California – Hawaii – NYC, viaggio (di nozze) a sorpresa

California – Hawaii – NYC, viaggio (di nozze) a sorpresa
Venerdì 25 aprile 2008

Ci Sposiamo! In realtà il viaggio è come se sia cominciato ieri, in quanto ci sposiamo “in trasferta”…mia moglie è di origini romagnole, quindi approfittiamo delle qualità Enogastronomiche che la zona offre per festeggiare il nostro matrimonio (che durerà ben tre giorni) tra Brisighella, Marradi e Riolo Terme, tra le province di Firenze e Ravenna

Pieve Tho, Brisighella (RA)
…Plan de Corones…rivisitato…

Tutti chiedono a Francesca dove andemo in viagigo di nozze…e lei poverina…risponde “non lo so”

Sabato 26 aprile 2008

I festeggiamenti continuano con gli amici al Vecchio Castagno di Marradi (Firenze) con gnocco fritto e fiorentina, alle 15 ci separiamo dalla compagnia per tornare in brianza…dobbiamo preparare la valigia…dopo tre orette di strada senza traffico siamo a casa. Come avrete intuito Mia moglie non sapeva nulla di nulla riguardo al viaggio, è una mia sorpresa…ho preparato 23 buste sigillate con il programma giorno per giorno, che lei scoprirà solo in tempo reale. Quindi, dopo mesi e mesi di terrorismo psicologico (guide della Kamchakta per casa…opuscoli sull’Alaska, documenti sulla Mongolia…) mi siedo sul lettone mentre lei apre l’armadio e passando in rassegna i suoi vestiti dico si o no a seconda se sono adatti per la nostra vacanza….cattivello vero?

Domenca 27 aprile 2008

Ore 7…suona la sveglia….finalmente si parte! aspettiamo mio cugino che passi a prenderci e via in direzione Malpensa. Ovviamente le strade sono deserte (è domenica) e cosi arriviamo in buon anticipo. Al check Swiss francesca scopre solo il primo volo (Malpensa-Zurigo).

Il volo è in perfetto orario(per forza…sono svizzeri) e cosi alle 11 siamo gia atterrati. Cambio di terminal Consegno le seconde carte di imbarco e Francesca scopre che stiamo andando a Los Angeles, dopo il primo pianto di gioia passiamo i controlli doganali e ci avviamo verso il gate.Il viaggio è lungo ma tranquillo, gli A340 della swiss sono dei gioielli, tutti con grande schermo personale e 6 o7 film in italiano on demand. Alle 16 locali atterriamo a Lax, sbrighiamo velocemente le formalità , ritiriamo l’auto ed alle 18 siamo gia in Hotel.
Consiglio a tutti qs sistemazione:

http://www.hotelcelebrity.com/

Costo camera doppia letto king e prima colazione: 88 euro a notte tasse comprese.
L’albergo si trova in ottima posizione(attaccato al Kodak), ha camere molto grandi, pulto, ha un ottima ed abbondante colazione ed un PC collegato ad internet a disposizione degli ospiti. Ceniamo dal mitico Jonny Roket al Kodak (14 euro in 2)

http://www.johnnyrockets.com/index2.php

ci avviamo verso il meritato riposo, la giornata è stata decisamente pesante

Lunedi 28 aprile 2008

Alle Cinque e mezza siamo gia svegli ( 9 ore di fuso si sentono), rimaniamo a poltrire a letto fino alle 7, dopo di che ci alziamo, ci docciamo, scendiamo a fare colazione, ritiriamo gli sconti da 8 euro e ci avviamo agli universal. Il parco è a 5 minuti di macchina dal nostro albergo, alle 9 e 10 siamo gia li! Peccato che il parco apra alle 10. allora dopo aver fatto i biglietti giriamo un po nella strada dei negozi accanto agli universal fino all’apertura. Il parco è deserto, siamo i primi a salire sul pulmino del giro dei tours. Troppo bello andare in vacanza ad aprile! Molte giostre le facciamo 2 volte di fila senza nemmeno scendere dai carrelli, nella Mummia il manovratore chiedeva se volevi fare un altro giro, e se tu eri daccord ti faceva ripartire subito. Stupendo!


