Barcellona a Natale 2010

Viaggiatori: Tano, Caterina e la piccolissima Aurora
Meta: Barcellona dal 21 Dicembre al 30 Dicembre 2010
Prima di partire: ricerche su internet, diari di viaggio di vari viaggiatori
Prenotazioni effettuate: volo A/R Trapani – Girona con la Ryanair; l’albergo Hotel AYRE (www.ayrehoteles.com) prenotato con www.booking.com

Visitare il sito www.ryanair.com è una continua tentazione a cui regolarmente cediamo:serenata:. Comunque credo che in pochi sarebbero riusciti a non prenotare un volo di andata e ritorno a 12 euro a persona in totale.
Il volo è come al solito puntualissimo e alle 8.30 siamo a Girona. Per arrivare a Barcellona basta prendere un autobus (12,00 € a persona) che si trova uscendo dall’aeroporto a destra. Dopo circa 1 ora si arriva alla stazione du nord da cui è possibile prendere la metro. Noi a causa del cattivo tempo e per comodità abbiamo preso il taxi che al costo di 13,00 € ci ha portato nel nostro Ayre Hotel Gran Vía (un ottimo 4 stelle a prezzo di 76 euro a notte) a circa 30 metri da piazza di Spagna www.ayrehoteles.com :ok:.
La zona è veramente molto bella siamo a due passi dalla fontana magica:yeah: e collegata benissimo con metrò e bus. Nella zona ci sono due ottimi supermercati e tanti ristoranti a menù fisso a 9,00 € a persona.
Il primo giorno abbiamo provato il ristorante Kikiriki di cucina catalana, situato in via Gran Via Corts Catalanes 335. Questo ristorante è degno di nota per la buona qualità del cibo ad un prezzo accessibile. La pioggia non ci permette particolari spostamenti :xma considerando la stanchezza del viaggio va bene così.

22 Dicembre
Anche oggi piove :-xper la nostra felicità ma fortunatamente è una pioggerellina stile inglese fastidiosa ma sopportabile per cui usciamo equipaggiando bene la nostra bimbetta. E’ il compleanno di mia moglie :bacio:per cui comanda lei e si decide per il Bus turistico di due giorni (27,00 € a persona) che ti permette di avere una serie di piccoli sconti in giro per la città. Questo bus ti permette di visitare le zone più turistiche e anche di cominciare a prendere confidenza con Barcellona.
Vista la pioggia scendiamo al Maremagnum per visitare qualche negozio. Successivamente andiamo al vicino Aquarium al moll d’Espanya del Port Vell (17,00 € a persona ben spesi). Passiamo una bellissima oretta tra squali, murene e pesci tropicali di ogni tipo:ok:. Per pranzo andiamo al vicino Tapatapa dove mangiamo abbastanza bene. Riprendiamo il bus e scendiamo a piazza Catalunya da dove si possono raggiungere le zone più interessanti come il Barri Gotic, la Rambla e Pg de Gràcia. La pioggia è persistente per cui visitiamo centri commerciali che ovviamente non mancano e il mercato della Boqueria per gustare il famoso succo di frutta con frutta fresca:yeah:.

23 Dicembre
Finalmente una giornata di sole!! Decidiamo di visitare il vicino Poble Espanyol (www.poble-espanyol.com) racchiuse tutte le caratteristiche e tipiche architetture della Spagna.
Successivamente andiamo al centro e maciniamo Km a piedi per visitare tutti i punti più belli del centro. Percorriamo a piedi Pg de Gràcia per visitare casa Batllò, casa Morera e casa Milà. Già soddisfatti decidiamo di visitare la Sagrada Famiglia. Già è bellissima ma quando sarà completa lo sarà ancora di più. Facciamo anche un giretto al park Guell che definisco un posto nel quale fermarsi e contemplare cosa un genio può riuscire a realizzare utilizzando la propria immaginazione:o.

