Meravigliosa Zanzibar

Siamo tornati da pochi giorni da una bellissima vacanza a Zanzibar (28 agosto – 5 settembre). Siamo stati al Dongwe Club di Club Vacanze che ha rappresentato, per certi versi, l’unico aspetto negativo della settimana. Cercherò di darvi alcuni consigli rapidi ed essenziali. Andiamo per ordine:

I COSTI
Abbiamo prenotato c.ca 15 giorni prima di partire con una quota base di 1290 euro (1690 la quota da catalogo). A tale cifra abbiamo dovuto aggiungere 160 euro a testa per l’adeguamento carburante e le tasse locali di 50 dollari per l’ingresso e di 30 dollari per l’uscita. E qui la prima brutta sorpresa! Il Dongwe Club pretende che la tassa di uscita venga pagata la sera prima della partenza alla reception, la richiesta è di 38 dollari contro i 30 richiesti dal Governo locale!!!! Chi si intasca la maggiorazione di 8 dollari a testa richiesta dal Villaggio? Finora nessuno mi ha dato una risposta…

IL VOLO
Volo Eurofly diretto all’andata e con scalo a Mombasa al ritorno.
Unico inconveniente le 4 ore di ritardo all’andata…

L’AEROPORTO
Nessuno torna da Zanzibar senza il ricordo dell’aeroporto. Leggendo i racconti si trovano giudizi negativi ed altri “divertiti”. La nostra esperienza è tutto sommato positiva. All’arrivo non abbiamo fatto le temute code per le pratiche doganali e non ci è stato chiesto nemmeno un dollaro. Si certo c’è un po’ di confusione perché non esiste il nastro trasportatore e le valigie vengono appoggiate su un ripiano ma nulla di che (forse eravamo abituati ad alcuni aeroporti della polinesia con pavimento in sabbia…).
Al ritorno alcuni poliziotti ci hanno chiesto dei soldi ma è bastato ignorarli per passare indenni. E’ pur vero che altre persone hanno dovuto sborsare un bel po’ di dollari per evitare l’apertura delle valigie…

ZANZIBAR
Su Zanzibar non possiamo che riportare commenti molto positivi, è una terra speciale con gente speciale che ci rimarrà nel cuore a lungo. Ovunque abbiamo incontrato sorrisi e gentilezza, ad ogni angolo c’erano bambini allegri. Ci siamo fatti portare dai locali in un villaggio locale, nella scuola, al mercato e nelle viuzze nascoste di Stone Town e mai abbiamo avuto problemi. Come sempre basta porsi nel modo giusto e tenere presente che siete in un paese povero inoltre non stupitevi se troverete spazzatura quasi ovunque. I colori del mare grazie alle continue maree cambiano in continuazione; le tonalità sono a tratti stupende! Il mare (ad esclusione del nord) risente delle maree per cui vi consiglio di informarvi bene prima di partire in merito alla situazione in corrispondenza del vostro villaggio… La sabbia inoltre è molto fine per cui il mare potrebbe non essere sempre trasparente.