Alle 16.00, dopo aver fatto piu volte tutte le giostre usciamo e, dopo aver impostato sul navigatore Beachwood Drive ci godiamo la vista dalle colline di Los Angeles e facciamo un sacco di foto sotto la scritta Hollywood

Torniamo quindi in albergo e ceniamo da Mel’s drive in, bellissimo ristorante americano stile anni 50 dove mangiamo 2 fantastici Hamburger con abbondante coca cola(26 euro in 2)

http://www.melsdrive-in.com/
Martedi 29 aprile 2008

Oggi giornata tranquilla in Libertà , decidiamo di girare un po su e giu per Beverly hills (non che ci sia molto da vedere) dopo di che ci diriggiamo verso Santa Monica.facciamo un giro sul molo ed in Spiaggia. Tutto è deserto, le folle stile Baywatch sono davvero lontane

…sarà che è un giorno infrasettimanale di aprile….ci diriggiamo quindi verso Malibu ed arriviamo per Pranzo a Santa Barbara, davvero una città fantastica: pulita, tranquilla, vivibile.

Al ritorno sosta doverosa al Camarillo Outlet dove riempiamo il baule della nostra Prius con sacchetti della Nike, Levi’s, Ralph Lauren, Calvin Klein, Reebok…..evviva il dollaro debole….pantaloni CK a 25 euro, Levi’s a 19, polo ralph a 25……incredibile!!!!

Mercoledi 30 aprile 2008

Ecco che arriva la giornata tanto attesa….SIX FLAGS MAGIC MOUNTAINS!!!!!

http://www.sixflags.com/magicMountain/index.aspx
http://it.wikipedia.org/wiki/Six_Flags_Magic_Mountain

Alle 10.10 arriviamo al parcheggio…..completamente vuoto….al che inizio a preoccuparmi…arriviamo alle biglietterie ed anche qua il deserto…apre il parco (ore 10.30) ed anche all’interno pochissima gente….i carrelli viaggiano vuoti! Spettacolo. Io mi ero preparato a fare code chilometriche per Tatsu ed invece ci saliamo senza fare coda…senza parole. Ragazzi se passate in California fate un salto qua, è imperdibile!

Alle 15, stremati dai roller coaster fatti a ripetizione ci avviamo all’uscita, consegno a Francesca la nuova busta ed anche qua pianti di gioia…Disneyland!

Qua all’oggiamo al Candy cane Inn (99 euro a notte la doppia deluxe, 1 king size, colazione compresa)

http://www.candycaneinn.net/

situato accanto all’entrata principale di disneyland, stracomodo, consigliato

Giovedì 1 maggio 2008

Giornata ovviamente dedicata a Disneyland. Il parco supera ogni aspettativa, ci sono molte attrazione anche per noi grandicelli tra le quali Indiana Jones, Space Mountains ( Fantastiche), Pirati dei caraibi, il treno nelle miniere…diri una giornata davvero carina

Venerdì 2 Maggio 2008-05-26

Partiamo da Anheim alle 9 direzione Newport Beach. La cittadina di OC è uno schiaffo alla povertà , tutto è pulito, ordinato e sovrastato da ville incredibili. Sotto il molo nuotano decine di delfini

Dopo aver girato la città, davvero bellina, scendiamo in Direzione San Diego dove raggiungiamo l’hotel “La Pensione” (80 euro la doppia compreso il parcheggio interno) hotel davvero simpatico a Little Italy, consigliato!

http://www.lapensionehotel.com/

San Diego è davvero la città ideale per viverci, pulita, vivace, ben organizzata, con un fantastico aeroporto in città . Devo assolutamente tornarci per fare un giro piu approfondito

Sabato 3 maggio 2008

La Sveglia oggi suona presto, abbiamo il volo per Maui alle 8.30
Fortuna che l’aeroporto è a 1 km dall’albergo.Riconsegno la Macchina e qua la soprpresa mi riesce a metà ….l’autista mi chiede a che Check devo essere lasciato e dico “Hawaiian Airlines”. A Sentire qs parola la moglie non ci sta piu nella pelle: Stiamo andando alle Hawaii! Per lei il viaggio va di bene in meglio.

