Sud America - Argentina | Forum Viaggi Il Giramondo

 Forum: Argentina
Pagina 1 di 15 1234511 ... UltimaUltima
Risultati da 1 fino 8 di 119
  1. #1
    Ex-Amministratrice
    Iscritto dal
    08 2003
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    2,848

    P Sud America - Argentina

    Argentina






    Le cascate di Iguazu - fotografia di anna70

    La Repubblica Argentina è uno Stato dell'America meridionale. Confina a ovest e a sud con il Cile, a nord con la Bolivia e il Paraguay, a nord-est con il Paraguay e il Brasile, a est con l'Uruguay e l'Oceano Atlantico.

    L'Argentina occupa una superficie continentale di 2.766.890 km², tra la catena delle Ande a ovest e l'Oceano Atlantico meridionale a est e a sud. Figura al secondo posto per superficie nel Sud America e all'ottavo nel mondo. La nazione rivendica la sovranità sul territorio d'oltremare britannico delle Isole Falkland (in spagnolo: Islas Malvinas) e della Georgia del Sud e isole Sandwich meridionali. Sotto il nome di Argentina Antartica, rivendica 969.464 km² di Antartide, che si sovrappongono in parte ad analoghe rivendicazioni di Cile e Regno Unito.

    Buenos Aires è la capitale dell'Argentina fin dal 1880 (prima di allora il paese non aveva capitale), ma ci sono stati progetti per spostare il centro amministrativo altrove. Durante la presidenza di Raúl Alfonsín venne approvata una legge che ordinava il trasferimento della capitale federale a Viedma, una città nella provincia di Río Negro. Erano in corso degli studi di fattibilità quando problemi economici uccisero il progetto nel 1989. Anche se la legge non è mai stata formalmente annullata, è divenuta una semplice reliquia storica, e il progetto è stato dimenticato.

    Le province sono divise in unità secondarie più piccole chiamati departamentos, ovvero dipartimenti. Esistono 376 dipartimenti. La provincia di Buenos Aires ha 134 divisioni simili note come partidos. Departamentos e partidos sono a loro volta suddivisi in municipalità o distretti.

    In ordine decrescente per numero di abitanti, le principali città dell'Argentina sono: Buenos Aires, Córdoba, Rosario, Mendoza, Tucumán, La Plata, Mar del Plata, Salta, Santa Fe, San Juan, Resistencia, e Neuquén.




    L'Argentina rivendica il controllo delle Isole Falkland (Islas Malvinas) e di una fetta di Antartide, entrambe considerate parte della provincia della Terra del Fuoco

    Caratteristiche principali
    La superficie totale dell'Argentina (esclusa la parte antartica rivendicata), è la seguente:

    Totale: 2.766.890 km²
    Terra: 2.736.691 km²
    Acqua: 30.200 km²

    L'Argentina è lunga quasi 3.700 km da nord a sud, e 1.400 km da est a ovest (valori massimi). Può essere grossolanamente divisa in quattro parti: le pianure fertili della Pampa nel centro del paese, fonte del benessere agricolo argentino; il plateau della Patagonia nella metà meridionale fino alla Terra del Fuoco; le piane subtropicali del Gran Chaco a nord e la catene delle Ande lungo il confine occidentale con il Cile.

    Il punto più elevato sul livello del mare si trova nella Provincia di Mendoza. Il Cerro Aconcagua, con 6.962 metri, è la montagna più alta delle Americhe, dell'emisfero meridionale,[2] e dell'emisfero occidentale.[3] Il punto più basso è la Laguna del Carbón, nella Provincia di Santa Cruz, 105 metri sotto il livello del mare.[4] Questo è anche il punto più basso del continente sudamericano. Il centro geografico del paese si trova nella Provincia di La Pampa.

    L'Argentina ha delle rivendicazioni territoriali su una porzione di Antartide (non riconosciute da nessun'altra nazione), dove dal 1904 mantiene una presenza costante.

