Gangehi… il "mio" angolo di Paradiso..

Lunedì 6 dicembre giornata febbrile e intensa: ultimi saluti, ultimi dettagli tecnici da definire con i soci e alle 13,30, finalmente “liberi”, saliamo in macchina alla volta di Malpensa. Convocazione “Area Gruppi Club Vacanze” prevista per le 16.30, ceck in e attesa della partenza per le 18,30, che slittano alle 19..Arrivo sui cieli di Roma e un po’ di attesa prima di atterrare..rifornimento, carico bagagli e persone e viaaaaaaa alla volta di Male..volo tranquillo e sonnacchioso. Arrivati in aeroporto disbrigo veloce delle formalità e di corsa fuori con un aria calda e umida che ci avvolge in un abbraccio.. gli addetti Club Vacanze ci danno il benvenuto e ci caricano su un pulmino che ci porta all’imbarco per l’idrovolante; il tempo di sistemare nuovamente i bagagli ed ecco un acquazzone da paura… nuvoloni neri giunti all’improvviso che scaricano una pioggia intensa… Alè… benvenuti alle Maldive!!!….Miiiiiii….. non ci posso credere!!!
Mogi, mogi saliamo sull’idro e sorvoliamo diversi atolli che, nonostante la visibilità non ottimale, ci appaiono comunque splendidi.. dopo circa venti minuti…Gangehi..eccola, la riconosco…addobbata a festa da un meraviglioso arcobaleno. Bella, bella, bella…trasformata nuovamente dalle correnti, con i suoi overwater tornati in acqua e i suoi muretti dall’altro lato, grazie ai quali però si è fermata l’erosione e si sta ricostituendo la spiaggia bianca di corallo e conchiglie. Piccola, tanto piccola: 25 tra bungalows e ow.. il tempo per “circumnavigarla”? prendendosela tranquillamente 10 min. … forse meno, forse più.. francamente, non so dirlo con precisione.. qui l’orologio mi serve solo per le immersioni e per ricordarmi gli orari delle attività: 8/10 colazione, 10 uscita per lo snorkelling o per le immersioni, 13 pranzo, 15,30 di nuovo immersioni o snorkelling, 19,30 corso di biologia marina per principianti, 21 cena… poi c’è l’ora del the, quella dell’aperitivo, la proiezione del film…ma sono appuntamenti che non mi interessano e non mi ci soffermo sopra.. se capita, bene… altrimenti..meglio..significa che siamo occupati in altre attività più interessanti.. quali “cazzeggiare” in canoa, russare senza ritegno spaparanzati al sole, “puciarsi” in un’acqua calda e invitante. … Dio, potrei persino abituarmici ad una vita così.. far niente, dolce far niente..cioè fare le cose che ti piacciono e senza l’assillo del tempo… Mercoledì immersione di prova… facile e tranquilla.. niente pass o kandu (il mio terrore!!) e, nonostante sia una passeggiata, una splendida tartaruga fa gli onori di casa e poi pesci, a centinaia..che forme, che colori!!!…. Uahuuuu!!! Esco “gasatissima”!!! Siiii, sono pronta ad affrontare le “famigerate” pass e la loro corrente, voglio vedere gli squali, le aquile di mare, le razze… voglio volare nei canali!! …Prontamente accontentata il giovedì.. il mio battesimo con la pass di Gangehi.. un po’ di ansia.. anzi..no, paura, paura… poi scendiamo (corrente moderata, meno male!!) e poco dopo, col cuore che mi va a 1.000 intravedo sul fondale i miei primi squali… che emozione!!! E ancora pesci, pesci, pesci.. murene, stelle marine… ora non risalirei più! Venerdì replico, altra pass e stavolta la corrente è più tosta e per raggiungere il “canale” dobbiamo strisciare sul fondale… meno male che c’è Aboo, un istruttore maldiviano che, con la sua calma e capacità mi sorveglia con tanta attenzione e mi permette di stargli appiccicata come un pesce pilota… guadagnata “l’entrata” scivoliamo nella corrente e stavolta si vola per davvero!!… un’emozione dietro l’altra..squali che volteggiano sopra di noi… squali che risalgono la corrente e… Mariaaaaa!!! ci vengono incontro.. adrenalina alle stelle….
Come sto bene a Gangehi… che pace, riesco a rilassarmi.. il lavoro, la famiglia, gli amici.. tutto mi sembra lontano anni luce… mi sto ricaricando, assorbo l’energia dal sole, dal mare, dal vento, dalla terra.. e che sole, che colori, che caldo!!! Martedì, mercoledì, giovedì, venerdì.. caspita! I giorni corrono veloci: immersioni, snorkelling, bagni di sole, chiacchiere piacevoli in buona compagnia, relax, abbuffate… la cucina è veramente degna di nota, si mangia bene ed è variata.. pizze, sgabei o gnocchi fritti che dir si voglia, focacce, primi piatti, fanno bella e buona mostra accanto a specialità locali in un mix di sapori tutti da gustare.
Qualche piccolo rovescio e tanto vento (caldo però) a tarda sera e durante la notte.. l’incanto si spezza sabato.. comincia la pioggia.. inizialmente alternata a brevi schiarite per diventare battente domenica mattina… rimarrà comunque brutto fino a lunedì.. che tristezza!!! Lunedì pomeriggio ecco di nuovo il sole e una giornata tersa e calda… Intanto nel villaggio, si sparge una voce (che poi sarà confermata a cena).. è arrivata Ornella Muti… mentre siamo a tavola la osservo.. sembra una ragazzina… Martedì se ne vanno tanti amici e dispiace vederli partire.. io intanto, mentre loro attendono l’idrovolante esco per l’immersione… gruppo ridotto stamani.. siamo rimasti in soli 3 sub..si uniscono a noi, però, la Muti e il suo compagno.. stanno in disparte.. ed io rimpiango il mio bel gruppone chiassoso ed entusiasta dei giorni passati…dovrò però ricredermi man mano che avrò l’occasione di immergermi con loro… Francesca e Stefano sono simpatici ed è piacevole andar per mare con loro e fare a gara a chi scatterà la foto migliore (sembra facile!!!!) e venerdì a Catherina Tyla avremmo l’occasione per scatenarci con gli scatti…sulle nostre teste 5 mante, splendide e leggiadre, si scatenano in una fantastica danza e ci sfiorano quasi per invitare pure noi.. trascorriamo 64 minuti dimenticandoci quasi di respirare troppo estasiati per pensare a qualunque altra cosa…. Che felicità!!!
Inesorabile il tempo trascorre (oltretutto per problemi legati al traffico aereo e alla maledetta “faccenda” di Volare Web saremmo costretti a partire due giorni prima del previsto!!) e arriva il momento del ritorno …. Questo splendido mare , questi colori, questa sabbia candida e tutte le persone che ho incontrato mi mancheranno e tanto per giunta… Gangehi è un gioiellino, dove si finisce per conoscere tutti e dove ci si sente a casa…
Grazie Cris, grazie Wanda per avermi “caldamente spinta” a scegliere un atollo maldiviano per ritemprarmi… sono entrata ufficialmente nel fans club di questo splendido angolo di Paradiso…

Pin It
Tags:

Lascia un commento

Commenta con Facebook