6 ore di volo ed eccoci a Maui!

Ritiriamo una fantastica Sebring decapottabile e via!
Alloggiamo in un posto paradisiaco!

http://www.mauiguesthouse.com/

(120 euro a notte la doppia con idromassaggio in camera, colazione pazzesca e uso di tutta la casa)

Si tratta di una guesthose fantastica con ogni servizio possibile immaginabile! (frigorifero sempre pieno di bibite, uso gratuito di lavatrice con detersivi, ogni attrezzatura da picnic a disposizione ….)assolutamente straconsigliata!

La nostra cameretta piccina piccina….
Domenica 4 maggio 2008

Primo giorno di Hawaii….alle 8 siamo gia in macchina, la temperatura è eccezionale, ci spingiamo fino ai limiti estremi della parte meridionale dell’isola, facendo le spiagge di Wailea, Kamaole,Oneloa…..complice la giornata festiva le spiagge non sono deserte

Dopo aver girato tutta la costa meridionale di maui torniamo a casa per un bell’idromassaggio rilassante e poi cena in un posto molto tipico e molto consigliato: Aloha Mixed Plate ( 20 euro in 2)

Lunedi 5 maggio 2008

Oggi Hana road. A dire la verità mi aspettavo qualcosina di piu…anche se i paesaggi all’interno della foresta sono davvero da urlo!

La strada è davvero lunga, ma penso sia un esperienza davvero imperdibile.

Alla sera tornaimo a casa davvero stanchi per tutti i km fatti, usciamo quindi in un cinese vicino all’a guesthouse e ci trasciniamo a letto

Martedi 6 maggio 2008

Oggi vogliamo fare mare puro, un po di snorkel, un po di lettura relax. dove andiamo? dopo aver consultato la Mitica Rhea del nostro B&B puntiamo ad una spiaggia vicina all’albergo: Airport Beach, spiaggia situata a Kaanapali.

La spiaggia è davvero fantastica, poca gente, mare molto bello, un grande parcheggio gratuito, un prato tagliato alla prefezione dove poltrire leggendo un libro all’ombra delle palme.senza contare i fantastici gazebo dove fare pic nic con tanto di barbecue. un sogno.


dopo un lungo mattino di relax risaliamo l’isola a nord fino alla fine delle strada. I panorami qua sono anche meglio dell’Hana road

Nel tardo Pomeriggio torniamo a casa, un po di relax e poi ceniamo nell’immancabile Hard Rock Cafè

Mercoledi 7 maggio 2008

Come passa il tempo….siamo gia in partenza per Ohau…..qua c’ero gia stato l’anno scorso per lavoro, e devo dire che non mi era dispiaciuta come isola, un po di vita mondana a metà vacanza fa bene.

Arrivati all’aeroporto di Maui riconsegnamo la macchina e ci imbarchiamo per HNL, dopo mezz’ora scarsa siamo gia atterrati. prendiamo lo shuttle che ci lascia sotto il ns albergo

http://www.aquaresorts.com/aqua-palms/

attaccato all’hilton, in ottima posizione per la spiaggia e l’AlA Moana, 86 euro la doppia a notte compresa colazione, consigliato!

depositiamo i bagagli, giretto in spiaggia ed al’Hilton Lagoon ( finalmente aperta, l’hanno scorso era chiusa) e poi un salto alla Moana per prime compere.

la sera torno a cena in uno dei miei posti preferiti!

http://www.mooserestaurantgroup.com/Locations.html

andateci andateci andateci! fantastici hamburger e tutte le sere c’è uno special ( hamburger 2*1, fish and chips all you can eat….ecc ecc)

Giovedi 8 Maggio 2008

Alle 9 siamo gia sull’autobus per haumauma bay, soltio posto incantato e devo dire che qs volta non c’è nemmeno troppa ressa

La Barriera corallina è sempre uno spettacolo, soprattutto vista dall’alto. Anche se un po inflazionato rimane sempre uno dei miei posti preferiti alle Hawaii

alla sera cena in un posto raffinato:

http://singhathai.com/

cena a degustazione per 2, alcolici compresi 68 euro. Ottimo per gli amanti del cibo Thai

