Costa Romantica – I colori dell’Egeo – Isole greche, Turchia

crociera dal 18/08/2008 al 25/08/2008
nave: Costa Romantica

Alle ore 07.00 tutti svegli, finalmente il giorno della crociera è arrivato! Partiamo da Firenze diretti a Civitavecchia, la strada è abbastanza libera visto che è un lunedi´ mattina e gente in giro ce n´è poca. Superstrada Fi-Si e poi Si-Gr, arriviamo a Civitavecchia verso le 11.30 ma poi le indicazioni per raggiungere la nave sono scarse, ci fanno sbagliare il molo e così un´altra bella fila per arrivare al molo no.25 dov´è ancorata la Costa Romantica! La nave è grande ma non grandissima e da fuori è molto bella. Saliamo finalmente a bordo, sbalorditi e un po´ spaesati raggiungiamo la cabina dove………troviamo tutto ben sistemato, i nostri accappatoi con il logo Costa, la bottiglia di champagne, i fiori ed la cornice per le foto con il logo Costa. (il tutto faceva parte del pacchetto COSTA ANNIVERSARIO). La cabina è abbastanza spaziosa e l´oblo´ ci permette di vedere sempre il mare!

La nave è salpata in perfetto orario alle 17.00 da Civitavecchia diretta a Catania dove siamo arrivati il giorno successivo alle ore 13.00.
A Catania abbiamo ormeggiato in banchina, siamo sbarcati velocemente e poi … ci siamo immersi nella Catania Barocca, un bel giretto sul trenino ci ha mostrato tutte le meraviglie di una città molto antica. Abbiamo finalmente assaggiato la granita ed un ottimo cannolo siciliano proprio in piazza Duomo che è praticamente il centro della città.

Verso le 18.00 siamo risaliti sulla nave, il caldo torrido ci ha messi ko ed è meglio fare un salto in piscina!

Serata a cena nel Ristorante BOtticelli, il nostro cameriere è bravissimo e siamo stati fortunati anche con i vicini di tavolo, simpatici e molto cordiali.

il giorno successivo arriviamo a Patmos, un´isoletta stupenda, arriviamo di mattina quindi per fortuna non è troppo caldo e riusciamo a vederla agevolmente anche a piedi. Scendiamo a terra con le lance, devo dire che per fortuna il mare è calmo e l´operazione è abbastanza veloce.
Visitiamo la grotta dell´Apocalisse a piedi, è un po´ arroccata ma con buona volonta´ ci si arriva bene, per il monastero invece ci vuole un taxi.
La grotta è molto particolare e va visitata! Poi un bel giro di shopping, è l´isoletta piu´ accessibile economicamente come piu´ volte segnalato anche sul sito. Tanti bei ricordini per tutti e poi… torniamo sulla nave per il pranzo!
Il buffet non è affollatissimo come sempre e così riusciamo a degustare gli ottimi piatti senza troppo caos.

alle 18.00 era previsto lo sbarco a MIkonos, ma questa volta l´organizzazione non è stata delle migliori, problemi con il porto ci segnalavano prima lo sbarco in banchina, poi con le lance, ed infine siamo scesi in banchina dove gli autobus ci aspettavano per condurci in paese.
Il vento è fortissimo e non riusciamo quasi a tenere la macchina fotografica in mano!
L´isola è bella e caratteristica ma forse troppo commerciale (sembra Rimini)anche qui niente escursione e giriamo un po´ per i vicoletti affollatissimi, puntiamo i mulini a vento che ci affascinano e tentiamo di scattare qualche foto, nulla vengono tutte mosse!!!
Ceniamo in un ristorantino tipico e degustiamo la cucina greca, ottima e l´oste è molto cordiale, ci offre anche un liquorino ottimo!Si risale in nave per la notte…. siamo diretti a Izmir o Smirne che dir si voglia!

