Maldive Bathala febbraio 2004

Partiamo proprio dall’inizio…. Siamo ai primi di dicembre 2003 io sono da poco tornata da una settimana alle Maldive a Machchafusci, ma decido che anche mio marito Davide ha bisogno di staccare la spina per una settimana. Sono 2 anni che non vede il mare, lascio a lui la scelta del periodo del posto che ricade sulla Maldive.. va beh.. farò questo sforzo di tornarci dopo così poco tempo!!! Iniziamo a chiedere informazioni sul forum, vogliamo un’isola piccola, con barriera vicina, senza troppa animazione e con pranzo e cena a buffet… siamo indecisi tra Asdu e Bathala, ma alla fine la scelta cade su quest’ultima proprio per il mangiare e l’acqua calda che ad Asdu non ci sono.
Prima che Davide cambi idea mi precipito in agenzia e prenoto: partenza 14/2/04. Non vedo l’ora!!! La partenza arriva prima di quanto pensiamo… il volo è tranquillo e puntuale anche se l’aereo non è proprio nuovissimo, il mangiare è decisamente scarso e non ci sono cuscini e coperte.. visto che è un volo notturno ne sentiamo la mancanza….ma pazienza l’importante è arrivare in fretta!! Siamo nella fila centrale per cui ci perdiamo lo spettacolo dell’atterraggio a Male, ma anche qui.. pazienza… appena scesi ci attende una fila di circa 2 ore per il controllo passaporti.. benvenuti alle Maldive!!!!

Superato il controllo noi usciamo subito perché abbiamo solo bagaglio a mano, arriviamo al banco Azemar dove ci attende una gentilissima ragazza (Monia) che ci accoglie e ci dà le informazioni per il trasferimento a Bathala, dobbiamo ovviamente aspettare glia altri, ma dopo una mezzoretta ci imbarchiamo sulla barca veloce. Il trasferimento dura circa 1 ora e 15 minuti il mare è leggermente mosso, ma noi non ne risentiamo… finalmente avvistiamo Bathala.. è subito ci appare bellissima!!!!! Sono circa le 14 e c’è la bassa marea.. la prima idea è…. ma come facciamo a fare il bagno??? Ma passa subito. Andiamo al ristorante per il pranzo prima che tolgano tutto e subito rimaniamo favorevolmente colpiti dall’abbondanza, dalla varietà e dalla qualità del cibo… e non dico niente dei dolci se no ingrasso solo all’idea!!! Al tavolo siamo con una simpatica coppia bolognese: Daniela e Salvatore, festeggiano i 10 anni di matrimonio e stanno facendo il loro primo viaggio senza figli.. finalmente!!!!!!!!!!!

Dopo pranzo ci danno le camere… abbiamo la migliore, ma non dico il numero!!!!!!! Grazie Francesco e grazie Daniela!!!!!!!!! Siamo curiosi, ma come sarà questa camera?? Perché è tanto speciale??? Appena la vediamo capiamo…. È davvero in una posizione stupenda: davanti alla camera c’è una lingua di sabbia e hai una visuale bellissima, oltre al fatto che da li vedi il tramonto e quindi hai più ore di sole (l’altro lato dell’isola al pomeriggio è all’ombra, c’è chi lo preferisce, ma per una lucertola come me va benissimo il sole per tutto il giorno!!!)

La camera è semplice, ma molto carina: è tonda tutta bianca, con armadio a muro, letto grande, il bagno è bellissimo con doccia all’aperto: è davvero stupendo fare la doccia sotto le stelle.

Non disfiamo neanche i bagagli, ci mettiamo il costume, la crema solare e andiamo a esplorare l’isola: 5 minuti e il giro è fatto… che meraviglia è davvero l’isola che sognavamo!!! Conosciamo Cristiano l’animatore dell’Azemar che è presente sull’isola che è anche il fidanzato di Monia (assistente Azemar sull’isola), ci è subito simpatico e ci da appuntamento alla sera per la presentazione delle “attività”. Finito il giro prendiamo maschera e pinne e iniziamo a perlustrare il reef… che meraviglia.. . sembra di essere in un acquario!!!

La sera andiamo al diving a conoscere Daniela e a portarle i saluti di Francesco: purtroppo mi dice che non posso fare il corso perché una settimana è troppo poca e dovrei rinunciare alla vacanza e fare solo immersioni e studiare… non me la sento… decidiamo di fare il discovery in modo che anche Davide possa provare e poi vedremo se continuare a Milano o no! La Dany mi fa subito un’ottima impressione è davvero dolce, simpatica e cordiale.. si vede che è una persona che ha realizzato i suoi sogni e ha una pace interiore che è di pochi.. beata lei!!!