Venerdi’ 9 Maggio 2008

Ore 8 sono gia alla Dollar per ritirare l’auto. Ci dirigiamo verso nord direzione Outlet!!

http://www.premiumoutlets.com/outlets/outlet.asp?id=29

Tutto qua è mega, fantastici negozi a prezzi incredibile, e qua alle hawaii le tasse sono davvero basse! evviva

dopo esserci rifatti il guardaroba ci dirigiamo verso le spiagge del nord, famose per il surf e per le mega Onde

Sunset Beach:


Fauna Locale……

dopo pranzo ridiscendiamo la costa ventosa fino a tornare ad Honolulu. Alcuni scorci paesaggistici sono davvero mozzafiato, questa è anche la zona dove viene girato LOST

Facciamo un ultimo giro al Village a Waikiki, sempre bello

La sera si torna da Moose per un’altra serata in allegria, ma prima..sosta da Tiffany per un regalino…Mia moglie desiderava da tempo il bracciale Return to Tiffany NYC e questo mi sembrava il miglior posto dove prenderlo, godendo anche del fantastico trmaonto Hawaiano, tanto a me caro

Sabato 10 Maggio
[/CENTER]

Oggi abbiamo l’aereo per Lihue alle 13, quindi ci possiamo alzare con comodo, sistemare tutte le ns cose e farci passare a prendere dallo shuttle per le 11.
Alle 11.30 siamo gia in aeroporto, facciamo il check e partiamo in orario per Lihue.
Il volo è come sempre molto breve ed alle 15 abbiamo gia ritirato l’auto e siamo gia in albergo

hotels/" class="bbcode-link">http://www.shellhospitality.com/hotels/ … st_resort/

120 euro a notte la doppia

L’albergo è in ottima posizione, perfetto come base per visitare tutta l’isola. Pulito, con fantastiche piscine ed idromassaggio in riva al mare. Non è proprio economico ma lo consiglio decisamente.

Passiamo il pomeriggio in piscina rilassandoci un po, poi usciamo per cena in un posto che ci ricorderemo a lungo:

Korean BBQ, 4-356 Kuhio Highway, Kapaa, HI 96746

Si mangia davvero bene ed a prezzi incredibilmente bassi. Un posto imperdibile ( ps. è un locale per gente del posto molto spartano, non pensate di trovare posate d’argento o tavoli con tovaglie di lino e sedie imbottite eheheh)

Domenica 11 maggio

Oggi ci spingiamo a Nord, partiamo di buon ora per Hanalei. Ci fermiamo per la strada verso Princeville da Foddland per comprare cibo per il pranzo. Oggi pollo allo spiedo e Sushi. Straconsiglio Foodland per qs tipo di compere, oltre a trovare ogni tipo di cibo pronto ti danno anche posate, tovaglioli e tutto l’occorrente per il picnic in spiaggia. Parcheggiamo l’auto nella zona di Waioli, decisamente il punto migliore della spiaggia. Il mare è davvero bello, c’è pochissima gente e ci innamoriamo da subito di qs posto.

Spiagge deserte, mare cristallino, tanta ospitalità, queste solo le Hawaii

Facciamo un paio di bagnetti, un buon pranzetto sui tavoli della spiaggia e verso le 14 ci spostiamo verso kee beach. Arrivati qua vediamo che il parcheggio è un attimino pieno ( parcheggiano tutti qua per fare il tracking della Napali cost) cosi decidiamo di tornare indietro verso una delle fantastiche spiagge appena passate. CI fermiamo cosi a Ha’ena Beach, la spiaggia piu divertente di tutta la ns vacanza. Qua le onde sono belle alte e ci divertiamo a giocare come dei bambini per un paio di ore.

Anche qua, pur essendo in una spiaggia secondaria ed isolata ci sono camerini per cambiarsi, docce, prato attrezzato per i pic nic, come in quesi tutte le spiagge Hawaiane..

