosi il Lido CocoLoco a Torre S. Giovanni, e AcquaChiara nella zona di Otranto.

COSTI e SERVIZI

Si è sempre saputo che il Sud è molto meno caro del Nord, e anche se la differenza con gli anni è andata calando, posso confermare che ancora è così!
In Puglia c’è la possibilità di mangiare ottimo pesce, o bere buon vino, spendendo veramente poco!! Noi abbiamo cenato tutta la settimana fuori casa e ce la siamo cavata veramente con poco.
In generale ho trovato il costo della vita nettamente inferiore a Bologna. Chissà perché la colazione al bar io la pago 2.10 – quando va bene – e qui solo 1.80!! Mistero irrisolvibile sul caffè che mediamente costa 1 € – sempre quando va bene – mentre qui 0.80!! MAH!!
Abbiamo incontrato persone di una gentilezza e disponibilità incredibile. La parola d’ordine è comunque NON AVERE FRETTA, con calma e si fa tutto.
In questo forse dovremmo imparare qualcosa.
Concludo ricordando a tutti una cosa molto molto importante: ATTENZIONE ALLA GUIDA!!
Prima di mettersi al volante, guardate non 10 ma 100 volte dove siete, chi ha la precedenza e dove state andando!! I cartelli stradali sono inesistenti, e dove presenti, o nascosti dagli alberi, o sbiaditi dal sole e quindi illeggibili!! La segnaletica in terra è un’utopia, e i semafori un miraggio!!!
QUINDI SEMPRE ATTENZIONE!! Meglio sempre guardare una volta in più che rischiare di rovinarsi la vacanza!!
Per chi ha la possibilità, servirsi di un navigatore satellitare che aiuta molto in questi casi, soprattutto perché può fornire strade alternative da percorrere in caso di traffico o fila, cosa che si verifica puntualmente tutte le sere al rientro dalle spiagge.
In questa vacanza, il nostro navigatore è stato battezzato SAMANTHA. Il nome era tutto un programma, ma lei ha fatto la brava e ci ha portato sempre a destinazione!!

Che dire ancora?? La Puglia mi ha stupito con effetti speciali, mai e poi mai avrei pensato di stare così bene e sicuramente prima o poi ci tornerò! Consiglio a tutti di andare, perché offre veramente tanto: dal mare stupendo, alle visite culturali al divertimento notturno, ce n’è per tutti i gusti!!
Peccato solo per il viaggio di ritorno, 14 ore per raggiungere Bologna, ma si sa, da classici italiani quali siamo, che vacanza è senza il maxi esodo?? Ci può stare anche questo!!
Per altre informazioni rimango a disposizione alla mia casella mail.
Saluto tutti i miei compagni di viaggio che hanno reso bellissima questa vacanza: la Ross, la Buga, la Pitipù, il Pacco e Samma!
Ciao e alla prossima vacanza,
Federica

Pin It
Tags:

Ci sono 1 commenti su “Salento ? Ecco perchè sì !!!

  1. Ciao
    scusa ma volevo contraddirti un attimo..di feste in spiaggia era pieno come da noi in romagna (ti dirò che le ho pure preferite al nostro Papeete che sinceramente fa anche abb schifo)…
    vedi bagno SAMSARA..ZEN…e altri ancora in zona gallipoli!! (sia epr aperitivo che la sera fino tardi)
    Mi spiace che tu nn abbia visto la spiaggia a Porto Selvagggio gidicata da molti la scogliera più bella d Italia (c è da scarpinare una mezz oretta a piedi in mezzo alla pineta ma ne vale davvero la pena guiro):)
    A presto..magari c isi vede nal Salento la prox volta!! :ok:
    Ciao ciao
    Raffaele

Lascia un commento

Commenta con Facebook