24 Dicembre
La giornata è soleggiata per cui decidiamo di andare allo zoo. Per vedere qualcosa preferiamo prendere il bus anziché la metro per cui dal nostro hotel con il 57 raggiungiamo la meta. Lo zoo è veramente pieno di animali e la nostra bimba che li vede per la prima volta è veramente esaltata:D. Alle 12.00 c’è lo spettacolo dei delfini nella quale è possibile vedere la simbiosi uomo delfino. Non credo di esagerare dicendo che tale spettacolo rappresenta la massima attrazione dello zoo. Siamo rimasti particolarmente colpiti dalla simbiosi uomo-delfino.
Giriamo per il centro fermandoci a guardare i vari artisti di strada come per esempio il Ronaldinho della rambla un ragazzo in grado di fare tutto palleggiando:???:. La scena bella è stata che un turista si era convinto che il trucco stava nel pallone per cui ha voluto provare arrivando solamente al terzo palleggio:cattivo:. Con l’autobus n.9 in serata siamo andati da piazza Catalunya verso piazza di Spagna a vedere lo spettacolo della fontana magica. Lo spettacolo è meraviglioso e da solo basta il prezzo del biglietto per Barcellona. La sera abbiamo avuto qualche difficoltà a trovare dei ristoranti aperti o liberi :(per cui abbiamo optato per una pizza che risulta pessima:(.

25 Dicembre
La giornata inizia con la salita nella zona del Mnac. Questo è il simbolo dell’esposizione universale del 1929.
Visitiamo successivamente PARC MONTJUÏC e la zona olimpica con la famosa antenna di telefonia. Vedendo questa antenna di telefonia mi sono reso conto che se una città vuole investire sull’arte può farlo anche non rifiutando la tecnologia:-P. Visitiamo anche la zona di barcelloneta dove gustiamo un ottimo Kebab. Giriamo per Km con il passeggino e vediamo che la nostra bimba è sempre tranquillissima:serenata:.

26 Dicembre
La giornata comincia con una bellissima visita al parco della cittadella e pranzo nella zona dell’arco di trionfo. Giro per il meraviglioso centro di Barcellona e per la gioia della bimba alle 19.00 spettacolo della fontana magica. La gita continua in maniera meravigliosa.

27 e 28 Dicembre
Giornata di shopping. Prima siamo stati al centro commerciale Gran Via 2 e successivamente nei vari negozi del centro. Capatina al centro Outlet della Burberry in via calle valentia n.640 dove se sei abile nelle ricerche riesci a trovare degli ottimi affari. Non scappa un negozio:oops:.

29 Dicembre
Per completare lo shopping siamo stati al centro outlet vicino Barcellona “La roca village” AP-7 sortie/exit 12 Cardedeu www.larocavillage.com che si raggiunge con un autobus che parte da piazza Catalunya n.10-12 alle 9.00 – 11.00 -16.00 e 18.00 e in 50’ raggiunge l’outlet. Gli orari di ritorno sono 15.00 – 17.00 e 21.00.

Noi abbiamo optato per un partenza 9.00 e ritorno 17.00 e devo dire che per la quantità enorme di offerte e negozi è il minimo. Abbiamo comprato di tutto per la gioa della moglie :love:e alla fine anche una valigia nuova in quanto non avevamo come riportarci il tutto:???:. La carta di credito gridava pietà :shock:ma le offerte erano veramente imperdibili.

30 Dicembre
Sigh si ritorna!!!! Per raggiungere l’aeroporto di girona la sveglia è veramente molto presto ma alla fine siamo soddisfatti di questa bella vacanza tutti insieme.
Saluti da Tano, Caterina & la piccolissima Aurora.

Pin It
Tags:

Ci sono 6 commenti su “Barcellona a Natale 2010

  1. Confermo e aggiungo…ottimo l’Ayre Gran Via!
    Ci siamo stati anche noi! Zona comodissima e tranquilla, ottimo hotel, nuovo, moderno ed a prezzi abbordabili! E per chi ne avesse bisogno…ottimo parcheggio interrato con collegamento diretto alle camere grazie all’ascensore!

    Lola:rose:

  2. complimenti, davvero un resoconto dettagliato…hai fatto bene a concederti dieci giorni, concedere solo un weekend alla visita di questo gioiello che è Barcellona è davvero un peccato. In questo modo ti godi davvero la vacanza on cittá, ed eviti di tornare più stanco di prima! :sorridente:

Lascia un commento

Commenta con Facebook