Kenya – Tiwi (She She beach resort) e Tsavo Est

Domenica 17.07
Eccoci alla partenza… Andiamo via da casa sotto un temporale violentissimo…. Non vediamo l’ora di sbrigare tutte le pratiche ed essere sull’aereo per raggiungere la nostra meta!!!
Ma a Malpensa c’è il caos più totale, sembra che tutti debbano partire oggi !
Decolliamo infatti con u’ora di ritardo ma il nostro volo Meridiana Fly è più che tranquillo e dopo un veloce scalo a Zanzibar arriviamo a Mombasa lunedì mattina.
Siamo riusciti anche a dormire un po’.
Lunedi’ 18.07
Compiliamo i documenti necessari per il visto e dopo aver recuperato le valigie saliamo sul nostro autobus che ci porterà allo “She She Beach Resort ” a Tiwi (vicino a Diani).
L’hotel è più bello di quanto immaginassimo…
E’ tranquillo, semplice e molto confortevole.
Sono solo 30 camera affacciate sulla spiaggia, con a fianco una piccola piscina e bar, più ristorante.

Oggi ci dedichiamo al relax più assoluto sulla lunga spiaggia bianchissima…

Però prima prenotiamo con due simpatici beach boys che conosciamo in spiaggia 2 giorni di safari allo Tsavo Est con partenza il mercoledì.
Ci rilasciano regolare ricevuta del versamento dell’acconto, lavorano per un’agenzia che organizza safari e che ha sede a Diani.
Oggi il mare delude molto le mie aspettative, è limpidissimo ed è di un azzurro intenso ma raggiungere il bagnasciuga è un’impresa, bisogna prima oltrepassare una montagna di alghe puzzolenti…
Ok, ero preparata a trovarle, ma non Cosi’ !!! la balneazione non è facile né con la bassa né con l’alta marea.
E pensare che avevo scelto Diani apposta perché tutti erano concordi nel dire che il mare fosse il più bello del Kenya… Ovvio che non siamo qui solo per questo, però per me è una componente importante della vacanza.
Alle 17.00 c’è il tea time, e visto che in spiaggia è arrivata ci spostiamo in piscina.. e qui Sorpresa !!
E’ pieno di scimmiette che vogliono i biscotti…
Dividiamo con piacere la merenda, sono simpaticissime oltre che molto scaltre e veloci!!

Martedi’ 19.07
Oggi mare mare e ancora mare…
Parliamo con i beach boys..
Che ci propongono qualsiasi cosa !!
Lo shopping è inevitabile!! Anche il personale dell’hotel è gentilissimo e disponibile.
Mercoledi ’ 20.07
Sveglia presto stamattina, alle 7.00 si parte per il safari !! Fuori dall’hotel c’è già il nostro pulmino ad attenderci.
Siamo in 6 e Selim sarà la nostra guida.
Attraversiamo con il traghetto il fiume che delimita la South Coast e passiamo da Mombasa.
Abbiamo circa 3 ore di strada per arrivare allo Tsavo, sono circa 200km.
In tarda mattinata ci fermiamo in un posto che più turistico non si può.. Bevo una tazza di caffè e prendo una scatola dei biscotti e pago 5 € ……
Ma siamo tutti digiuni dalla sera prima per cui il salasso è inevitabile!
Finalmente arriviamo allo Tsavo… E vediamo i primi animali…. Elefanti, zebre, antilopi, giraffe,.. E’ un susseguirsi di incontri emozionanti..
Qui lascio parlare le foto che abbiamo scattato, non riesco ad tradurre a parole questi incontri così emozionanti!!

Arriviamo al nostro campo. Il “Tahri Camp ”.
La posizione è’ incantevole, abbiamo un branco di elefanti che si abbevera in una pozza poco distante dal ristorante.
E’ anche molto confortevole, in quanto le tende sono ben distanziate fra loro, con bagno privato, ventilatore, e luce elettrica, e ogni letto ha zanzariera.
Pranziamo e al pomeriggio verso le 16.00 partiamo per un altro game.
Vediamo ancora moltissimi animali, tra cui 2 ghepardi, sono talmente immobili che inizialmente facciamo fatica a individuarli !
Stentiamo ancora a credere di essere qui, è un sogno che si avvera.

Al campo dopo cena viene acceso un grande fuoco che rende l’ambiente ancora più suggestivo, ci fermiamo un po’ con i nostri nuovi amici e compagni di avventura a guardare gli elefanti poi andiamo in tenda, alle 23.00 il generatore della corrente viene staccato e a quell’ora dobbiamo già essere a nanna.
Giovedi ’ 21.07
Stamattina è alle 6.30 il ritrovo.
Ieri sera abbiamo sentito qualche bel barrito che nel silenzio della notte ci ha fatto uno strano effetto..
Ma ho dormito benissimo, sarà anche per il letto che era davvero comodo.
Stamattina gli incontri si susseguono, ognuno più speciale dell’altro !
Soprattutto vediamo prima 2 leonesse, poi un leone e poi ancora un altro..
E poi il cuore mi si ferma per un attimo.. Eccolo che si avvicina maestoso… E Attraversa la strada .. Proprio sotto il nostro pulmino!!!

Ci guarda con i suoi grandi occhi gialli!! Siamo felicissimi, ci rendiamo conto che un incontro così ravvicinato è davvero una fortuna.
Torniamo al campo per colazione e poi via per un altro game..