Stanchi ma soddisfatti tornaimo verso l’albergo dopo dove una bella doccia usciamo per cena. Altro posto molto autoctono da non perdere:

Hamura Saimin Stand, 2956 Kress St, Lihue, HI 96766

Se volete andare in un vero locale giapponese ( per intenderci un locale alla Marrabbio di Kiss me Licia, dove di mangiano mega ciotole di noodless brodosi ) non perdetelo! Con una ventina di dollasi si cena in 2!

Lunedì 12 maggio

Oggi ci dirigiamo in direzione opposta rispetto ad ieri, quindi una volta alzati, e dopo aver fatto rifornimento di viveri per il pranzo al Foodland di Kappa ci dirigiamo verso Waimea. Arrivati qua teniamo la destra per imboccare la strada 550 che sale su canyon. Bisogna fare una grande attenzione perchè il bivio non è segnalato! Quindi la maggior parte della gente tira dritto dove, appena usciti dal centro abitato, parte la strada gemella 552. Perdere la 550 sarebbe un peccato perchè è una delle strade piu spettacolari che abbia mai fatto. Appena iniziamo a salire il cielo diventa sempre meno limpido, fino a quando, arrivati nei pressi del canyon, siamo circondati da una strana foschia. Nonostante questo il panorama è davvero bello


Proseguiamo lungo la strada fino al termine della stessa preso il Kokee state park. Purtroppo la nebbiolina non peremtte di vedere molto, ma certi scorci sono davvero belli. Al termine della strada facciamo inversione e torniamo indietro fino a Waimea. A qs punto decidiamo di dirigerci verso al Polihale State Park.Anche qua ci si arriva non senza difficoltà , la strada sterrata non è segnalata e riusciamo ad imboccarla dopo che al primo tentativo eravamo andati dritti. Ecco perchè non è segnalata! Sono 5 o 6 km di sterrato pieno di buche, ma i sobbalzo valgono la pena! Arrivati in fondo alla strada lo spettacolo è davvero valido! La spiaggia è immensa e deserta e, con nostra sorpresa, anche qua ci sono le doccie! Evviva!

Dopo aver pranzato ed esserci concessi il primo bagnetto della giornata decidiamo di tornare verso l’albergo. La sera non abbiamo voglia di andare lontano cosi andiamo al ristorante vietnamita del centro commerciale di Kapaa, senza ne infamia ne lode

Martedi 13 maggio

Oggi si torna a Nord! Dopo la solita sosta al foodland di Kapaa ci dirigiamo verso Anini Beach. Prima di arrivare però ci concediamo una sosta in un’altra splendida spiaggia: Kalihiwai Beach

Anini è splendida, probabilmente la spiaggia più bella delle hawaii. Non c’è davvero nessuno, il mare è calmissimo e soprattutto trasparente come non mai, ci ho lasciato il cuore


Facciamo un lungo bagno prima di pranzare e stenderci nel fantastico prato dietro la spiaggia a leggere un po

Dopo pranzo ci dirigiamo a scattare qualche foto al faro di Kilauea

E poi verso l’ultima spiaggia della giornata: secret Beach
Per la prima volta ci tocca scarpinare per arrivare in spiaggia, ma quella che sembrava essere una faticaccia in realtà si rivela una piacevole passeggiata nella foresta di una decina di minuti

Dopo aver ammirato il paesaggio ed esserci concessi l’ultimo bagno di giornata torniamo verso casa, non prima di fare una puntatina ad Anahola Bay, che però perde decisamente il confronto con le altre spiagge visitate in giornata

Alla sera vogliamo tornare al Korean BBQ, ma arrivati li scopriamo che causa un problema tecnico la grigliata non è disponibile ( se non abbiamo capito male hanno finito il gas….ejehehehe….) ed allora ci dirigiamo cerso kapaa e ci troviamo a mangiare un hamburger da Bubba, un po unto ma decisamente buono

Mercoledì 14 maggio

Ultimo giorno di hawaii….Francesca è un po triste…al nostro arrivo a lihue guardando i tabelloni dell’aeroporto per esclusione ha capito che partiamo con l’Alaska airlines…e quindi il passare dalle hawaii all’alaska la terrorizza un po…ma non sa che l’alaska air va anche da altre parti :ok:
L’aereo è alle 22.30, quindi abbiamo un altra giornata davanti.
Ci dirigiamo subito in una spiaggia vicina all’albergo: Lydgate beach Park, spiaggia davvero carina molto attrezzata per i bambini.

