Maldive ( Ihuru ) Agosto 2000

IHURU AGOSTO 2000
A IHURU siamo andati con il tour operator HOTELPLAN,era la prima volta che facevamo un viaggio cosi’ lungo e dobbiamo dire la verita’ siamo stati pienamente appagati dalla bellezza e dalla semplicita dell’isola:..a quel tempo ihuru era considerata un isola semplice e spartana e nello stesso tempo forse la piu’ bella delle maldive..in seguito abbiamo saputo che e’ cambiata la gestione dell’isola facendo si che ihuru ora come ora e’ considerata un isola da vip…noi preferiamo ricordarla nella sua semplicita’…chiusa questa parentesi,siamo partiti da milano malpensa con volo air europe e dopo 10 ore siamo atterrati in quella striscia di cemento in mezzo al mare che viene definito aereoporto di male(hulule’)..li’ dopo un rinfresco siamo saliti su una barca veloce e dopo 30 minuti siamo giunti al nostro paradiso.
Siamo stati accolti nell’isola con grande euforia da parte del personale,tutti maldiviani,e il primo impatto e’ stato indimenticabile…tutto era bellissimo pieno di pesci ovunque e un silenzio che era rotto solo dal rumore del mare.
Ihuru e’ un isola molto piccola che a piedi si gira in 10 minuti..non c’erano ne muri di cemento ne altro che poteva rovinarne la bellezza..la quantita’ di verde e’ paragonabile alla quantita’ del blu…diciamo un insieme di palme e mangrovie sperdute nell’oceano…e’ veramente STUPENDA.
Il reef e’ a poche decine di metri dalla spiaggia..facendo si che lo snorkelling a ihuru sia semplicemente fantastico..bastano 2 pinne e una maschera ed e’ come fare un immersione sei come in un acquario con colori strepitosi e pesci tropicali dalle forme piu’ strane.
Di fronte all’isola c’e’ un altra isola che adesso a memoria non ricordo il nome ma mi sembra si chiami vakkarufalhi o qualcosa del genere..siamo andati a visitarla con una canoa(..20 minuti)..ed era molto chic..camere con idromassaggio e villette molto lussuose…non e’ certamente quello che cercavamo noi..
La nostra camera era la numero 35 e ogni camera aveva un room-boy cioe’ un maldiviano che si prende cura delle pulizie per tutta la durata del soggiorno..e alla fine si guadagna una bella mancia..la distanza dal mare era circa 5 o 6 metri e di notte ci si addormentava con il rumore del mare…semplicemente fantastico.
Il ristorante era strepitoso con la sabbia ovunque che permette agli ospiti di non usare mai e dico mai le scarpe…cosa che ci ha turbato a fine vacanza… rimettersele e’ stato un trauma.
I pasti erano a buffet a pranzo mentre la cena veniva servita dal cameriere..c’erano 2 oppurtunita’ pesce o carne…
Abbiamo fatto amicizia con una coppia di Biella che pero’ purtoppo faceva solo la prima settimana…ma siamo rimasti in contatto anche dopo la vacanza e tuttora lo siamo…
Dopo cena le possibilita’ erano 2 o ammirare la molteplicita’ di stelle nel cielo o bere qualcosa al bar…riguardo al bar appunto possiamo dire con certezza che era forse l’unica nota negativa dell’isola…pochissimi gli alcolici e lentezza nel servizio ma a noi questo lato negativo non e’ assolutamente importato perche’ su 15 sere solo una o due volte abbiamo frequentato il bar…
Tornando alle attivita’ diurne abbiamo fatto 2 o 3 escursioni..di cui la + bella e’ stata sicuramente la visita all’isola disabitata…li’ abbiamo fatto anche una partita di calcetto Italia contro Maldive…e’ stata bellissima.
dI Ihuru quindi ci rimane un ricordo indelebile e forse,essendo stata la prima isola delle nostre vacanze maldiviane,..l’isola + bella che abbiamo visto..ai tempi non facevamo ancora le immersioni per cui purtroppo non posso descrivervi i fondali profondi ma da quello che sentivamo erano stupendi..anche se dopo il disatro provocato dalle alte temprature dell’acqua..cioe il nino…i coralli sono in lenta ripresa.
Stavo dimenticando il clima che abbiamo trovato…dai consigli pre-viaggio..non dovevamo assolutamente partire ad agosto….invece siamo stati fortunati..su 15 giorni ha piovuto un paio di giorni ma dal caldo che faceva ha fatto piu’ piacere che dispiacere…l’animazione al villaggio era pressoche’ nulla….c’era una biologa marina che faceva un corso di biologia al quale abbiamo partecipato..molto interessante davvero…
Termino questa mia descrizione dicendo che ihuru e’ stata la vacanza piu’ bella che abbiamo mai fatto…mi piacerebbe sapere se dopo le modifiche effettuate all’isola sia ancora l’isola dei nostri sogni.

CIAO E SALUTI DA FRANCESCO E LAURA !

Pin It
Tags:

Lascia un commento

Commenta con Facebook