Budapest…qualche consiglio su questa meravigliosa città!

Ad un giorno di distanza dal ritorno dalla bellissima Budapest proviamo a dare qualche consiglio e qualche informazione a chi si recherà nella capitale ungherese per la prima volta.
Tralasciamo i vari monumenti,piazze ed opere artistiche perché una buona guida sarà più che sufficiente.Magari fermatevi più spesso possibile ad ammirare i vari panorami che sia da Buda che da Pest vi troverete davanti.Perdetevi in questa città affascinante che sicuramente vi colpirà.
Abbiamo viaggiato da Roma Ciampino con la Wizzair pagando 59 euro a testa tasse incluse e non abbiamo avuto alcun problema,se non un ritardo al ritorno dovuto dall’aereo che arrivava da Roma.Anche questa low cost merita una nota più che positiva.
All’arrivo all’aereoporto di Budapest verrete “assaliti” dai tassisti.Noi,seguendo i consigli letti su internet e sulle varie guide,abbiamo scelto l’airport minibus che al prezzo di 3900 Ft (15,5 euro all’incirca) vi porta davanti all’hotel ed il giorno della partenza vi viene a riprendere. Trovate il banco delle prenotazioni appena uscite dal ritiro bagagli sulla sinistra.Lasciate il vostro nominativo ed il nome dell’hotel ed appena hanno raggruppato un po’ di gente che alloggia nella stessa zona vi fanno partire con un pulmino da nove.Noi abbiamo aspettato 5 minuti e dopo un quarto d’ora eravamo davanti l’hotel.Il giorno prima della partenza li chiamerete(o farete chiamare dall’hotel) e vi accorderete per quando devono venirvi a prendere. Vi consigliamo questo mezzo.
Per quanto riguarda l’alloggio,noi abbiamo prenotato l’hotel Delibab(http://www.hoteldelibab.hu/),un tre stelle proprio davanti alla piazza degli Eroi ed al bellissimo parco Varosliget a 2 minuti nemmeno dalla fermata metro Hosok Tere. Con la prima colazione abbiamo speso 27 euro a testa a notte in camera doppia con bagno privato.Lo abbiamo scelto e prenotato tra una lista di hotel consigliataci su internet al momento dell’acquisto del volo con la Wizzair e,confrontando i prezzi sia del sito ufficiale dell’albergo sia all’interno dello stesso,credo ci sia una specie di convenzione con la compagnia aerea visto che risultavano assai più alti di quanto abbiamo pagato noi.Se scegliete questo hotel guardate prima la tariffa più conveniente. Comunque come posizione,pulizia, spaziosità delle stanze,gentilezza del personale ci sentiamo di suggerirvelo veramente.
Per i vari spostamenti in città abbiamo fatto i biglietti giornalieri (una volta quello da tre giorni e poi quelli da un giorno)che permettono di risparmiare e di viaggiare su tutti i mezzi senza dover convalidare ogni volta.Ricordate che in Metro ogni volta che si cambia linea bisogna fare un nuovo biglietto ed i controlli ai cambi ci sono praticamente sempre.Ci avranno fermato almeno una volta al giorno.
Per il mangiare non avrete alcun tipo di problema e rimarrete felicemente colpiti.Vi segnaliamo alcuni ristoranti (molti presi dai vari consigli che i forumisti di internet hanno lasciato) che secondo noi meritano di essere visitati.
Un buon posto è il Tabani Kakas Venderlo.Si trova in Attila Utca 27 .E’ un ristorante con un ottimo rapporto qualità prezzo e la padrona vi saprà consigliare i piatti tipici di Budapest. E’ stato uno di quelli dove siamo stati meglio.Se vi trovate a fare il giro della fortezza e vi trovate da quelle parti andateci e non rimarrete delusi (si trova in linea d’aria all’uscita della galleria nazionale,quindi nella parte bassa di Attila Utca).
Il Paprika è un ristorante eccezionale che si trova in Dozsa Gyorgy Ut 72 dalle parti di piazza degli eroi.E’ senza dubbio uno dei più carini e dove abbiamo mangiato meglio dei posti in cui siamo stati.
