Sharm all’Amphoras con Eden!

Premetto che desideravo l’Egitto da piu di tre anni, da quando ci fu l’attentato a Sharm, che ci portò a cambiare meta all’ultimo momento.. ebbene finalmente l’occasione giusta!
Decidiamo io, il mio ragazzo, mia madre e mio fratello di partire con un last minute per Sharm dal 20 al 27 maggio.
Non avevo mai viaggiato con un last minute e devo dire che non mi sono trovata benissimo, non avendo grossi margini di scelta!!
Alla fine scegliamo un villaggio che ci sembra il più adatto dai dettagli del catalogo per la balneazione, sopratutto per mia madre che non sapendo nuotare aveva necessità di un comodo accesso al mare…
Tutti pronti allora si parte!!!
In aeroporto prima sorpresa: ci si presenta ai nostri occhi un aereo non della Blue panorama, ma della Mistral air, con una scritta enorme che pubblicizza poste italiane! Ok, stiamo andando in vacanza la prendiamo a ridere.. non sarà lo stesso al ritorno ci diciamo.. ma stessa situazione, aereo a dir poco scadente, servizio a bordo cordiale delle hostess, ma non all’altezza, una puzza orribile all interno e per di più non c’e la possibilità di stendere le gambe per chi è alto più di 1.70!!! :o …Arriaviamo a Sharm comunque puntuali, la hall dell’albergo è maestosa e ci fa ben sperare… ci accolgono gli animatori e ci dirigiamo nelle camere…
L’Amphoras cari amici lettori, è un hotel grande, bello da vedere ma che crea grossi problemi se devi dirigerti dalla camera al ristorante o agli edifici centrali.. noi avevamo la camera fortunatamente vicino al mare ma distante dal ristorante e all’ora di pranzo con 40 gradi non è piacevole!!!Dopo il terzo giorno a pranzo abbiamo optato per il ristorantino sulla spiaggia che offre sempre le stesse cose (pasta, patate fritte hamburgher e verdura) ma che almeno ci evita la camminata all ora di pranzo. Il ristorante centrale è piu grande e la scelta dei cibi è varia ma dopo due tre giorni vi accorgerete che le cose da mangiare sono sempre quelle…pollo, pollo pollo..
Le mie non sono lamentele tanto per farne, ma vorrei dare un aiuto a chi è indeciso nelle scelta, perche trovo spesso non onesto quello che vogliono far apparire rispetto alla realtà, non sono tantomeno una persona “schifettosa” o snob poichè ho viaggiato in tutti i modi e credo di avere ad oggi dei termni di paragone.
Veniamo alla vera nota dolente: la spiaggia è costituita di terrazze ricavate, per cui ci si trova al un livello più alto rispetto al mare, a cui vi si accede attraverso una mini spiaggetta , calda e afosa, lontana dal bar per bere e vi assicuro che con il caldo si beve eccome… essendoci la barriera è impossibile fare un bagno nei pressi della spiaggia, povera mia mamma mai un bagno decente!!
Il pontile esiste.. è fornito di una scaletta piuttosto ripida, rispetto ai vicini villaggi, una volta in mare siete fortunati se non beccate le correnti io in una settimana solo una mattina ho fatto il bagno tranquilla.. la zona è soggetta a vento per cui è normale che ci siano correnti che non sono piacevoli per gli amanti delo snorkeling o per chi vuole fare una serena nuotata semplicemente!
L’animazione a maggio era formata di pochi elementi.. che dire? Spettacoli di cabaret piuttosto banali, prevedibili ho decisamente visto visto di meglio, starà a voi valutare, io preferivo di gran lunga Naama bay, con le sue numerose attrattive e scelte.
Veniamo alle cose positive… beh Sharm per me ha un fascino tutto suo come tutti i paesi arabi. Abbiamo fatto varie escursioni data la situazione villaggio non piacevolissima, vi suggerisco Parco Ras Mohamed ovviamente, che non puo mancare.
Visitate la citta vecchia, e se vi va di passare una giornata in barca anche l’isola di Tiran per gli amanti dello snorkeling.
Potrete scegliere cosa più vi piace per fortuna sulle escursioni c’e vasta scelta. Il Cairo è distante circa 500 km e noi stando una sola settimana non ce la siamo sentita, ma chi lo ha fatto era contento nonchè distrutto!
Per la sera se vorrete uscire prendete un taxi (massimo tre euro) e Naama bay vi offrirà locali dove fumare il narghilè, negozietti, discoteche, Casinò, e quant’altro per passare una piacevole serata. Alla fine della nostra vacanza valutando i fattori positivi e negativi posso consigliarvi come zona Shark’s bay per l’allloggio che è decisamente meglio, per quanto riguarda Eden io non credo ci ripartirò, ma ogni esperienza è soggettiva questo lo si sa!
Sharm vale la pena di essere visitata e già mi manca!! Buon viaggio! :ok:

Pin It
Tags:

Ci sono 3 commenti su “Sharm all’Amphoras con Eden!

  1. Grazie,
    sei stata chiara ed hai reso l’idea,io vorrei andare a Sharm a settembre e pensavo alle strutture di Eden tra cui l’Amphora,ma anch’io vado con i miei genitori e mia madre non è propriamente una nuotatrice provetta,sicuramente la difficile accessibilità al mare potrebbe essere un problema.Lo terrò presente nella scelta.
    Tu o chi altri legge il forum avete consigli e suggerimenti su hotel in cui vi siete trovati bene come qualità – prezzo?
    Grazie
    Erika@

  2. E meno male che nel mondo ognuno è diverso, così che tutti possono essere accontentati! Perche io dell’Eden sono stata soddisfattissima!Per quanto riguarda la connotazione della costa devo dire che l’accesso al mare è difficoltoso ma come per quasi tutta la zona, ed è comunque ben descritto nel depliant, solo alcuni villaggi a naama bay hanno un accesso più facile, in genere sono tutti villaggi molto estesi per cui per raggiungere i servizi principali c’è sempre da camminare sotto il sole un bel pò!

  3. si ognuno è diverso e se tu sei stata bene evidentemente le esigenze sono del tutto personali.

    La spiaggia non è descritta affatto bene, l’ acceso al mare è impossibile, poi se il problema nn lo hai riscontrato è forse perchè tu sai nuotare!?? ci hanno informato anche male ma siamo stati a sharm nonchè in egitto diverse volte, i miei ci vanno tutti gli anni per cui credo che quello che dico abbia un senso. Poi ognuno è libero di ritenere valida l struttura che crede, come mi sono affidata io ai pareri dei giramondini anche io ho un parere, di sicuro per la cifra che fu pagata credimi, ci sono strutture decisamente migliori.

Lascia un commento

Commenta con Facebook