In e Out su Mauritius!!!

Ok ok ok……………..
Intitolo questo diario di viaggio cosi per far si che chi vada a Mauritius sappia che secondo il sottoscritto non e’ tutto oro quello che luccica ma quello che c’e brilla e pure tanto!!
Partenza da Roma FCO IL 21 Marzo alle 18,(ci anticipano il viaggio di 8 ore).
Si vola non piu’ con Meridana-Eurofly,ma con Air Italy,arriviamo alle 10 di lunedi mattina ora locale.
Arriviamo dopo un viaggio di quasi 10 ore all’ aereoporto e la sensazione di phon sparato in faccia ci assale subito,sole profumi e bella gente,ecco MAURITIUS davanti a noi…..
Via subito felpe e smanicato di piuma,largo a magliette occhiali e infradito,direzione Eden Village,allo sbarco ci aspetta Stefania,persona valida e grande conoscitrice di Mauritius.
Dopo 45 minuti arriviamo al villaggio,piccolo ma tenuto in ordine,staff che saluta e solito cocktail di benvenuto.
Ci danno la stanza 303,avevamo la 329,ma per un problema al bagno ci viene cambiata,per fortuna ci guadagniamo perche’ e’ la cat.superior invece che standard.
Pranzo con LELE,persona bravissima ai fornelli e molto gentile oltre che disponibile….

Subito in spiaggia,tuffo nel mare cristallino e coralloso,la porzione di spiaggia davanti l’eden e’ bella ma piena di barchette del diving,consiglio di spostarvi verso sinistra tenendo le spalle al villaggio,mare piu’ tranquillo e meno coralloso dopo un km appena…
Verso sera dopo cena cominciamo il giro delle agenzie esterne per le escursioni,facciamo amicizia con un altra coppia e dopo un rapido giro troviamo questa formula:
Capitolo escursioni
Mercoledi Tour del nord
Giovedi Isola dei cervi
Venerdi Tour del sud
Tot 112 euro a coppia

Calcolate che all Eden volevano 153 euro a testa per le tre escursioni,in promozione,altrimenti venivano 189 euro sempre a testa…
L’agenzia si chiama POM & JERRY,si trova uscendo dal villaggio dopo appena 200 metri,il responsabile si chiama JESS.
Non mi dilungo nel descrivervi le escursioni,ci sono tanti post a riguardo,posso solo dirvi che al primo posto mettete l’isola dei cervi,poi l’isola del cocco,che non abbiamo fatto causa mancanza di tempo,poi il tour del sud e secondo me eviate la capitale insieme al giardino di Pomplemousse,o meglio andateci ma facendolo per affari vostri senza agenzia.
Noi sabato 27 marzo siamo ritornati a Port Louise per via della giornata senza sole e piovosa,abbiamo speso 26 rupie a testa (40 rs=1 euro) con un pullman locale,passano ogni 20 minuti e arrivate al mercato dove secondo me,rimane l’unico posto per acquistare spendendo poco,non soffermativi nei vari shop o duty free,apsettate di vedere tutto e poi decidete cosa comprare e quanto pagarlo….
Cambiate un po’ di euro alla volta,altrimenti non saprete cosa farne se vi avanzano….

Capitolo meteo:
Lunedi poco nuvoloso,martedi nuvoloso,mercoledi giovedi,venerdi sole,sabato pioggia,domenica sole e 38 gradi.

Capitolo villaggio:
Piccolo,confortevole,ben attrezzato,animazione quasi inesistente,non per colpa loro ci tengo a precisarlo,ma per la tipologia di villaggio,mai visto in 13 anni di viaggi all estero un palchetto modello festa della marionetta per l’animazione,a mezzanotte tutti a letto,oppure balli tipo valzer,tango ecc ecc,sempre per via degli ospiti amanti di questo genere….
Noi la sera non stavamo in villaggio,infatti gli animatori ci hanno anche chiesto il perche’,gli ho spiegato che come spettacoli li trovavo un po’ antiquati e che cmq preferisco fare un giretto fuori e pagare un coca e rhum la meta’ di quanto viene fatto pagare in villaggio….