    [fullalbumimg:69bdf5d93d]4895[/fullalbumimg:69bdf5d93d]
    Le Ande tra Argentina e Cile - fotografia di Gf

    Regioni geografiche
    Il paese viene tradizionalmente distinto in diverse regioni principali, geograficamente distinte:

    Pampa
    Le pianure ad ovest e a sud di Buenos Aires. Chiamate pampa umida, coprono gran parte delle province di Buenos Aires e Córdoba, e un'ampia porzione delle province di Santa Fe e La Pampa. La parte occidentale della provincia di La Pampa e di quella di San Luis hanno anch'esse delle pianure (la Pampa Secca), ma sono più asciutte e usate principalmente per il pascolo. La Sierra de Córdoba, nella provincia omonima (che si estende in quella di San Luis), è la caratteristica geografica più importante della Pampa.
    Gran Chaco
    La regione del Gran Chaco, nel nord del paese è stagionalmente secca/umida, adibita principalmente alla coltura del cotone e all'allevamento di bestiame. Copre le province di Chaco e Formosa. È punteggiata da foreste subtropicali, terreni aridi e alcune paludi, casa di numerose specie di piante e animali. La provincia di Santiago del Estero si trova nella parte più arida del Gran Chaco.
    Mesopotamia
    La zona tra i fiumi Paraná e Uruguay viene chiamata Mesopotamia ed è divisa tra le province di Corrientes e Entre Ríos. Caratterizzata da pianure adatte al pascolo e alla coltivazione, e dalle paludi Iberá nella parte centrale di Corrientes. La provincia di Misiones è più tropicale e appartiene, come caratteristiche geografiche, all'altopiano brasiliano, caratterizzata dalla foresta pluviale subtropicale e dalle Cascate dell'Iguazú.
    Patagonia
    Le steppe della Patagonia, nelle province di Neuquén, Río Negro, Chubut e Santa Cruz, sono di origine terziaria. Gran parte della regione è semi-arida a nord e fredda e arida all'estremo sud, ma le foreste crescono sul suo confine occidentale, punteggiate da diversi grossi laghi. La Terra del Fuoco è fredda e umida, moderata dalle influenze atlantiche. La Patagonia Settentrionale (all'incirca la provincia di Río Negro a sud del fiume omonimo e quella di Neuquén) possono essere indicate come regione del Comahue (non usato comunemente).
    Cuyo
    L'Argentina centro-occidentale è dominata dall'imponente catena montuosa delle Ande. Ad est di questa si trova la regione arida del Cuyo. Le acque disciolte dai ghiacciai delle montagne formano l'ossatura delle oasi delle terre basse irrigate, al centro di una ricca regione di coltivazione di piante da frutto e di vite nella regione delle province di Mendoza e San Juan. Più a nord la regione diventa più calda e secca nella provincia di La Rioja.
    NOA o Noroeste
    Questa regione è quella con la maggiore altitudine media. Diverse catene montuose parallele, molte delle quali con vette superiori ai 6.000 metri, dominano l'area. Queste catene crescono in estensione andando verso nord. Sono tagliate da fertili vallate fluviali, la più importante delle quali è la valle del Calchaquí nelle province di Catamarca, Tucumán, e Salta. Più a nord la provincia di Jujuy, vicino alla Bolivia, occupa prevalentemente l'altopiano delle Ande Centrali. Il Tropico del Capricorno attraversa l'estremo nord della regione.

    [fullalbumimg:69bdf5d93d]7644[/fullalbumimg:69bdf5d93d]
    fotografia di tanganica

    Fiumi e laghi
    I principali fiumi dell'Argentina sono: Pilcomayo, Paraguay, Bermejo, Colorado, Río Negro, Salado, Uruguay e il più grande tra tutti, il Paraná. Gli ultimi due scorrono assieme prima di sfociare nell'Oceano Atlantico, formando l'estuario del Río de la Plata. Fiumi importanti a livello regionale sono l'Atuel e il Mendoza, nelle province omonime, il Chubut in Patagonia, il Río Grande nel Jujuy, e il San Francisco nella Provincia di Salta.

