Scozia in famiglia

Avevo iniziato a scrivere il diario nel modo più classico, ma dopo essere arrivata al secondo giorno mi sono accorta di aver scritto ben 4 pagine fitte, allora ho pensato di scrivere un diario con le cose essenziali e utili ad organizzare un viaggio in scozia saltando i racconti dei luoghi turistici, che più o meno sono gli stessi di tutti. Parto dicendo che il viaggio è venuto fuori poiché abbiamo trovato un volo della Ryanair a metà giugno ad un prezzo eccezionale (32 euro a persona compreso i bagagli!) da Pisa a Doncaster A/R! Eravamo in 6, 4 adulti e 2 bambini di 5 e 6 anni, e abbiamo deciso di fissare tutti i B&B dall’Italia (ed abbiamo avuto ragione!). E’ stato un lavoro certosino, inviato centinaia di email, però alla fine è andato tutto bene e i B&B trovati erano tutti sufficienti, alcuni ottimi, alla fine inserisco la lista dei nomi con il livello di soddisfazione da noi riscontrato. Dico subito che l’accoglienza a Fortrose è stata insuperabile, la famiglia Skinner ci ha fatto perfino la cena (cosa inusuale) ed abbiamo passato una serata con loro indimenticabile! Trovare B&B con le “family” non è facile e trovarli sul luogo sarebbe stato una lunga perdita di tempo giornaliera, già lo è stata anche da casa! I costi sono stati contenuti, la media è stata 100-110 Lst per 2 camere, con il massimo ad Edimburgo Lst 120 e il minimo a Stirling 95 Lst.
– Itinerario di 12 giorni Partenza dall’aeroporto in Inghilterra di Doncaster a circa km. 380 da Edimburgo alle 10,30 del mattino, fermata consigliatissima (per noi una fermata improvvisata e risultata poi splendida) al confine con la Scozia a Holy Island, una piccola Mont S.Michel, un gioiello!


Poi alla ricerca di un B&B. Ricerca risultata vana! Così alle 18.30 all’ultimo ufficio Informazione di Durban visitato ci dicono che è impossibile trovare una camera in tutta la parte costiera e ci consigliano di andare all’albergo a Edimburgo che avevamo fissato per le 2 notti successive, infatti il team Averon riesce a sistemarci alla meglio per la notte ma arriviamo a Edimburgo alle 21.30 stanchi morti! (meno male che avevamo fissato tutte le notti successive!). 2 giornate piene a Edimburgo con un tempo splendido, nemmeno una nuvola, indimenticabile!

4°giorno partenza per Roslyn Chapel (vale la pena, è bellissima), poi con l’Explorer Pass fatto il giorno prima al castello di Edimburgo andiamo a visitare il castello di Douane (vicino a Stirling) bello e spoglio, purtroppo piove alla grande, ma siamo in Scozia no? Pomeriggio al Wallace Monument e visita del castello di Stirling, pernottamento a Stirling centro.

5°Giorno visita del castello e della cattedrale di St. Andrews sempre con l’Explorer Pass, e pomeriggio al bellissimo castello di Glamis,

poi visita in corsa della più piccola distilleria della Scozia (Edradour) a Plitchory e pernottamento (ottimo!).
6°Giorno partenza per il lago di Loch Ness da una strada alternativa che forse è quella che mi è piaciuta di più. Prendiamo la A9 ma facciamo una deviazione sulla A889, poi sulla A86 e infine sulla A82 passando da Loch Lochy, nel tragitto abbiamo visto anche il monumento Commando Memorial (niente di che!). Fermata al Castello di Urquhart e al museo e poi ripartenza per Channory Point a vedere i delfini che anche con il freddo e il vento fortissimo si fanno vedere facendo qualche salto qua e là. Pernottamento a Fortrose (super!).

7°Giorno Partenza per Plockton con strade anche qui bellissime, arrivo e gita in barca a vedere le foche con tempo bellissimo, poi visita al castello di Eilean Donan Castle e ritorno al B&B a Plockton, negativo il B&B, splendido il posto con un tramonto bellissimo!


