Kenya … a presto

Quante volte ho sognato questo viaggio….poi un giorno di ottobre si parte e tutto è cambiato, per sempre.

nessuno luogo che ho avuto la fortuna di visitare mi è rimasto dentro come il kenya.

il paese dalle mille emozioni, dove un attimo sei in paradiso, quello dopo ti senti sprofondare all’inferno.

il primo impatto e’ duro ed amaro, il suo cuore e’ dolce e cremoso!

il dolce delle sue spiaggie bianche e del mare cristallino, il dolce spazio infinito della savana, degli animali, del kilimangiaro con le sue cime innevate……
…il dolce dei mille profumi e dei mille colori…
…il dolce della gentilezza delle persone….
…il dolce dei sorrisi dei bambini, dei loro canti, dei loro saluti pieni di gioia.

l’amaro delle loro manine tese, nell’attesa di ricevere qualcosa…
…l’amaro delle condizioni dei loro villaggi delle loro case…
…l’amaro dei ricchi che fanno di questa terra il luogo ideale per sentirsi potenti…
…l’amaro della corruzione e dei sopprusi…

e tu viaggiatore ti senti impotente di fronte a tutto questo.
di fronte al dolce e all’amaro di questo paese.
ti ritrovi ad essere triste mentre loro corrono per salutarti, quando le cose che hai portato per loro finiscono e non hai più niente da dare e qualche bambino piange per questo.

ti ritrovi senza fiato quando nella savana ti rendi conto che qui la natura vince su tutto.

come dimenticare tutto questo? come tornare alla nostra vita da “persone fortunate”.
ne parli con parenti ed amici, racconti quello che hai fatto e visto, fai vedere le foto.
però sei consapevole che non potranno mai capire, che nessun racconto e nessuna foto rende giustizia a questo paese.

e tu hai un solo pensiero…..tornare

non sai come e quando ma sai che tornerai

Pin It
Tags:

Ci sono 5 commenti su “Kenya … a presto

  1. …è vero, non sai quando, ma tornerai… e io… e io lo so, tornerò li oggi.
    Stasera prenderò il volo e tornerò da tutte quelle manine, dall’alba sull’oceano, dalle chiacchierate infinite lungo la spiaggia e per le strade di Ukunda, sul traghetto per Mombasa e la strada per Malindi.
    Molto dolce tutto quello che hai scritto.

    Roberta

  2. Grazie…
    mi hai fatto commuovere…mi hai tolto le parole di bocca, e’ davvero cosi’.
    e come ho scritto anch’io, solo chi vive questa esperienza puo’ capire.
    spero come te e come tanti altri “malati” di tornare presto in questo stupendo paese…x il momento ancora mille grazie
    Asante sana :rose:

Lascia un commento

Commenta con Facebook