Pranziamo, facciamo l’ultimo shopping hawaiiano in un grosso centro commerciale subito fuori Lihue e poi ci dirigiamo verso l’ultima spiaggia: Po’ipu. Anche qs è una balla spiaggia per famiglie, con un fantastico prato ombreggiato dalle palme dove leggere in tutto relax.

Tiriamo le 18, ci docciamo, ci cambiamo e torniamo verso Kapaa dove facciamo l’ultima grande cena Hawaiiana al Korean BBQ.Belli rinfocillati ci dirigiamo in aeroporto dove ci imbarchiamo per Seattle….Francesca ancora non sa verso dove saremmo ripartiti……..

Giovedì 15 maggio

ore 7.00…arriviamo a Seattle, facciamo una bella colazione da Starbuks, l’aeroporto è ddavvero bello, c’è una mega vetrata che de sulla pista di decollo, il posto ideale per dare a Francesca gli ultimi biglietti…..Seattle – Newark….Non ci sta piu nella pelle, New York…ha sempre desiderato andarci…una degna chiusura del viaggio di nozze….

Arriviamo a Newark alle 17.00, da li prendiamo un pulmino che ci porta direttamente in albergo, il quality Inn di Ling Island, dove con 80 euro dormiamo in una doppia nuovissima. L’albergo è davvero bello, aperto da pochissimo tempo, ha la fermate del metro a 2 minuti a piedi e in 2 fermate sei sulla 5th avenue….perchè spendere centinaia di dollari per dormire in una topaia a Manhattan quando ci sono queste comodità ad un tiro di schioppo?

I tre giorni sucessivi li spenderemo come quasi tutti i turisti che vanno a NY…..Moma, Metropolitan, central Park, Ponte di Brooklin, Empire….inaspettatamente la chicca di NY sarà B&H , un negozio di fotografia a dir poco spaziale!!

Spero di non avervi tediato con il mio racconto, e mi raccomando, se avete domande da farmi riguardo alle Hawaii sono qua!

Pin It

Ci sono 59 commenti su “California – Hawaii – NYC, viaggio (di nozze) a sorpresa

  1. Che bei ricordi!
    Hai fatto quasi il ns. viaggio di nozze, ma al contrario!Noi abbiamo fatto San Francisco invece di Los Angeles!
    Bellissime foto e concordo su tutti i tuoi commenti!Hawaii nel cuore per sempre!!
    Ciao ciao
    Chiara

  2. Io glielo faccio proprio leggere a mio marito questo diario…si sa mai che impari qualcosa….non so cosa farei per una sorpresa così…..!!!:wink:
    Spero proprio di doverti chiedere consigli sulle Hawaii un giorno…mi stuzzicano un bel pò!!! Ancora una volta complimenti per l’idea, l’organizzazione,il racconto, le foto, il bracciale di Tiffany, la chiesetta del matrimonio e per la moglie romagnola!!! hai buon gusto!!!:cool: ciao

  3. La cosa esilarante è stata: come cavolo ha fatto ad aspettare fino alla fine??
    Io curiosa come sono non ce l’avrei mai fatta….avrei pagato qualche investigatore privato per farti pedinare… ahahah

    Cmq il cattivissimo era in tono ironico… :ok::ok:

    bhe l’america è il sogno di un po tutti… :(

  4. Questo non è solo un viaggio da sogno……..è un sogno vero e proprio!!!!!!!
    Complimenti per l’organizzazione, per il viaggio, e per la sorpresa a tua moglie……….qualsiasi donna pagherebbe per una sorpresa del genere!!!
    Bravissimo, complimenti!!
    E molto scorrevole e interessante anche il diario, corredato da belle foto!!

