Bosnia ed Erzegovina: un’esperienza difficile da imitare

Nonostante un passato burrascoso, la Bosnia ed Erzegovina è piena di bellezze. Il paese offre ai visitatori un’esperienza difficile da imitare se stai cercando di sfuggire alle masse e scoprire una terra che molti non hanno ancora scoperto ti suggerisco fortemente questo luogo.

La natura incontaminata ed i paesaggi di questo paese hanno qualcosa da offrire a tutti, da chi cerca un’esperienza autentica ai drogati di adrenalina. Sia che tu voglia fare canyoning, trekking, rafting o nuoto.

Non perdere questi 5 posti

1. Cascate di Kravice, per una rilassante giornata di nuoto sotto le migliori opere di Madre Natura, a soli 25 km a sud di Mostar.

2. Il Blagaj Tekke e la Green Cave, per visitare la capitale dell’antico Hum Blagaj e vedere la famosa grotta verde, dove sono stati trovati reperti risalenti al V secolo aC, tutti a breve distanza dall’aeroporto di Mostar. È anche possibile trovare le rovine della città di Stjepan, il castello si trova sulla scogliera inaccessibile sopra il fiume Buna.

3. Stari Most Bridge, per vedere il punto di riferimento più fotografato in tutta la Bosnia ed Erzegovina. Il Ponte Vecchio ricostruito e la Città vecchia di Mostar sono simboli di riconciliazione, cooperazione internazionale e coesistenza di diverse comunità.

4. National Park e Pliva Lakes, per perdersi in paesaggi idilliaci. Assicurati di vedere Štrbački buk – le più grandi cascate in Bosnia ed Erzegovina situate sul fiume Una. Cammina lungo sentieri di legno per vedere le cascate da vari punti di vista.

Quindi, assicuratevi di vedere le Cascate di Pliva situate nella città medievale di Jajce. A monte delle cascate, date un’occhiata anche ai laghi Large e Small Pliva.

5. Sarajevo, per esplorare la capitale culturalmente ricca della Bosnia ed Erzegovina. Assicuratevi di andare sottoterra e vedere il Tunnel di Sarajevo (noto anche come Tunnel of Hope), per saperne di più sul passato del paese. Questo tunnel fu costruito nel 1993 durante l’assedio di Sarajevo al tempo della guerra in Bosnia.

Conoscere la gente del posto: I bosniaci sono incredibilmente orgogliosi del loro paese, accolgono i turisti e condividono felicemente le loro storie.

Ricorda: se ti fermi a Stari Bridge a Mostar abbastanza a lungo, potresti vedere alcuni degli abitanti del luogo (o dei viaggiatori) che saltano nelle profondità del fiume. E’ un rito di passaggio per i ragazzi bosniaci e il loro status di uomini.

La Bosnia ed Erzegovina è piena di cultura, storia e bellezza. Quindi, se vuoi sfuggire alla folla ed avere un’esperienza autentica o cinque, considera questo paese come una valida aggiunta alla tua lista.

Pin It

Lascia un commento

Commenta con Facebook