Fanno piatti buonissimi ed i prezzi davvero buoni.
Altro ristorante dove ci siamo trovati bene è il Szent Jupat in Dekan Ut (all’angolo con Retek Ut) proprio dietro a Moszkva ter (e relativa fermata metro). Abbiamo mangiato una faraona arrosto buonissima e delle zuppe eccezionalii.I prezzi sono abbordabilissimi.
Se vi trovate ad andare a fare un giro nel mercato coperto di Vasarcsarnok troverete molti “chioschi” dove poter scegliere tra le tantissime cose da mangiare spendendo pochissimo.Il self service invece ha prezzo molto più elevati.
Il nostro ristorante preferito(insieme al Paprika) è senza dubbio il Toldi Etkezde in Batthyany Ut 14.E’ un ristorantino delizioso con piatti tipici ungheresi gestito da una signora gentilissima. Abbiamo speso 3000 fiorini (circa 6 euro a testa) prendendo due zuppe,due piatti con fettine di tacchino (come contorno avevano patate al forno e riso),due birre grandi e due caffè.Tutto buonissimo e senza il,tante volte trovato, miscuglio di salse e sapori forti che alla lunga possono stancare.Tra una portata e l’altra leggetevi i tanti tovagliolini di carta lasciati dai turisti con commenti sia sul ristorante che su Budapest. Sembra una gara tra nazioni e la ricerca di chi lo fa più carino.In questo ristorante andateci perché merita veramente.
Altri due ristoranti in cui potete andare che hanno buoni prezzi e buon cibo sono il Pozsony Kisvendeglo (in rodnoti miklos 38) e l’Hild Hitterem in October VI ut.
Dimenticavo….La prima sera siamo stati al Fatal (Vaci Ucta 67).Si mangia bene e le portate a dir poco giganti. Nota negativa è l’esser super affollato e praticamente solo ed esclusivamente turistico.
Riguardo ai locali avrete l’imbarazzo della scelta,ce ne sono tantissimi,ovunque e di ogni genere.Dai bar e caffè (non perdetevi una sosta al bellissimo e famosissimo Gerbeaud in Varomarty ter per una fetta di torta.I prezzi sono come i nostri se non più bassi) ai vari localini aperti tutti il giorno.Una nota merita il Cafè Montmatre in Zrinyi Ut(traversa perpendicolare alla Szent Istvan Basilica).Davvero carino e con una buona varietà di birre,vini e cocktails.
Come in ogni città,più ci si allontana dalle vie centrali e più turistiche più i prezzi diminuiscono.
Di negozi ne troverete quanti volete soprattutto nelle vie principali di Pest.
Se avete mezza giornata libera da programmi andate al mercato Ecseri.Troverete antichità ed oggetti di ogni tipo.Si trova lontano dal centro.Dovete prendere l’autobus 54 dal ponte Pletofi.
Una cosa che ci ha colpito è la pulizia di questa città,nei quartieri centrali vi sarà difficile anche trovare mozziconi di sigaretta per terra ed un continuo pulire da parte degli addetti alla nettezza urbana.Altra cosa è il silenzio della città e quell’essere sempre così discreti della gente.
Non vi sarà difficile essere aiutati dai budapestini per qualsiasi informazione.Più di una volta di loro spontaneà volontà ci hanno chiesto se ci serviva aiuto accompagnandoci anche nei posti che cercavamo.
Per quanto concerne la sicurezza e la tranquillità credo di non esser mai stato in una capitale così tranquilla e senza nessunissimo tipo di problema.
Mai visto niente di niente,furti,scippi o roba simile.
Vedrete che rimarrete davvero colpiti dalla bellezza di questa città in tutto e per tutto.
Se vi servirà qualsiasi tipo di aiuto o d’informazione non esitate a contattarci e cercheremo di aiutarvi per quanto possibile.
Buon divertimento a chi si appresta ad andarci e salutateci Budapest con tutto il cuore.

Pin It
Tags:

Lascia un commento

Commenta con Facebook