    Lola:rose:

  5. Finalmente,questo secondo il mio modesto parere è il tuo diario più bello!:ok:
    A parte la ****ta supersonica della luna di miele a sorpresa gli spunti per il fai date alle Hawaii sono fodamentali,è un argomento molto trascurato!Poi lo sai che ci devi tornare per il tour alla casa di Magnum P.I…:serenata:

  6. Sapevo che eri un genio dei racconti di viaggi e di belle foto, ma non sapevo anche di belle sorprese! complimentissimi davvero per tutto, per la fantastica sorpresa prima di tutto e poi per l’organizzazione come sempre perfetta….e per un diario così dettagliato che si potrebbe rifare uguale…..

    come vedo non sono l’unica….partiamo tra un mese e mezzo per il nostro viaggio di nozze fai da te alle Seychelles….ovviamente chi poteva organizzarlo????

    certo, io non sarei stata capace di aspettare senza sapere…..

    Tantissimi complimenti davvero!!!

  7. Complimenti per il bellissimo e divertentissimo diario,per le bellissime foto e soprattutto per la fantastica sorpresa che hai fatto a tua moglie!!!:serenata:Che dire un viaggio di nozze sicuramente indimenticabile…:)

  8. Complimenti…davvero un bellissimo viaggio in posti davvero splendidi!!
    E complimenti anche per la bella idea di un viaggio a sorpresa, magari capitasse anche a me mi basterebbe anche la sorpresa di un week end:serenata:

  9. Mamma mia che viaggio da sogno:???::???:!!!!! E’ davvero il viaggio di nozze che farei anch’io!!!! E pensare che alla stessa cifra una mia amica si è fatta solo una settimana a Dubai e una alle Maldive:notok:!!
    Ma hai organizzato tutto da solo, o ti ha aiutato un’agenzia viaggio? E le varie macchine le avevi noleggiate già dall’Italia? Complimentoni ancora:rose:!!!!

  10. ciao

    ho fatto tutto da solo, prenotando tutto da qua, voli, hotel e le auto, tutte prese con enoleggio

    se vuoi organizzare un viaggio del genere mi trovi qua! posso aiutarti in tutto, tanto il lavoro è davvero poco, e le alternative per personalizzarlo secondo le tue esigenze infinite!
    :ok::ok:

  11. Innanzitutto i doverosi e meritati complimenti per il diario dettagliato, utile e ben scritto e per le belle foto che lo corredano:ok:.
    E poi, qualche considerazione personale sul discorso centrale, la sorpresa: leggendo il tuo diario ho avuto sensazioni contrastanti…. ho pensato più volte che tua moglie sia fortunata per aver potuto avere una sorpresa così, ma, per contro, ho pensato anche che io non potrei mai permettere a mio marito di farmi una sorpresa di questo genere, a parte che lui non ne sarebbe capace, non gliene lascerei neanche lo spazio per farlo perchè mi piace troppo organizzare i viaggi, infatti a casa mia è compito esclusivamente mio:wink: e poi ho pensato anche che, se fossi stata al posto di tua moglie, non so se sarei riuscita ad arrivare al matrimonio senza conoscere la meta della luna di miele:???:…ma, come già detto, tra me e mio marito sono io l’organizzatrice, lui si limita a dare qualche parere. Leggere il tuo diario non può non farmi pensare alla sorpresa che io stò preparando per il mio lui: un viaggio in un bellissimo angolo di mondo, per il prossimo gennaio…purtoppo per ragioni lavorative (lui deve organizzarsi per tempo), sarò costretta a parlargliene con qualche mese di anticipo, allora ho deciso che lo farò a settembre, la sera del nostro anniversario di matrimonio. Il mio regalo sarà una lettera in cui gli svelerò la sorpresa…non vedo l’ora:yeah:!!!!
    Scusatemi se mi sono dilungata, e ancora tanti tanti complimenti…oltretutto sei stato bravissimo anche a mantenere il segreto fino all’ultimo, davvero un bel regalo alla tua sposa!:rose:

  12. Grazie! si , effettivamente noi abbiamo un po di ruoli ribaltati, nel nostro caso l’organizzatore sono io, lei si fida molto, ma come potere notare ho fatto di tutto per far si che il viaggio toccasse tutti i punti che lei sognava di visitare da sempre, da disneyland, alle hawaii, a nyc. :ok:

  13. Molokai wrote:
    Concordo Chiara, come puoi notare del mio avatar le Hawaii mi sono davvero rimaste nel cuore, ci sono andato due volte e sicuramente non c’è il due senza il tre :ok:

    Mi sono commossa leggendo del viaggio di nozze ma soprattutto per come hai organizzato la mega sorpresa!
    Mi scuso con gli altri maschietti … ma non è comune che un uomo abbia tali fantasia e delicatezza!!!

