Berenice – Hamata – Zabargad Resort

Viaggi acquistato tramite goredsea.com

L’assistenza telefonica delle operatrici è stata molto cordiale e professionale. L’unico problema sta nel fatto che accettano pagamenti SOLO con carta di credito e quindi bisogna fare un po’ di numeri perchè i massimali mensili in Italia sono circa di 1300 Euro al mese. Noi dovevamo pagare un soggiorno di 2 settimane per 2 persone e 20 immersioni a testa.

Partenza in ritardo si un ora da Milano Malpensa con volo Eurofly. Pasto a bordo a base di un insipido purè. Quello del ritorno … nemmeno il purè ma un micro-panino congelato. Non servono alcolici a bordo.

Arrivo all’aereoporto di Mars Alam dove veniamo accolti dal corrispondente locale che aveva già preso le marche del visto di ingresso. Evitiamo quindi la code che si sono dovuti fare tutti gli altri che erano li con altri tour operator. Poichè eravamo solo in 2 ad andare “così in fondo all’Egitto”, il trasferimento lo abbiamo effettuato con una macchina tutta per noi.

Lo Zabargad Resort dista circa 2 ore di macchina dall’aereoporto.

La struttura dell Zabargad Resort è carina: tipica struttura da resort del Mar Rosso, l’unico neo è forse che le camere sono piccoline ma assolutamente pulite e accoglienti.

Il resort è venduto molto in Germania e quindi il cibo risente un po’ dei loro gusti ma è comunque ottimo. Il servizio, come d’uso, è a buffet.

Le immersioni sono curate da un diving della catena Orca Diving a gestione tedesca.

Giornata tipo: ritrovo al diving alle 8.30. Partenza per Hamata su delle camionette e arrivo al porto (porto è una parola grossa) in 10 minuti.
Trasferimento dalle camionette alle barche. Le barche sono molto grosse, tipo quelle da crociera e su ciascuna vengono accolti una ventina di sub.

La distanza media dei punti di immersioni è superiore ad un’ora di barca.
Si arriva al primo punto di immersione, briefing molto chiaro in tedesco e su richiesta anche in inglese. Prima immersione senza limiti di tempo. Tra la prima e la seconda immersione passano circa 3 ore nelle quali si può anche pranzare mangiando il cibo (ottimo!!!) preparato dai marinai al prezzo di 3 euro.

Seconda immersione e rientro al resort intorno alle 4.00 – 5.00 del pomeriggio.

Le immersioni NON sono accompagnate. I briefing sono molto chiari ed esaurienti. Quasi tutte le immersioni sono fatte su fondali intorno ai 20-25 metri ma alcuni punti sono in parete. Le barrirere sono incredibilmente vive e pieni di pesci di ogni tipo. Pesci di grossa dimensione però sono abbastanza rari. La cosa bella è che si fa tutto senza fretta e con la massima tranquillità.

E possibile fare immersioni anche nell’house reef che è molto carino. Le notturne si fanno solo all’house reef e, udite udite, si ha la garanzia di vedere ad ogni notturna la primula rossa di tutti i sub: la balleria spagnola!

Alcune volte organizzano un’uscita un po’ più lunga, con ritrovo alle 6.30, che prevede 2 immersioni e lo snorkeling in un posto dove ci sono i delfini. Richiedono 16 Euro pro capite di maggiorazione. E’ un posto tipo Dolphin House, ma molto più ampio (e quindi è più difficile vedere i delfini) ma senza le decine di barche che ci sono a Dolphin House. Quando siamo andati noi, la nostra era l’unica barca presente.

Ritorno a Mars Alam, questa volta con un pulmino da 15 posti anche se eravamo sempre solo in 2.

Conclusione.
Pro:
1) gentilezza e professionalità del personale del tour operator
2) struttura carina, senza fronzoli, ma senza mancanze
3) personale gentile sia quello del corrispondente che quello del resort
4) immersioni full day fatte in modo tranquillo e rilassante
5) gli extra hanno prezzi accettabilissimi

Contro
1) volo Eurofly: pessimo nel rispetto degli orari e nel servizio a bordo
2) cibo “german style” : poco pesce, non molta scelta e un po’ ripetitivo
3) lingue parlate: tedesco e inglese ma non italiano
4) spiaggia del resort carina ma scordatevi di riuscire ad immergere più di una caviglia
5) il mare non sempre è tranquillissimo

Conclusione: consiglio il viaggio

Pin It
Tags:

Lascia un commento

Commenta con Facebook