Folegandros: Amore a prima vista

Estate 2015. Folegandros è l’ultima delle isole Cicladi che abbiamo scelto per questo ritorno in Grecia. E non abbiamo sbagliato. Piccola, selvaggia, romantica e adorabile Folegandros. E’ quasi buio quando sbarchiamo nel porticciolo di Karovastis e uno spicchio di luna illumina le brulle alture che circondano il porto. Qui senza aver visto nulla un’atmosfera speciale è già nell’aria. Solo tre chilometri ci separano da Chora e dopo un paio d’ore siamo già innamorati pazzi di quest’isola quasi deserta, così tradizionale e così chic allo stesso tempo. Folegandros ci ha rubato il cuore e senza dubbio si posiziona fra le nostre Cicladi più amate.

I VILLAGGI di Folegandros:

CHORA: Pura Grecia. Domina dall’alto il profondo blu dell’Egeo regalando panorami mozzafiato. Raccolta e curatissima, la Chora di Folegandros racchiude benissimo tutto ciò che la mente immagina quando si pensa alla Grecia. Il Kastro, nel bel mezzodel paese, è un esempio perfetto di architettura cicladica. Ciò che regala ancora più fascino è il Monastero della Panagia che sormonta il paese, raggiungibile mediante un sentiero imbiancato a calce. Un tramonto da quassù è assolutamente imperdibile. Il Monastero di per se non è niente di che, ma il panorama che si gode e l’atmosfera che vi regna è una di quelle cose che restano. Il suggerimento è di pernottare qui. Noi abbiamo alloggiato in un piccolo boutique hotel, assolutamente da favola, l'”Aria”, che per posizione, piscina e tranquillità è impareggiabile.

KAROVASTIS: E’ il porticciolo principale dell’isola, dove attraccano i traghetti. Una bella spiaggia, acque limpide, qualche pensione e taverna. Quattro case e tante barche colorate, un bel colpo d’occhio.

AGALI: Altro piccolissimo insediamento, sul mare, nei pressi della spiaggia di Agios Nikolaos.

LE SPIAGGE di Folegandros:

E’ necessaria una piccola premessa. Le spiagge non sono tantissime e non sono facilissime da raggiungere via terra, ma sono assolutamente spettacolari. Esistono “water taxi” in partenza sia da Agali che da Karovastis, che effettuano il servizio navetta per le più belle. Assolutamente consigliato il tour in barca attorno all’isola, che vi permetterà di scoprire anche i tratti caratterizzati da alte scogliere e grotte. Tornando alle spiagge, partendo da Karovastis in senso antiorario le principali sono: Agios Giorgios, Livadaki, Agios Nikolaos, Katergo. Tutte davvero bellissime. Per i più avventurosi, riuscirete a trovare anche piccole calette in cui trascorrere le vostre giornate assolutamente lontani dal mondo!

Pin It

Ci sono 1 commenti su “Folegandros: Amore a prima vista

  1. Interessanti e utili questi tuoi resoconti. Un ottimo spunto per un viaggio che tocca le isole meno battute. Sicuramente ne terrò conto nell’organizzare la prossima vacanza in Grecia. E le foto…. beh basta vederne anche una sola per desiderare di essere già là. La Grecia non basta mai.

Lascia un commento

Commenta con Facebook