Dopo un paio di giorni facciamo il discovery.. è bellissimo siamo entusiasti e vediamo un sacco di cose meravigliose.. dulcis in fundo un bello squaletto… ma abbiamo finito la macchietta sub… pazienza tanto è impresso nella ns mente!!! Davide non ha avuto nessun problema di compensazione per cui la decisone è presa a Milano si fa il corso.. peccato.. mi sarebbe proprio piaciuto farlo qui e con Daniela: ma prima di partire le ho fatto una promessa: prima o poi tornerò a fare delle immersioni con lei!!!!

Facendo snorkeling abbiamo visto un sacco di cose: tra cui tartarughe, razze (arrivavano verso le 16 perché alle 19 gli davano da mangiare), i balestra (che attaccavano perché erano in periodo di riproduzione) murene enormi, polpi, aquile di mare, una manta piccola, e ogni tipo di pesce colorato. Anche il corallo sta pian pianino riprendendosi e ci sono alcune formazioni davvero belle.

Monia e Cristiano sono sempre molto gentili e simpatici, due ragazzi alla mano con cui è molto piacevole fermarsi a scambiare 4 chiacchiere in riva al mare o alla sera dopo cena bevendo qualcosa. Monia poi cerca sempre di accontentare tutti… anche se ogni tanto le vengono fatte delle richieste davvero assurde… purtroppo i rompiballe ci sono sempre… e anche in un tale paradiso dove tutto è perfetto c’è chi è stato capace di lamentarsi!!!!!!

Ci sono alcune escursioni, ma noi partecipiamo solo allo snorkeling safari che consiste nel fare snorkeling in 3 punti diversi poco lontano dall’isola, peccato perché il giorno che l’abbiamo fatta c’era molta corrente e vento, però abbiamo visto dei begli squalotti nutrice!

La sera organizzano delle cose carine senza obbligare nessuno: se uno vuole partecipa se no no! Una sera Cristiano ci fa vedere Giove e Saturno col telescopio.. che spettacolo!!! Davvero bello vedere Saturno e il suo anello e le lune di Giove!!! Un’altra organizzano un “cabaret” dove gli attori eravamo noi ospiti perché mancava l’altro animatore Michele che sarebbe arrivato la settimana successiva: è stata una cosa simpatica e ci siamo divertiti un sacco a farla!

L’ultima sera invece organizzano una cena a lume di candele sulla spiaggia sotto le stelle a base di pesce e aragosta… una cosa davvero romanica, l’unica tristezza che c’è nell’aria è dovuta al fatto che domani mattina si parte… però la notte è ancora lunga: prima dei ragazzi sub proiettano un filmato che hanno registrato in questi giorni.. davvero bello hanno visto delle cose incredibili: bellissime le mante e l’enorme pesce napoleone!! Mi rincresce ancora di più non aver potuto fare il corso… ma va beh.. poi c’è il derby Milan- Inter: ci dicono che i ragazzi dello staff la vedranno e se qualcuno vuole può vederla… e c’è da chiederlo??? Io e Davide non ci poniamo neanche il problema, così stiamo alzati e alle 0.30 ora locale ci posizioniamo davanti alla Tv che trasmette la partita in diretta… con commento in giapponese… l’importante sono le immagini… sono tutti interisti (5) e io e un’altra signora le uniche due milaniste… fine primo tempo 0-2 per l’Inter, la signora va a letto: io no mai!!! E ho ragione… fine secondo tempo 3-2!!! Non infierisco con gli interisti… è come sparare sulla croce rossa!!!

Veniamo a sapere che Malpensa è bloccata per neve e speriamo in tutti i modi di rimanere bloccati lì.. purtroppo no il il volo arriva .. per cui con le lacrime agli occhi ci imbarchiamo.. la settimana è davvero volata… per la prima volta parto pensando che in quel posto vorrei tornarci!

Siamo stati benissimo in tutti i sensi: come isola, come mangiare, come compagnia. Un salutone particolare a Daniela e Salvatore, a Cristina e Paolo, Simona e marito per la compagnia e per le ristate che ci siamo fatti insieme!!!

Grazie ancora anche a Monia e Cristiano per la loro simpatia e per aver contribuito a rendere questa settimana così speciale e a Daniela per averci fatto scoprire le meraviglie della subacquea! Spero tanto di rivedervi presto!!!

Pin It
Tags:

Lascia un commento

Commenta con Facebook