Provenza a gennaio

Il mio itinerario parte da Antibes per poi passare da Marsiglia, arrivare ad Avignone e rientrare fermandosi un giorno a St. Tropez.
1° giorno: partenza da Modena in tarda mattinata ed arrivo ad Antibes nel pomeriggio. Paese molto grazioso con un bel centro pieno di negozietti caratteristici e pasticcerie (che troveremo ovunque andremo). Un grande albero di Natale dominava la piazza centrale, dove abbiamo trovato anche giostre ed il mercatino di Natale. Se si costeggia il lungomare si arriva a Juan le Pins, altro paesino che io considererei un’appendice di Antibes. Alla fine i due paesi sono attaccati.
2° giorno: un salto veloce a Grasse, paesino famoso per fabbriche di profumi. Il paese in sè non mi ha detto più + di tanto. Poi verso le 11 ci siamo recati al parco acquatico Marineland. Costoso, ma veramente bello. Da non perdere lo spettacolo con i delfini e quello con le orche.
3° giorno: partenza per Marsiglia ed arrivo in tarda mattinata. Noi abbiamo parcheggiato in una strada lontana dal centro ma vicina alla metropolitana. A noi Marsiglia è piaciuta. Abbiamo visto giusto le cose più importanti, come il porto, i due forti alla fine dello stesso, Notredame de la Garde (un trenino turistico parte dal porto), la cattedrale, abbiamo passeggiato per la Canabiere (la via più importante dello shopping marsigliese) ed infine abbiamo passeggiato per un parco cittadino a nord della città, molto bello e valido soprattutto in estate e se si ha monelli al seguito.
4° giorno: partenza x Avignone con sosta ad Arles per ammirare l’anfiteatro romano, ed St. Rhemy in p.ce, paesino romanticissimo e molto carino che diede i natali a Nostradamus.
Nel pomeriggio arrivo ad Avignone e visita in serata della famosa città dei Papi. Il palazzo è veramente imponente…pensare che è stato edificato in tempi relativamente brevi…Il centro è molto carino, pieno di luci natalizie ed addobbi.
5° giorno: visita al mattino del Palazzo dei Papi ed il ponte Benezet e poi partenza per St. Tropez.
Quest’ultima mi è piaciuta molto, ma l’ho trovata molto simile alla ns. Porto Venere o Portofino…solo un po’ più grande. Piena di negozi griffati chiusi per ferie od inventario.
6° giorno: partenza per Modena.

Il viaggio è stato gradevole. I posti visitati li consiglio, ma meglio in un’altra stagione. Come temperature ci siamo trovati bene, a parte il giorno ad Avignone, dove c’era un vento molto freddo.
Gli hotel li ho tutti prenotati dall’Italia tramite la catena Ibis, Boscolo Tours e Venere.com
Ci siamo trovati abbastanza bene. Tutti in zone tranquille ed abbastanza puliti.
Un caro saluto di buon anno a tutti.
Laura

Pin It
Tags:

Lascia un commento

Commenta con Facebook