"Verano 2005 a Mallorca"

22 – 08 – 2005 h. 11.00

Ciao sono J e sono appena tornata da un viaggio a Mallorca con 5 amiche (meno di un’ora fa). Non vedevo l’ora di raccontarvelo così eccomi qua a narrarvi la nostra vacanza!!
Piene di entusiasmo siamo partite 15 giorni fa dalla Malpensa, G nn aveva mai preso l’aereo ed era agitatissima, noi altre eravamo elettrizzate e piene di voglia di partire per una vacanza attesa da un anno!Purtroppo l’attesa si è fatta più lunga del previsto in quanto l’aereo ha portato un ritardo di un’ora e mezza. All’aeroporto ho incontrato altri 4 miei amici, due coppiette M,E e P,S che per una strana coincidenza stavano in un hotel a pochi km dal nostro appartamento. Ah dimenticavo di dirvi che abbiamo scelto l’opzione appartamento per una questione economica, siamo tutte studentesse!Prenotando molto in anticipo si riescono a trovare molti appartamenti a buon prezzo!!Finalmente siamo partiti e, dopo un’ora e mezza circa di volo, un pullman ci ha portato a Can Pastilla (5 km da Palma), Hotel – appartamenti Brasilia. L’hotel era molto carino, un edificio di 9 piani in prima linea sul mare. Noi avevamo prenotato 2 appartamenti, ma per un contrattempo uno dei due appartamenti non era pronto così io e T abbiamo dovuto pernottare in una stanza d’hotel per una nota ( per scusarsi ci hanno offerto la colazione il mattino seguente). La vista dall’hotel era fantastica!(1). Anche l’appartamento delle mie amiche G, L, F e A non era niente male, entrata indipendente, terrazzino abitabile e attaccato al mare!Non abbiamo fatto in tempo a disfare le valigie che già eravamo in spiaggia a prendere il sole. Il mare caldissimo e abbastanza pulito, la spiaggia ampia e lunga..7 km di spiaggia univano Can Pastilla a El Arenal(2).
La sera però siamo rimaste molto deluse..lungomare deserto già alle 23!!Panico!!!Abbiamo camminato un poì ma nulla..qua e l’ha c’era qualche gruppo di ragazzi ma niente locali. Abbiamo conosciuto un gruppo di umbri che sfortunatamente partivano il giorno successivo e che ci hanno informato: il divertimento era ad El Arenal ma loro ce lo sconsigliavano in quanto pieno di tedeschi ubriachi!
Il giorno seguente ci hanno dato il nostro appartamento, eravamo in due ma c’erano 5 posti letto. Ci venivano a fare le pulizie quasi tutti i giorni, così come il cambio degli asciugamani. Quel giorno abbiamo passato la giornata in spiaggia, qui abbiamo conosciuto Gus e Sergio, due Pr argentini che per tutta la vacanza ci hanno procurato gli inviti per le migliori serate al Tito’s e Pacha, le due più grandi discoteche di Palma de Mallorca.
La sera siamo andate al Pacha (si sono uniti a noi anche le due coppie), unico problema: il trasporto.. l’intera isola è collegata molto bene con gli autobus che passano ogni 10 min, ma le corse finiscono intorno all’una e riprendono alle 6.00 del mattino!
Il Pacha, sinceramente ci ha deluso un po’ ma è stata ugualmente una bella serata. In queste discoteche danno sempre dei gadget molto carini!
La serata seguente l’abbiamo passata al El Arenal, balneario 2 (noi eravamo al balneario 15), in un disco Pub, l’ MTV (con 10 euro in omaggio 2 consumazioni)(3). Il locale era molto carino ma pieno di gente, soprattutto italiani e faceva veramente caldo lì dentro! Ci siamo divertite parecchio, abbiamo conosciuto molta gente simpatica!Il brutto è stato tornare a casa..più di 5 km a piedi!!
Col tempo ci siamo abituate a queste passeggiate notturne che erano diventate anche piacevoli, sulla strada si faceva sempre tante conoscenze e ci tenevamo persino in allenamento!
Il giorno seguente, sempre con i nostri amici pullman, siamo andate a Paguera, nella zona sud-ovest dell’isola(4)! Qui soggiornavano i genitori di A. Questa zona è piena di tedeschi, persino i locali sono loro e non parlano lo spagnolo, tantomeno l’italiano. Fortunatamente noi avevamo la nostra poliglotta A. La spiaggie e soprattutto il mare erano sporchi, nonostante questo ci siamo divertite! La sera, stanche morte dal viaggio abbiamo optato per una serata tranquilla..siamo state al balneario 7, anche qui tutti tedeschi ubriachi, ma diversamente da come ci avevano raccontato, io li ho trovati molto educati e simpatici, non danno fastidio a nessuno, tendono a stare tra di loro e si divertono molto e facevano divertire molto anche noi con i loro cori..uno dei quali c’è rimastoinmpresso e ci ha accompagnato per tutta la vacanza..”frikken”..o simile..chissà ke significa!!
