10 giorni indimenticabili …a Cipro…

10 giorni a Cipro….
Che dire, la vacanza è stata bellissima, ho trovato Cipro un’isola molto molto bella e la gente davvero accogliente!!
Abbiam organizzato il viaggio da soli, o meglio grazie ai preziosi consigli ricevuti qua e là…quindi grazie anche a voi Giromondini!dall’italia abbiamo deciso di prenotare solo la prima notte in albergo, la macchina e naturalmente il volo..stop…il resto abbiamo deciso di gestirlo da soli , sul momento, armati di vocabolario e valigia…stop!!e devo dire che è stato meraviglioso…senza orari, senza vincoli…abbiamo fatto solo ciò che ci andava di fare!
Vi racconto…Partenza con un tempo piuttosto brutto, ma l’agitazione e la voglia di arrivare era così tanta che…
Lì in aereoporto abbiam subito conosciuto una coppia di milano…simpaticissimi…loro facevano tutta la settimana nella zona più turistica, ad AYIA NAPA…Quindi ci siamo riincontrati gli ultimi tre gg, quando noi li abbiamo raggiunti…
allora, primo casino: arrivati a Larnaca, appena atterrati, avremmo dovuto ritirare la macchina, ma non era disponibile …ci han detto che ci pagavano il taxi per l’abergo dove avevamo prenotato la notte e che la portavano lì alle 8 l’indomani….ma niente, così quel pover uomo dell’albergo è stato un sant uomo, ha tel, si è attivato e sbattuto…morale…ci ha chiamato un taxi per l’aereoporto, ha fatto in modo che venisse pagato da loro il viaggio, e finalmente siamo entrati in possesso della macchina…una tamarrata unica: una seat megane vecchia rossa fiammante!!wow!
E finalmente siamo partiti alla volta della costa ovest…bellissima!!spiagge deserte, pietra o sabbia a seconda della preferenza, paesaggi unici…come a Kourion!
L’albergo a Pafos abbiamo faticato a trovarlo, in due notti abbiamo dovuto cambiarne due addirittura…e non proprio economici (circa 50 euro a testa)…la sera era un delirio…ma noi, dopo cena, un giro per digerire e camera, non riuscivamo a fare vita notturna dopo aver girato tutto il giorno!!
La quarta notte l’abbiamo fatta sui monti Todros,….prezzo albergo esattamente la metà che sulla costa e anche quei posti hanno il loro perchè…monasteri silenziosi e talvolta inquietanti, natura, paesaggi da urlo…capitava talvolta di percorrere delle gran strade sterrate per giungere da qualche parte…(una addirittura di 22 km…abbiamo tagliato un bosco….miii che ansia)…siamo persin passati in paesini lontani anni luce dalla frenesia di alcuni posti…in uno di questi c’era nel mezzo del borgo un insieme di cassette numerate: le cassette della posta…la gente andava a ritirarle lì….abbiam beccato persino una signora (e di sicuro non era l’unica) con suo asinello che le trasportava la spesa e altro…e il proprietario dell’unico negozio che c’era…avrà avuto 110 anni…

faceva impressione attraversare quei posti!!
tutti accoglienti…pazzesco, non ci guardavano con diffidenza, come ad esempio facciamo qua noi quando arriva un forestiero…tutti a sorridere e salutare!!!
….Abbiam visitato Nicosia..un caldo mostruso e a parte la visita al famoso muro…l’unico muro d’europa esistente ancora, non ne vale troppo la pena secondo me!è una grande città, calda da matti, caotica ….però è stato interessante andare nella zona cuscinetto e conoscere una parte della realtà che divide Cipro….anche se mi ha fatto molta più impressione vedere da “vicino” e dalle postazioni adibite a questo, Famagosta, la città fantasma..che dal 1974 è rimasta tale….disabitata, vetri rotti, lavori in sospeso….i soli a percorrerla sono i militari turchi!!abbiamo anche visitato il museo che riporta foto, articoli di quel massacro…insomma, è davvero sconvolgente ….sei lì e pensi “cavolo, sono ad un passo da un territorio di guerra”….tantissima gente è morta, scomparsa, ….fino a soli 10 anni fa …quando, nel 1996 appunto, durante una manifestazione contro l’occupazione turca, uccisero due ragazzi….il primo massacrato di botte…il secondo perchè per vendicare la morte dell’amico salì sul palo che reggeva la bandiera turca per toglierla…e fu massacrato da 5 colpi di fucile….
é incredibile….
Torniamo a cose più serene….abbiamo così raggiunto l’ultima tappa della nostra bellissima vacanza : AYIA NAPA….con le sue belle calette, la sua NISSI BEACH affollata ma molto bella….i paesaggi di Capo Greco…che tolgono il fiato…Le belle chiesette a picco sul mare, il semplicissimo e particolarissimo porto naturale di Potamos…!!
Lì abbiam subito deciso di provare negli alberghi distanti 3 km dal vero casino…avevo già i prezzi di qualcuno, e abbiamo optato per il Christofinya…un 3 stelle, a circa40 euro a persona a notte…niente di particolare, ma caruccio, pulito e comodo!
Lì abbiamo trascorso le ultime 6 notti della nostra vacanza…abbiamo girato, vagabondato e approfondito la conoscenza con la coppia conosciuta in aeroporto!è sempre bello conoscere gente nuova….
Abbiamo trovato due posti dove si mangia un Mezedes di Pesce semplicemente incantevole…alla terza volta che andavamo nello stesso, seppure non consecutive i camerieri ci conoscevano e ci trattavano con riguardo…che ridere!!
L’ultimo pomeriggio si è rannuvolato, ma poi, come per magia, quasi per regalarci un ultimo indimenticabile momento da respirare di questa incantevole isola, il cielo ha cambiato faccia e si è aperto a un tramonto mozzafiato!!!!
come si suol dire, da INGRANDIMENTO!!!
Di questo viaggio ne ho portato a casa un ricordo bellissimo, Cipro è bellissima, è un misto di tante culture e civiltà…è tutta da respirare!!!

Per chi avesse bisogno di info…voglia di vedere foto etc….contattatemi!!!ciao ciao

Pin It
Tags:

Lascia un commento

Commenta con Facebook