Aruba…vacanze di puro relax

Finalmente dopo un anno di lavoro sono arrivate le tanto desiderate vacanze!
Quest’anno avevano voglia di puro relax…e cosa c’e’ di meglio dei caraibi??!!La nostra scelta e’caduta su Aruba (ex Antille Olandesi,situata di fronte al Venezuela)un po’ perche’Ottobre non e’ il mese piu’ indicato per la zona e abbiamo saputo che si trova fuori dalla fascia degli uragani e poi volevamo vedero un posto nuovo.
Siamo partiti da malpensa con scalo ad Amsterdam,cambiato aereo poi scalo tecnico a St.Marteen e finalmente a destinazione!Volare con klm e’ stato piacevole anche se so’ che da novembre ci sara’ il charter diretto da mxp.
Abbiamo alloggiato all’ Holiday Inn in zona Palm Bech in cui si concentrano tutta una serie di catene alberghiere,ristoranti e centri commerciali.Giudizio dell’hotel:senza infamia e senza lode!anche se ad essere sincera buon rapporto qualita’/prezzo.Avevamo la mezza pensione (da scegliere tra pranzo e cena)e la cucina internazionale era buona).Ottima la posizione ma la spiaggia molto stretta ed il mare non erano il massimo…quindi fin dal primo giorno tutte le mattine andavamo ad Eagle bech,la fermata e’ proprio vicino all’ hotel ,il bus passa ogni mezz’ora dalle 5 del mattino a mezza notte,costo $2.30 a/r.Andavamo davanti alla spiaggia del Mancebo(fermata n 9)noleggio ombrellone e sdraio in due $16.Secondo me e’ il punto piu’ bello dell’isola proprio a fianco al bucuti che e’ splendido.
La spiaggia e’ proprio come piace a me:sabbia bianca,lunga ,larga acqua cristallina dove poter fare delle lunghe passeggiate senza essere fermati da nessuno che vuole venderti qualsiasi cosa!
Il clima e’ stato buono a parte due giorni di uragano Omar che ha un po’ allagato l’isola ma che in un giorno tutto e’ torato a posto!Anche la sera si stava divinamente e non abbiamo sofferto l’ umidita tipica dei Caraibi.
Abbiamo affittato la macchina per un giorno…non c’e’ tantissimo da vedere(costo $55 macchina standard,ma consiglio una piccola jeep se davvero volete visitare tutte le strade sterrate interne costo$110).Noi siamo stati al faro California molto suggestivo poi siamo stati ad Arashi beach che come mare non ha nulla da invidiare ad Eagle beach,poi la fabbrica dell’ aloe molto carina dove abbiamo comprato una marea di creme!
Nel pomeriggio abbiamo cercato invano il ponte naturale(che nel frattempo e’ crollato ),ma vuoi le strade impraticabili dopo l’uragano,vuoi che siamo un po’ imbranati abbiamo desistito e ci siamo diretti a Baby bech per me una delusione! niente di partolare e poi la vista della raffineria alle sue spalle non e’ il massimo!
La capitale e’ molto pulita come dal tronde tuta l’isola ma ci siamo andati in un secondo momento con il bus!
Mio marito ha fatto tre immersioni con il diving che si trova al Riu a Palm beach !le immersioni non troppo impegnative e l’acqua e’ a trenta gradi!per quanto riguarda il cibo…ci sono tante catene americane pittosto economiche ma se non volete solo mangiare patatine ed hamburgher beh..non e’ molto economica piu’ o meno come da noi ma aggingetevi il 15%
La sera conviene stare a Palm beach dove potete trovare ristoranti,negozieti che pero’ chiudono massimo alle 21 e qualche pub,ecco da questo punto di vista scordatevi locali con solo salsa e merengue e devo dire che questo un po’ manca!
Aruba e’ da vivere di giorno adatta a chi ama il mare ,il sole e la tranquillita’!La sconsiglio a chi predilige le vacanze nei villaggi dove si parla solo italiano perche’ io li non ne’ ho visto nenche uno!Tanti americani,canadesi e sud americani con cui si convive splendidamen
In conclusione ci tornerei domani!magari pero’ sceglierei un hotel o se preferite un appartamento in zona Eagle beach.

Pin It
Tags:

Lascia un commento

Commenta con Facebook