Capitolo formula club:
Qui siamo Out,e’ un falso all inclusive,ridicolo far pagare il caffe’ 2 euro la sera dopo cena e darlo gratis dopo colazione e dopo pranzo,meglio sempre secondo me,facoltativo la mattina,ma gratis doppo pranzo e dopo cena,visto che cmq la mattina ti e’ offerto insieme al latte e cioccolato.

Per il resto vi dico che ,se volete mangiare decentemente fuori al villaggio,sappiate che meno di 20-25 euro in due non spendete,sempre parlando di un secondo con contorno,acqua e pane,coperto.
Non capisco chi scrive che ha mangiato spendendo 10 euro in due,forse parlano di panini per strada serviti in condizioni non proprio igieniche??
Nessuno al villaggio nella settimana che c’ero io ha pagato queste cifre,mettendosi a sedere al tavolo.
La sera girate,ma state attenti,la strada fuori al villaggio,in certe serate non sempre, sembra indianapolis il fine settimana,macchine truccate si sfidano partendo dal rettilineo fino ai tornanti della discoteca,vicino alla confusione…
Consiglio come locali o win bar,MAFIOZZO e il SUNSET GARDEN.
Alla vacanza do un 10 per il posto,ma la media scende un po’ con la formula club del villaggio,il costo alto delle escursioni interne,la non troppa varieta’ di pasti al buffet,salvo solo i primi,l’animazione un po’ troppo soft,ma cmq brava e professionale.
Sono impazzito per le cascate,il lago nel cratere,il mercato di port louise,l’isola dei cervi,(spostatevi nella spiaggia,altrimenti penserete di essere a milano marittima),le cascate prima di arrivare all isola,le terre colorate,(quante zanzare),il mare di Grand Baie.
Vacanza consigliata a tutti,single coppie e famiglie.
Al ritorno in Italia vi annuncio una tassa aggiuntiva alle 30 euro di eurofly(con airitaly e’ gia’ pagata) di 10,50 euro,per il rifacimento dell area d’imbarco,e’ entrata in vigore il 28 marzo.
Un ultima cosa,evitate i posti tipo il centro commerciale LE CAUDAN e simili,se volete proprio comprare dei falsi fatelo in Italia che stiamo gia’ messi bene,li non ci batte nessuno……
Un saluto e se vi serve qualche info nel dettaglio chiedete pure.

Pin It
Tags:

Ci sono 12 commenti su “In e Out su Mauritius!!!

  1. Concordo in pieno per il 10 al posto ed alle escursioni. :ok:Anche noi siamo stati al villa caroline proprio i primi mesi di gestione dell’eden mi sembra nel novembre 2007. Ambiente davvero carino ma formula club ridicola, animazione quasi assente ma per noi non era un problema cibo poco vario e non troppa pulizia ( ricordo ricordini degli uccellini ovunque). Infatti siamo tornati quest’anno a mauritius ma in altro albergo sempre a novembre. (Prima volta piovuto solo mezza giornata quest’anno 1 giorno intero).
    Una cosa però: lo shopping di t-shirts merita qualche sosta… Speriamo di ritornarci dinuovo

  2. Diario corto, carino e conciso…
    Un solo appunto: non è vero che per mangiare bene fuori dai villaggi turistici si spende 20-25€ in due… si spende molto ma molto meno!
    2€ due porzioni di riso con le verdure, fenomenale, 10€ in due un pasto completo con antipasto, primo e dolce (e che bontà!), 17€ un pasto italiano pessimo…
    A Mau si spende veramente pochissimo per il mangiare, una cifra irrisoria!
    Non ho mai mangiato ai banchetti per strada, MAI, in quanto non mi ispirava il cibo venduto. Poi magari era anche buono!
    Ho sempre mangiato a tavola con tovaglia e stoviglie, incluso il bere… nel mio diario i prezzi!