ore 08.00 si attracca a Izmir, qui ci siamo fatti convincere e abbiamo preso l´escursione per Efeso, bellissimo sito archeologico molto ben conservato, la guida è stata bravissima, molto ben preparato e di una cultura molto elevata. 5 ore sono volate via velocemente anche il mio bambino di 6 anni ne è rimasto affascinato. Abbiamo fatto anche una capatina ai vari negozietti che non mancano mai per noi turisti!
Tornati a Izmir abbiamo fatto un giro nella zona del porto, pranzando anche qui in un fast food Turco dove abbiamo mangiato tante cose tipiche spendendo pochissimo!
Alle 18.00 si riparte per Santorini, queste isolette greche sono un po´ tutte uguali, casine di calce bianca con i tetti e le decorazioni blu. Arriviamo di mattina e decidiamo di salire oon la funicolare, decisamente piu´ veloce della salita a piedi e sicuramente più profumata degli asinelli che caratterizzano questa isoletta. E´ molto particolare e si affaccia a strapiombo sul mare. Anche qui niente escursione anche se forse sarebbe stato meglio, era bella quella dell´escursione sul Caicco o quella al villaggio di Oia! I negozietti anche qui non mancano e un po´ di shopping si fa volentieri!
Rientriamo su Romantica ancorata in rada e ci prepariamo per il pranzo!Ci aspetta un giorno e mezzo di navigazione che ci fa capire che la nostra crociera sta finendo. Approfitto dell´offerta per lavare gli indumenti, per 20 euro mi tolgo un bel lavoro a casa!

24 agosto, giorno in navigazione, un po´ pesante visto che siamo tutti a bordo e le piscine sono super affollate! Ci organizzano un bel gioco a squdre e io mi tuffo! Partecipiamo anche al Bingo tanto per passare un po´ di tempo e poi…. serata a cena! E´ la nostra ultima cena a bordo e festeggiamo con un buon bicchiere di vino!
E´ prevista la serata di gala, bellissima e molto affascinante anche se sappiamo perfettamente che è una routine di tutte le settimane! Un bel vestito e poi…. a cena!
C´è la festa finale di mezzanotte ma con un bambino non è proprio possibile partecipare! Prepariamo le valige (gli indumenti sono stati lavati e stirati discretamente dal personale Costa!) e andiamo a dormire!

25 agosto ore 8.00 attracchiamo a Civitavecchia, il nostro colore per lo sbarco è praticamente l´ultimo e decidiamo di aspettare l´ora del nostro turno al salone principale.

Sbarchiamo tardissimo alle 12.30 a causa di un ritardo dovuto alla mancanza di pulman per il parcheggio, prima di noi ha attraccato una Carnival e ci ha spiazzato!

Riprendiamo la nostra macchina dal parcheggio e ci dirigiamo verso la nostra Firenze, la crociera è finita!

Tutto sommato è stata una bellissima esperienza,purtroppo agosto è un mese bollente e sulla nave abbiamo trovato tante persone maleducate, arroganti e che non si rendevano conto che stavamo viaggiando su una nave!
Il personale è stato bravissimo, il nostro cameriere Alber anche troppo preciso,la camera ce la risistemava ogni volta che uscivamo, sempre perfetta!
Il cameriere al tavolo, molto educato e sempre molto professionale, mi sistemava perfino il tovagiolo sulle ginocchia!
Lo staff di animazione era simpaticissimo, Dora la ragazza del Bingo leggeva i numeri in modo divino e poi Gabriele, una simpatia unica! Il direttore di crocera invece era un po´ troppo veloce, non riuscivamo a seguire una parola di quello che diceva!
Il nostro comandante a mio parere invece è troppo serio e sulle sue, si è fatto vedere solo nella serata di gala e nella serata cocktail ma nulla di piu´.!
Cosa raccontarvi ancora, penso di esser stata dettagliata ma per qualsiasi cosa sono a vostra disposizione!….. buona navigazione a tutti!!! Ciao Ada

Pin It
Tags:

Ci sono 1 commenti su “Costa Romantica – I colori dell’Egeo – Isole greche, Turchia

  1. sono pienamente d’accordo con te…questa crociera l’ho fatta 2 anni fa a giugno.Purtroppo la penso anche io come te riguardo a certa gente molto maleducata,soprattutto quelli che al self-service prendono quantità industriali di cibo per poi non consumarli

Lascia un commento

Commenta con Facebook