Purtroppo è già arrivata l’ora di lasciare il parco… Siamo dispiaciuti ma immensamente soddisfatti.
Pranziamo in un ristorante appena fuori dal parco, “Leopard” o qualcosa del genere, credo sia anche un lodge.
E’ bellissimo e lussuoso, ma non si respira la magia che c’era al nostro spettacolare campo. Facciamo una breve tappa a Voi, una città nei dintorni per lasciare 2 dei nostri amici, che devono prendere il pullman per andare a Nairobi.
Dopo ci fermiamo per la visita di un villaggio Masai, il giro costa 10 €.
Lo vediamo ovviamente, ma come avevamo previsto ci lascia un po’ di amaro in bocca, aspettano solo i turisti per offrire loro il giro panoramico.
Nonostante questo sono contenta di averlo fatto perché seppur in un contesto iperturistico abbiamo potuto vedere da vicino questa realtà.
Forse le persone erano solo interessate al business ma il resto era vero. Le capanne sono fatte con lo sterco di mucca, all’interno l’aria è irrespirabile per via del fuoco acceso per cucinare..
E’ pieno di bambini ovunque, in nostro onore gli uomini ballano una danza tradizionale, le donne cantano, e alla fine del giro è stato allestito un banchetto per la vendita di collane e bracciali e compro anche qui qualcosa….

Ripartiamo e arriviamo in hotel giusti giusti per l’ora del the. Alla sera ceniamo con i ragazzi conosciuti durante il safari e con i loro amici che diventano anche i nostri.
Venerdi’ 22.07
Oggi relax !!! Mattina in spiaggia e notiamo che le alghe sono sparite quasi completamente, la corrente dev’essere cambiata !!!
Facciamo una passeggiata e arriviamo a delle piscine naturali molto scenografiche.
Durante la bassa marea si può fare il bagno in queste pozze dove vediamo alcuni pesci e coralli.
Pomeriggio dopo un po’ di sole, alle 16.30 andiamo a Diani che dista 10 minuti di pulmino.
Andiamo a vedere una fabbrica del legno, dove creano i souvenir per i turisti, oltre che ad alcuni mobili per il salotto, poi giriamo per la città che è ipercaotica.
Finalmente siamo in mezzo alla vita vera. Passiamo in un mercato per gente del posto, vendono soprattutto pentole e tegami, scarpe e cibo.
Ceniamo in compagnia poi per finire due chiacchiere a bordo piscina.
Sabato 23.07
Stamattina ci svegliamo con la pioggia !
Per fortuna dura poco più che un’oretta perché alle 10.00 abbiamo appuntamento con Bongo per andare a Tiwi. Camminiamo per circa 1 km sulla spiaggia poi risaliamo un fiume con una barca. Tra le mangrovie osserviamo diversi cormorani e la vita che scorre sulle rive.
Scendiamo dalla barca e ci inoltriamo nella vegetazione lussureggiante. Visitiamo il villaggio, è pieno di bambini con occhioni bellissimi che ci guardano timidi.
Offriamo loro qualcosa, ma sarà poi il nostro accompagnatore a distribuire un po’ di nostri vestiti ai più bisognosi.

Passiamo davanti al pozzo da dove viene attinta l’acqua. Qui si vive veramente con poco, ci sono molte famiglie che hanno il loro orto e quello è loro sufficiente per vivere.
Il pomeriggio passa tra bagni di sole e mare….
Adesso si che non ci sono più alghe ed è veramente il massimo, il mare sembra una piscina.
Probabilmente erano gli ultimi strascichi dovuti alla stagione delle pioggie dei mesi passati.

Domenica 24.07
L’ultima giornata la passiamo in spiaggia in completo relax. Compriamo gli ultimi regalini e salutiamo tutti i nostri amici..

Lunedi ’ 25.07
Rientro a casa… Si parte dall’Hotel molto presto, nonostante sia l’alba la colazione è stata allestita apposta per noi che siamo in partenza e il direttore si è alzato per salutarci e augurarci buon viaggio.
Alle 08.05 parte puntuale il nostro volo che questa volta è diretto. Alle 15.30 siamo già a Malpensa… Questa settimana è davvero volata!…

Appunti :
She she beach resort: consigliatissimo se non amate i grandi complessi ma vi piacciono la tranquillità e il contatto con la natura. Buffet ristorante sempre buono.
Non aspettatevi una grande scelta, ma è tutto molto curato e essendo un hotel a gestione italiana con clientela solo italiana sanno far bene anche la pasta !!
Sconsigliato a chi ama l’animazione e il lusso, l’ambiente è molto informale ed è proprio questo il bello !! Dimenticate a casa l’abbigliamento elegante qui non serve.
Tarhi Camp: semplicemente incantevole.. ideale per chi come noi preferisce optare per la tenda ma senza disdegnare alcune comodità
Ah! per i freddolosi durante il safari.. io ho dormito con pigiama leggero di cotone ma a maniche lunghe.. Quindi premunitevi.. Anche per la sera è più indicato un pile leggero piuttosto che felpa e maglietta!

E per finire ……… Vacanza Da Non Perdere !!!
Il Kenya ha veramente molto da dare, noi avremmo voluto molto più tempo..
Per chi volesse qualsiasi info sono disponibile!!!

Pin It
Tags:

Ci sono 7 commenti su “Kenya – Tiwi (She She beach resort) e Tsavo Est

Lascia un commento

Commenta con Facebook