IL VILLAGGIO
Il Dongwe Club purtroppo è per certi versi la nota dolente del viaggio…
Appena arrivati hanno fatto un pesante terrorismo psicologico sui Beach Boys (dicendo follie del tipo di non andare in spiaggia con l’orologio perché “escono dalla foresta e ti rapinano”, non fate le escursioni con loro perché se vi ferma la polizia sono GRAVI casini, si drogano e se vi ferma la polizia incolpano voi…). TUTTO FALSO!!! E mi piacerebbe che Club Vacanze dia una motivazione a questo atteggiamento. Solo per dirne una vi dico che abbiamo fatto il safari blu con i BB lo stesso giorno del villaggio. Abbiamo speso 27 euro a testa contro i 60 (!) richiesti dal villaggio. L’escursione è stata identica ad esclusione del pranzo. Eh si perché noi abbiamo pranzato con Aragoste, Cicale, Tonno, Gamberi, Polpo, Calamari, Frutta di ogni tipo. Non vi dico l’arrabbiatura di coloro che avevano scelto l’escursione con il villaggio.
Per quanto riguarda le escursioni in sé sono state splendide. Tutto perfetto, ai posti di blocchi nessun problema, continuano a chiedere se si vuole da bere frutta o altro e raccontano la storia di zanzibar nei dettagli e rispondono ad ogni vostra curiosità!
Inoltre in caso di pioggia con i BB si può rimandare l’escursione anche all’ultimo minuto (basta dirglielo, non vogliono nemmeno l’anticipo…) con il villaggio, come è successo la settimana prima, si parte anche con la pioggia ( o, se non si parte, si perde tutta la quota visto che vogliono il pagamento anticipato!).
Altro imprevisto: se volete noleggiare l’attrezzatura da snorkeling sappiate che dovete pagare! Io avevo solo la maschera e per prendere le pinne per mezzora ho dovuto pagare! MAI CAPITATO!
A parte questi spiacevoli inconvenienti (ce ne sarebbero altri ma lasciamo perdere…) la struttura del villaggio è buona: le camere (noi eravamo nella superior) sono spaziose e ben arredate, i giardini sono ben curati e tutto il personale di servizio (zanzibarino) è molto gentile.
Al ristorante il trattamento è a buffet. Si mangia bene e con una buona varietà, tranne forse a colazione ma è un dettaglio. La posizione del villaggio non è delle migliori nonostante a noi abbiano detto che era in una delle posizioni migliori dell’isola…(c’è scritto anche sul sito). In realtà purtroppo non è così. L’influenza della bassa marea di fronte al villaggio è molto accentuata e ciò significa che per almeno metà giornata (ma la durata e le ore dipendono dalla stagione) “non c’è il mare”. Per evitare questo inconveniente bisogna andare a “nord”. Addirittura i Beach Boys ci dicevano che kiwengwa è meglio perché anche lì c’è la bassa marea ma almeno lì il fondale è tutto di sabbia….

BEACH BOYS
Da come avrete capito quindi vi consiglio di affidarvi ai Beach Boys che troverete sulla spiaggia. A sinistra troverete il mitico Maurizio Costanzo con Gaetano e a destra Marco Polo, Giuseppe, Cicciobello. Tutti ragazzi in gamba e affidabili.

In conclusione quello che vi posso dire è di non lasciarvi sfuggire zanzibar! Purtroppo non ci sono molte occasioni per fare una vacanza in strutture che non siano villaggi; per sopperire a questo cercate di fare un po’ di escursioni, anche poco turistiche per vedere il vero volto di zanzibar, uno splendido angolo di Africa.

Buon viaggio a tutti,
Ferdinando e Daniela.

Pin It
Tags:

Ci sono 4 commenti su “Meravigliosa Zanzibar

  1. Ti posso assicurtare che il villaggio non intasca 8 $

    Io ho pagto 38$ in aeroporto e mi hanno dato la ricevuta per 30$

    Per il fatto dei BB non ho visto nessuna pressione da parte dello staff…solo il consiglio
    Poi naturalemente ognuno decide come meglio crede

    Saluti

  2. Non riesco a farne a meno…quando cè un diario di viaggio su Zanzibar divoro le parole scritte con sentimento da viaggiatori come me conquistati da un isola incantevole e da un popolo meraviglioso…

    Complimenti e grazie x le emozioni e i ricordi che in parte mi avete trasmesso.

    Ary

    p.s. in aeroporto (tassa di uscita) mi han chiesto 30$!:o

  3. lukeone72 wrote:
    Ti posso assicurtare che il villaggio non intasca 8 $

    Io ho pagto 38$ in aeroporto e mi hanno dato la ricevuta per 30$

    Per il fatto dei BB non ho visto nessuna pressione da parte dello staff…solo il consiglio
    Poi naturalemente ognuno decide come meglio crede

    Saluti

    Anche io ho pagato 38 dollari. Però al villaggio e mi hanno dato la ricevuta per 30.

    Nel mio caso invece la pressione è stata forte e non giustificata. E in queste condizioni non è semplice “decidere come meglio si crede”.

    Saluti.

Lascia un commento

Commenta con Facebook