In questa zona ci sono molti locali carini dove birra e Sangria costano pochissimo!(5)
La serata successiva è stata la più bella! Sempre al balneario 7 si trovano il Riu Palace(6), il Paradies e il soul suite, tre discoteche associate, con solo 20 euro puoi entrare in tutte e tre per tutta la notte con open bar..è stato distruttivo..ogni 10 min al bancone a bere, ma è stato bellissimo!Per le ragazze consiglio il ballerino del Paradies..merita tanto!!(7)
Il giorno seguente abbiamo dormito quasi tutto il giorno xkè eravamo distrutte e il tempo non era dei migliori. Altre serate interessanti sono state la notte di ferragosto, sulla spiaggia, con bagno di mezzanotte insieme a quelli che sarebbero stati i nostri nuovi amici per il resto della vacanza, un gruppo di 8 ragazzi di Viterbo provincia. Con loro siamo stati al Tito’s(8)..molto più bello del Pacha, e a Magaluf, dove c’è il BCM(9) e altre discoteche e discopub, se dovessi consigliare una zona piena di divertimento sarebbe quella, il mare non so però com’è, per voci di corridoio sò chè il mare è più sporco di quello dove stavo io, come anche ad El Arenal!
Nella seconda settimana abbiamo organizzato molte piu escursioni diurne e per questo la sera siamo andate solo tre volte a ballare, però abbiamo dormito pochissimo perchè sempre in compagnia dei nostri amici..tutt’ora nn so ancora come faccio a reggere..domani parto per un’altra vacanza..in Calabria per una settimana!
La domenica i pullman sono meno frequenti ma noi nn lo sapevamo così giunti a Eusebi Estrada a Palma, da dove partono la maggior parte dei pullman, abbiamo dovuto cambiare destinazione e prendere il primo pullman disponibile..andava a Valdemossa, Deia, Llucalcari,…
Su consiglio di un italiano ormai residente a Mallorca per amore, siamo scese a Llucalcari(10). Da dove ci ha lasciato il pullman abbiamo dovuto scendere per circa un km fino a giungere ad una spiaggia di rocce, la più bella che abbiamo visto, con acqua trasparente. La spiaggia a nostra insaputa era nudista ma ci siamo trovate bene ugualmente. L’unica cosa negativa della giornasta è stato il fatto che non avevamo nulla da mangiare e bere e prima di trovare un minimarket e un bar abbiamo camminato in salita per più di 10 km sotto il sole rovente. Che fatica ma ne valeva la pena..è un’ esperienza indimenticabile!
Un’altra spiaggia da sogno è Es trenc(11), la famosa spiaggia caraibica, il mare è stupendo, una vera e propria piscina, acqua bassissima e pulitissima!
Poi siamo andate a visitare Palma città..molto carina davvero! io ho studiato arte e ho trovato molto interessante la cattedrale e il Pueblo Espanol (museo architettonico in cui sono riprodotte le principali opere architettoniche classiche spagnole)(12). La vista dal Castel Belver è da vedere. Anche il centro storico con tutti i negozi è molto interessante!
Da non perdere sono anche le Grotte del Drago o Cueves de drach a Portocristo. Indispensabile quindi fermarsi anche a Manacor che è lungo la strada.
L’ideale sarebbe noleggiare una macchina ma anche come abbiamo fatto noi non è stato male..un po’ faticoso e stancante ma sono posti da non perdere. Abbiamo solo due rimpianti: non aver visto Cap Formentor e Cala d’or.
Quindi secondo me Mallorca è un’ isola da vivere di notte e di giorno!
Tuttosommato dove soggiornavamo noi era un punto strategico, mare più bello di quello di altri posti, idem la spiaggia, interessanti ristoranti per mangiare bene e spendere poco (consiglio il Palm beach..stuzzicherie da leccarsi i baffi e cocktel spettacolari!), negozietti, tranquillità. Ben collegato con Playa de palma, El Arenal, Palma de Mallorca!
Tornassi indietro la rifarei 1000 volte questa vacanza..ovviamente anche grazie alla compagnia fantastica!Adios

Pin It
Tags:

Lascia un commento

Commenta con Facebook