  3. Il tuo diario corrisponde in pieno a quello che farò io, rientrata da mau il23/03.
    fatevi le escursioni x conto vostro, i T.O. hanno prezzi folli :-x
    Mangiare con 2 euro? Ci sei riuscita solo tu, forse, ma parliamo di 2 anni fa.
    X una cena a basa di pesce spesi anche 35 euro a persona.
    Non parliamo poi del costo ai mercatini, trattare era peggio che non in Egitto. X una molletta x capelli, partivano da 200 rupie, 5 e dico 5 euro.
    Per la cronaca, all’isola dei cervi, 3 birre e un soft drink, 720 rupie 18 euro :shock:

  4. Perchè dovrei dire una cosa per un’altra? :o
    Era un anno e mezzo fa, è vero, ma non credo che siano cambiate di molto le cose…
    Non ci sono riuscita solo io grazie al cielo, ma anche tutti gli altri che hanno riportato sul forum la propria testimonianza… beh, certo non ho mangiato pesce, ma riso fritto e carne con un ottimo sughetto, niente pesce e niente aragosta (stramagiata gratis da Asso!)… erano circa 2€… (ristorante Souvenirs Snack, Trou aux Biches, vicino alla Police Station, aperto solo a pranzo)…

  5. Ci sono riuscita anch’io a mangiare in due con 10 euro, (4 anni fa), non sono favole. Ristorante vicino all’imbarco per l’Isola dei Cervi, con vista sull’Isola dei Cervi stessa, piatto unico con riso, carne e bevande. E visto che gli unici “out” che riguardano Mauritius, riguardano il villaggio turistico.. perchè non rinunciare al villaggio la prossima volta? :) ciao :ok:

  6. Forse dipende dalla zona il costo del mangiare fuori. Anch’io ho mangiato regolarmente nei ristoranti della zona nord ovest, e pure dagli ambulanti di Grand Baie. Mai stato male, e a coppia pagavo dai 5 euro per 2 portate ai 25-30 per una cena completa. Nel posto sbagliato comunque ho pagato 10 euro una colazione…E questo 2 anni fa.

  7. Grazie delle vostre opinioni…
    Immaginavo che sulla struttura eravamo d’accordo,perche’ e’ impossibile che certe cose si vedano un anno si e uno no…
    Dimenticavo i ricordini degli uccellini,non capitava spesso,ma e’ capace che mentre ti alzavi per prendere un altra portata trovavi sul piatto al tuo tavolo un souvenir di un uccellino mauriziano…..:notok::notok::notok::notok:
    Per il mangiare immaginavo di scatenare una diatriba tra utenti,pero’ calcolate che mi sono tenuto largo dicendo pasto completo al tavolino,poi ripeto nelle zone dove sono stato io i posti dove mi sono fermato avevano questi prezzi e e queste portate,puo’ essere che in altre parti ci sono ristoranti poco turistici con prezzi piu’ bassi,ma sulla qualita’ del mangiare mi riserbo,non sempre bisogna sentirsi male per giudicare un pasto pessimo…
    Io per mia paura pesonale e con tutte queste strane influenze et similie,evito ambulanti e banchetti poco turistici…Capitolo aragosta:
    A Flic e Flac chiesi a LELE e allo staff eden,se conoscevano un posto per mangiare aragaosta senza spendere una sassata,mi dissero il nome del ristorante,ma non andai perche’ nello stesso contesto mi dissero che a Flic Flac,l’aragosta e’ surgelata,solo nella parte opposta viene pescata e portata fresca nei ristoranti….
    Percio’ io sono andato a Mauritius e la tanto decantata aragosta non l’ho mangiata,tornato a Roma sono andato a Fimicino e almeno me l’hanno cucinata ancora viva:D:D:D

  8. Complimenti per il diario, preciso e sintetico come piacciono a me:cool:
    Concordo con te sui prezzi per mangiare, scordatevi € 10 in due.
    Non continuamo a scrivere sulla base di viaggi fatti anni fa.
    Le cose con gli anni cambiano, anche loro si sono evoluti.
    Concordo con biby i mercatini e ambulanti a prezzi da pazzi :shock: il fiore di frangipane era 200 rupie prendere o lasciare, piuttosto se lo tenevano loro.

