Abu Dabbab tutta per noi…

Ciao a tutti, mi trovo a distanza di 4 mesi a raccontare di nuovo un viaggio nel Mar Rosso, in Aprile al Karhamana, bellissima struttura, ma vista la baia di Abu Dabbab ho deciso stavolta di alloggiare direttamente li’… e proprio al nostro caso faceva IL LODGE ABU DABBAB…
ma partiamo… dalla partenza appunto
VOLO: la fortuna vuole che da Bologna siamo partiti con Blu Panorama alle 7:00, quindi alle 14:00 eravamo gia’in spiaggia e al ritorno il volo era alle 23:30, quindi giorno pieno anche l’ultimo!
STRUTTURA: molto carina, una sessantina di bungalow uniti da passerelle in legno oltre le quali c’e’ sabbia..camera pulita, con aria condizionata, tv, frigo, piscina molto piccola, niente animazione serale, solo un biliardo.. tanti amici conosciuti… una birra.. 2 ma anche 3 chiacchere e l’animazione la facevamo noi! Comunque per chi vuole c’e la navetta che alle 8:15 ti porta al Karhamana, noi ci siamo andati 2 sere, una a mangiare il pesce e l’altra a fare un giretto e a salutare tutti gli amici conosciuti ad Aprile…
CIBO: il cibo è una questione molto personale… a noi in linea di massima è piaciuto… non c’era moltissima scelta, abbastanza ripetitivo ma comunque trovi sempre qualcosa che ti piace dai…una nota di demerito agli orari della colazione, c’e scritto che inizia alle 7:00 ma sarebbe meglio dire che alle 7:00 iniziano a tirar fuori tutto..quindi armatevi di pazienza… comunque i camerieri sono GENTILISSIMI!!!!
DISTANZA LODGE\MARE: ne avevo lette di tutti i colori….. sono semplicemente 5 e dico 5 minuti a piedi… secondo me ci mettevano di piu’ quelli che alloggiavano al Columbus Sol y mar che noi ad arrivare in spiaggia…
MARE: semplicemente fantastico! Per quanto riguarda ombrellone e sdraio mai avuto problemi visto che alle 7:00 o poco piu’ eravamo gia’ in spiaggia e praticamente non c’era nessuno come potete vedere dalle foto… questo era il momento della giornata che preferivo… noi due soli..il mare una tavola… nella sabbia tutte le montagnine fatte nella notte dai granchi… uno spettacolo… e poi via, muta, pinne, maschera e per 2 ore da sinistra a destra a giro per tutta la baia… quanti pescioloni… murene, tartarughe tutti i giorni, pappagallo, palla giganti, balestra bellissimi, cernie, farfalla, ecc… e una sola volta DUGHI ma poveretto era accerchiato… è stata la scena piu brutta della settimana… poi verso le 9\10 arrivava la massa di gente da tutti gli altri villaggi e praticamente fare snorkeling era un’impresa … ma noi un altro bel giro lo facevamo nell’ora di pranzo circa… quando tanti andavano via…
Prima di partire fantasticavo sulle varie escursioni che avremmo potuto fare, ma vi assicuro che quella baia anche per una settimana intera tutti i giorni riserva sempre qualche sorpresa…. comunque abbiamo fatto con il Diving Orca sia l’escursione a Shab Marsa Alam che il BATTESIMO DEL MARE con le bombole che anche grazie alla pazienza di Hassani si è rivelata una bella esperienza… Shab Marsa Alam niente di che, la barriera molto meglio Abu Dabbab solo che li’ abbiamo visto un bel Napoleone!
“Voci di corridoio” dicono che vogliono buttare giu’ il lodge per costruire un mega villaggio… posso solo dire PECCATO!!! sicuramente saremmo tornati li’ per goderci appieno il mare, alba e tramonto, la tranquillita’…LA BAIA DI ABU DABBAB…tutta per noi:ok:

Pin It
Tags:

Ci sono 7 commenti su “Abu Dabbab tutta per noi…

  1. Ely, non posso che condividere con te le opinioni sulla bellezza della baia:rose:, e sull’importanza di viverci tutto il giorno per poterla gustare in tutti quei momenti dove e’ sgombra dalle persone che arrivano per poche ore in escursione e che giustamente vogliono vedere il piu’ possibile…dimenticando che dughi ha comunque paura di noi e che soprattutto ha bisogno di spazio quando emerge per respirare:xAbu dabbab resta per me uno dei piu’ bei posti per immergersi! Brava!:wink:

Lascia un commento

Commenta con Facebook