    Fantastico davvero :serenata:

  14. Ciao Molokai ho appena letto il tuo racconto ed è strepitoso.
    Se prendo spunto non ti offendi vero?
    Ho visto posti stupendi e sto cercando qualcosa da fare un pò diverso dal solito.
    domanda stupida me se vado alle Hawaii 10 gg dici che è troppo poco?

  15. Complimentoni Molokai, bel diario, belle foto e splendida organizzazione, sei un grande, che dire se nn altro che ci assomigliamo molto in fatto di passioni e gusti e la maniacale organizzazione sui viaggi…super auguroni x la nuova e splendida vita insieme….:rose:

  16. Ho visto questo diario solo ieri e mi scuso per il commento telegrafico ma non ho parole:
    – indicazioni di hotel, ristoranti, strade etc. meglio della Lonely Planet;
    – foto straordinarie;
    – organizzazione viaggio e sorpresa vedi titolo.
    In due parole e in una lingua a me quasi sconosciuta e ostica
    STANDING OVATION

  17. Molokai wrote:
    grazie stop, sei stato davvero gentile :ok:

    Grazie a te per le informazioni e scusa se ho dimenticato auguri e congratulazioni per il matrimonio. Ho 45 anni di convivenza alle spalle quindi credo sia di buon auspicio sperare ti vada così. Il segreto per durare? Un vecchio detto rielaborato ma da ricordare sempre:“La miglior razza di cavalli sono . . . .le cavalle, comandano e fanno finta di ubbidire!”
    p.s.
    Però gradiscono le sorprese.

  18. Complimenti vivissimi,

    ho letto solo ora la tua bellissima sorpresa e questo viaggio straordinario che avete fatto!

    Spero di poter fare un bellissimo viaggio di nozze negli States anch’io e di far felice la mia futura moglie anche se non è una sorpresa.

    Ti ho mandato messaggio privato sull’itinerario che mi avevi scritto.

    Grazie e ancora complimenti:ok:

  19. Che maritino eccezzionale….anch’io vorrei che mio marito prendesse spunto e avesse un po’ di spirito di iniziativa e invece tocca sempre a me organizzare tutto e stupirlo con “effetti speciali”……..

    Diario splendido e dettagliato …bravo! :ok:

  20. WWWOOOOOWWW complimentissimi per il viaggio e per il diario:ok: e auguri anche per il recente anniversario:)

    Miki76 wrote:
    Io glielo faccio proprio leggere a mio marito questo diario…si sa mai che impari qualcosa….non so cosa farei per una sorpresa così…..!!!:wink:

    Ho detto la stessa cosa al mio futuro marito che è qui con me:-x

  21. Molokai, i complimenti non bastano più, non è solo l’organizzazione ma l’idea, la sorpresa, le buste… che genio! Sono terrorizzata da quello che potrebbe fare mio marito se dovesse organizzare una cosa del genere!!! E’ meglio che faccio da sola… sempre col tuo aiuto però! Bravissimo, un marito perfetto, ma continua così non è che ora che sei sposato non fai + le sorprese, eh?

  22. Grande, sei stato veramente grande ad organizzare un viaggio del genere. Io dato che mi sposto a settembre vorrei fare la stessa cosa in più tornando dalle Hawaii vorrei fermarmi a San francisco, però ti spiego: vorrei appoggiare il viaggio in agenzia per la prenotazione dato che come lista nozze facciamo solo questo, però mi hanno subito detto che senza tour operator nn ci sn garanzie, tipo uno sciopero dell’aereo e quindi problemi con l’albergo, te che dici??? Mi faccio prenotare dall’agenzia solo biglietti e hotel e vado sicuro??? Grazie mille e ancora complimenti

Lascia un commento

Commenta con Facebook