Madrid

Era già un po’ di tempo che pensavo d’inserire il racconto del mio viaggio a Madrid poi ho rimandato.. mi sono detta “lo scriverò non appena riesco”… credo che oggi sia arrivato il momento giusto… quello che é accaduto ieri é stato indubbiamente devastante non ci sono parole per descrivere quanto é successo… la potremmo chiamare”pura follia”, la follia di veri delinquenti che mietono vittime e infondono paura in tutto il mondo.. ieri é toccato proprio a Madrid … una città solare piena di gente allegra in continuo movimento attaccata direttamente al cuore.. e credo che sia giusto parlarne perché la paura non vinca non la faccia da padrone…
Io ho passato diversi giorni a Madrid due anni fà per la fine dell’anno… abbiamo soggiornato in uno splendido hotel Il Conde Doque vicino a Plaza d’Espania.. il tempo nonostante fosse inverno era splendido… e comunque in una città come questa dove la gente é sempre allegra e gentile non puoi non sentirne il calore, si respira ovunque… grazie alla nostra inseparabile lonely planet abbiamo visitato nei giorni del nostro soggiorno le maggiori attrazioni artistiche.. Il più bello e senza dubbio il più famoso dei musei é il Prado.. lì sono esposte alcune opere di diversi pittori italiani.. e per visitarlo bisogna pazientare.. c’é sempre un’interminabile fila… la visita a Palazzo Reale poi non può di certo mancare…. assolutamente da visitare anche il museo di Thyssen.. splendido… ma Madrid é bella io ogni luogo.. in ogni angolo anche il più piccolo, la piazza del Municipio, Plaza del Sol… sì proprio a Plaza del Sol dove abbiamo passato la notte del 31 dicembre aspettando e poi festeggiando l’inizio del nuovo anno… le città sono rese ancor più belle quando sono abitate da persone belle.. solari accoglienti che ti fanno sentire a casa ovunque tu ti trova.. del resto gli spagnoli sono così simili a noi… a Madrid c’é una vera e propria movida che inizia all’ora dell’aperitivo con le immancabili tapas e prosegue a notte inoltrata tra feste, locali e gente perennemente per le strade… la vita commerciale di Madrid é in continuo fermento sulla Gran Via é un continuo susseguirsi di negozi, caffé e centri per lo shopping…
Ho deciso di scrivere questo breve racconto di viaggio oggi perché arrivi a tutti anche se in poche righe, la descrizione di questa città ricca di arte e di storia millenaria ma anche fatta di persone, della gente che ti sorride per strada che ti fà sentire un pò meno lontanta da casa.. sarebbe bello se almeno oggi nel giorno del lutto e del dolore anche loro sentissero la nostra vicinanza, la nostra presenza accanto a loro. Il terrorismo non deve averla vinta .. non ci possono impedire di sognare.. sì perché viaggiare é anche un pò sognare… sono sicura che anche se con un’enorme ed indelebile ferita Madrid tornerà a splendere più bella che mai…

Pin It
Tags:

Lascia un commento

Commenta con Facebook