8°Giorno Partenza la mattina per Sky e visita completa dell’isola fino all’estremo nord, poi il castello di Dunvegan, Neist Point (!) e arrivo al B&B di Broadford che in realtà può essere considerato più un self catering che un B&B (davvero ottimo!).
9°Giorno partenza per Armadale per il traghetto che ci porta a Mallaig, poi Fort Williams –Ben Nevis (che delusione!)- Glen Coe, Oban e pernottamento in un posto idilliaco all’interno di una valle in una casa di 200 anni!
10°Giorno Partenza per Loch Lomond passando per Kilmartin a vedere i reperti primitivi, fermata ad Inveraray e a Luss sul lago (un amore di paesino), arrivo a Balloch a vedere il castello (bella posizione) e poi a dormire al Castello-Ostello nella torre più remota all’ultimo piano del castello (fortissimo per i bambini molto meno per noi con le valigie!). 11°Giorno partenza sotto una pioggia fortissima per York, dove non abbiamo prenotato perché arrivandoci di sabato tutti i B&B richiedono 2 notti di pernottamento, così arriviamo nei dintorni di York a circa 10 km e troviamo un Lodge carinissimo in mezzo al nulla dello Yorkshire!
12°Giorno Domenica mattina dedicata a York (splendida) vale la pena una fermata e nel tardo pomeriggio arrivo a Doncaster al Lodge prenotato tramite internet ad un costo irrisorio (consiglio: abbiamo prenotato 2 camere enormi matrimoniali con divano letto matrimoniale e bagno nuovissimo al costo di Lst 29.95 a camera con colazione compresa!) Una volta lì abbiamo constatato che questa catena tipo motel ha tanti lodge sparsi sul territorio della UK e alcuni sono anche a Edimburgo, Glasgow, Loch Lomond, Pert……
– Distanze: Le distanze le avevamo più o meno controllate a casa grazie ad un atlante stradale prestatoci da amici e devo dire che è andato tutto bene. Abbiamo saltato l’estremo Nord per mancanza di tempo e tenendo conto che avevamo con noi dei bambini piccoli credo abbiamo fatto un bel tragitto, anche perché i piccoli sono stati eccezionali! (grazie anche al DVD portatile nuovo di zecca che è stato un prezioso aiuto!).
– Tempo: Pensavamo di trovare freddo e acqua in realtà da quello che sentivamo in Italia forse è stato meglio in Scozia! 12 gg di cui 2 di pioggia, 4 splendidi e gli altri ventosi, variabili ma più che accettabili, i pile che avevamo portato con noi non li abbiamo mai messi, i giubbotti invernali sulle magliette si!
– Noleggio: Per le auto di piccola-media cilindrata è ottima la Hertz che oltretutto con la Ryanair ha uno sconto, ma a noi occorreva un’auto da 6 posti e la Hertz a Doncaster non le tiene (a Glasgow mi hanno chiesto 1800 euro per 11 giorni, matti!) così dopo varie navigazioni abbiamo trovato che all’aeroporto di Doncaster ci sono oltre alla Hertz anche la Europcar e la Enterprise. Noi abbiamo optato per quest’ultima ed abbiamo speso per 13 gg dal 8/8 al 20/8 compreso con la formula kasko Lst 613 per una fiammante S-Max a 7 posti. A parte l’impatto iniziale delle rotonde non ci sono stati grossi problemi con la guida a sinistra.
– Castelli: Questi sono i castelli che abbiamo visitato: Tantalon, Edimbugo, Douane, Stirling, St.Andrews, Glamis, Urquahrt, Eilean Donan, Dunvegan, Inveraray e Balloch.
– Riepilogo: E’ stato un bel viaggio, i posti sono belli (alcune volte l’ho paragonata alle mie colline toscane), molto verdi, bella Sky con le spettacolari coste, Plockton forse è il paese che mi è piaciuto di più. Bella Edimburgo vista con il sole splendente, belli i castelli, forse mi aspettavo di più dalle Highlands (avevo letto così tanti diari che avevo enfatizzato questi posti!). In Inghilterra Bellissima York e Holy Island con il castello di Lindisfarne. Non ho trovato tutta questa rivalità fra scozzesi e inglesi, almeno con noi nessuno a fatto accenni gli uni contro gli altri.
Elenco B&B:
– Edimburgo: AVERON www.averon.co.ukcentrale e con posto auto privato!
– Stirling : The CrossKey guest house www.crosskeysstirling.co.uk centrale e persone alla mano.
– Plitchory c/o Bridge house non ha www trovato su depliant di visit scotland, centralissimo e ottime camere grandi e spaziose ognuna con 4 posti, buonissima la colazione.
– Fortrose: Hillhaven www.hillaven.co.uk famiglia unica e ottimo B&B!
– Plockton: non ha indirizzo né email nome dato da un altro B&B del posto, non un granchè, era un ex chiesa-e si vede, luogo spoglio e freddo! Annabelle parla un po’ di italiano per essere stata un aiuto prezioso nell’alluvione di Firenze!
– Sky a Broadford www.scorrybreacbandb.com email: vale la pena perchè ci hanno dato 2 camere un bagno e un soggiorno cucina a ns. disposizione per 100 Lst!
– Oban (vicino al paese di Kilmore) www.swallowcottage.co.ukemail: ci ha dato 3 camere 2 soggiorni 3 bagni una casa a nostra disposizione per 100 lst è un po’ isolato tipo “casa nella prateria”, molto particolare!..fa il pane in casa da solo, tipo molto originale!
– Loch Lomond, Balloch, presso l’ostello castello SYHA, molto scena e poco sostanza! Camerata da 6 con letti a castello e tenuto male il tutto per 108 lst, senza colazione!
– York The BayHorse a Green Hammerton sulla B6265 nei pressi di York ottimo pub e cena eccellente!
– Doncaster all’Innkeeper’s Lodge una catena molto carina e con un buon livello di ricezione vicinissima all’aeroporto, www.innkeeperslodge.com anche qui ottima cena a prezzi super.

Se necessitate di altre info o approfondimenti non esitate!
Ciao a tutti e alla prossima vacanza ….
Sandra

Pin It
Tags:

Lascia un commento

Commenta con Facebook