  9. Non è tutto oro quello che luccica …. è vero però soprattutto se vuoi fare una vacanza vera non devi certo cercare il villaggio soprattutto in un posto come mauritius dove , per me il fai da te è la cosa migliore , più economica e che ti permette di vivere veramente L’isola . Noi ci siamo stati a settembre 2010 per tre settimane , affittando un appartamento a Pereybere e girando tutta , dico tutta l’isola con i bus di linea e facendo gite organizzate sul posto dai tour operator locali a prezzi veramente vantaggiosi .
    mangiare ??? è veramente economico , ma devi saper scegliere i posti giusti e ti dirò di più io ho mangiato anche in quei chioschetti che citi e, alla faccia delle norme igieniche che imperversano nell’occidente” civile…??” ho mangiato ottimamente senza proteste del mio intestino , ho gustato la vera cucina Mauritiana .ma non dimentico l’ottimo ristorante cinese a Pereybere ( Pereybere Cafe) e , se proprio non ci si adatta c’è sempre Il Super u di Gran baie dove puoi comprare tutto quello che vuoi e cucinarti a casa !!!!!!!!! o i pescatori di Cap Maleraux per comperare dell’ottimo pesce a poche rupie ( e io mi intendo di pesce perchè vivo a Lampedusa :..) ciao a tutti

  10. ufolo2 wrote:
    Non è tutto oro quello che luccica …. è vero però soprattutto se vuoi fare una vacanza vera non devi certo cercare il villaggio soprattutto in un posto come mauritius dove , per me il fai da te è la cosa migliore , più economica e che ti permette di vivere veramente L’isola . Noi ci siamo stati a settembre 2010 per tre settimane , affittando un appartamento a Pereybere e girando tutta , dico tutta l’isola con i bus di linea e facendo gite organizzate sul posto dai tour operator locali a prezzi veramente vantaggiosi .
    mangiare ??? è veramente economico , ma devi saper scegliere i posti giusti e ti dirò di più io ho mangiato anche in quei chioschetti che citi e, alla faccia delle norme igieniche che imperversano nell’occidente” civile…??” ho mangiato ottimamente senza proteste del mio intestino , ho gustato la vera cucina Mauritiana .ma non dimentico l’ottimo ristorante cinese a Pereybere ( Pereybere Cafe) e , se proprio non ci si adatta c’è sempre Il Super u di Gran baie dove puoi comprare tutto quello che vuoi e cucinarti a casa !!!!!!!!! o i pescatori di Cap Maleraux per comperare dell’ottimo pesce a poche rupie ( e io mi intendo di pesce perchè vivo a Lampedusa :..) ciao a tutti

    …finalmente un post utile!! Ciao Ufolo, ho acquistato solo il volo, parto il 2 marzo 2011, ti chiedo una conferma, vorrei sapere se gli alloggi li trovi senza problemi girando sul posto, viaggio zaino in spalle, mi adatto a qualsiasi situazione, basta spendere poco, mi puoi dare un’idea del costo di una stanza con cucina per due persone?? un consiglio sul cambio moneta e uno su qualche bella spiaggia! Grazie mille! [EMAIL=”m.marzani@alice.it”]m.marzani@alice.it[/EMAIL] Massimo Marzani, Cremona.

  11. Appena tornata da Mauritius, secondo viaggio dicembre 2016, i posti in cui mangiare a 10-13 euro in due, anche seduti a tavolino in spiaggia, pesce , pollo fritto e verdure, esistono ancora, in spiaggia a Belle Mare tra l’altro a pochi passi dai ristoranti costosissimi dei resort. In altri bar o ristorantini – che non fossero gli ambulanti -abbiamo speso al massimo 35-40 euro, sempre in due, poi dipende da quanto mangi ovviamente e da quanto é carino il locale. Noi abbiamo mangiato quasi sempre così, a volte seduti a tavola, a volte panini con frutta e bibite da portare via, i prezzi sono quelli, il cibo era sempre buono e preparato con molta cura sotto i nostri occhi. 10 anni dopo il nostro primo viaggio abbiamo constatato che se si vuole risparmiare a Mauritius si può ancora fare, anzi, per il volo abbiamo speso addirittura meno rispetto al 2006.. e abbiamo volato con la Emirates!

Lascia un commento

Commenta con Facebook