    Ci sono diversi grossi laghi in Argentina, molti dei quali in Patagonia. Tra questi i laghi Argentino e Viedma nella provincia di Santa Cruz, Nahuel Huapi nel Río Negro e Fagnano nella Terra del Fuoco, e Colhué Huapi e Musters nella provincia di Chubut. Il Lago Buenos Aires e il lago O'Higgins/San Martín sono condivisi con il Cile. Il Mar Chiquita (Córdoba), è il più grande lago di acqua salata del paese. Esistono inoltre numerosi laghi artificiali creati da dighe. In Argentina sono presenti diverse fonti termali, come le Termas de Río Hondo, con temperature tra i 30°C e i 65°C.[5]


    Mari e aree costiere
    L'Argentina ha 4.665 chlometri di linea costiera.[6] La piattaforma continentale è insolitamente ampia; in Argentina questa area poco profonda dell'Atlantico viene chiamata Mar Argentino. Le acque sono ricche di pesci e si sospetta che conservino importanti risorse di idrocarburi. La linea costiera argentina varia tra aree con dune di sabbia e scogliere. Le due principali correnti oceaniche che toccano la costa sono la Corrente del Brasile (calda) e la Corrente delle Falkland (in spagnolo: corriente Antártica, fredda). A causa della variabilità della massa costiera, le due correnti si alternano nella loro influenza sul clima e non permettono alle temperature di scendere gradualmente con l'aumentare della latitudine. La costa meridionale della Terra del Fuoco forma la sponda settentrionale del Passaggio di Drake.

    [fullalbumimg:69bdf5d93d]2379[/fullalbumimg:69bdf5d93d]
    fotografia di maffi

    Clima

    Valle del Calchaquí, provincia di Salta. A causa dell'ampiezza nella longitudine e nei rilievi, l'Argentina è soggetta a una varietà di climi. Di norma, il clima è prevalentemente temperato, con estremi che vanno dal subtropicale a nord al subpolare nell'estremo sud. Il nord del paese è caratterizzato da estati molto calde e umide, con inverni miti e secchi, ed è soggetto a periodiche siccità. L'Argentina centrale ha estati calde con temporali (che nell'Argentina occidentale producono alcune delle più grandi grandinate del mondo), e inverni freschi. Le regioni meridionali hanno estati calde e inverni freddi con pesanti nevicate, specialmente nelle zone montagnose. Le zone più elevate, a tutte le latitudini, sperimentano condizioni più rigide.

    Sia la temperatura massima che la minima mai registrate in Sudamerica si sono avute in Argentina. Il record per la temperatura massima di 48,8 °C, venne registrato a Rivadavia, Provincia di Salta, l'11 dicembre 1905. La temperatura minima record fu −32.7 °C, registrata a Sarmiento, Provincia di Chubut, il 1 giugno 1907.[7]

    I principali venti dell'Argentina comprendono il freddo Pampero, che soffia sulle pianure della Patagonia e della Pampa a seguito di un fronte freddo; il Viento Norte, un vento caldo che può soffiare da nord nella seconda parte dell'inverno, creando condizioni miti; e il Zonda, un vento caldo e secco (si veda anche Föhn), che influenza l'Argentina centro-occidentale. Privato di tutta l'umidità durante i 6.000 metri di discesa dalle Ande, lo Zonda può soffiare per ore con raffiche fino a 120 km/h, alimentando gli incendi e causando danni. Quando soffia il Zonda (giugno-novembre), tempeste di neve (viento blanco) si verificano alle maggiori altitudini.

    La Sudestada può considerarsi simile al Noreaster, anche se raramente coinvolge nevicate. Entrambi sono associati a un sistema di bassa pressione invernale. La sudestada solitamente modera le temperature fredde ma porta piogge molto forti, mari agitati e inondazioni costiere. È più comune nel tardo autunno e in inverno, lungo le coste dell'Argentina centrale e nell'esturaio del Río de la Plata.

    Le regioni meridionali, in particolare l'estremo sud, sperimentano lungi periodi di luce solare da novembre a febbraio (fino a diciannove ore), e notti lunghe da maggio ad agosto. Tutta l'Argentina usa il fuso orario UTC-3. La nazione non osserva l'ora legale.


    Fonte: Argentina - Wikipedia
    "Esiste una persona, da qualche parte, a cui siamo legati più che a ogni altra cosa.
    Qualcuno a cui possiamo restituire la vita con un semplice gesto, la donazione di midollo osseo".

    ADMO

    Le mie foto

  2.  
  3. #2
    et
    et non è online
    Amico del Forum
    Iscritto dal
    06 2005
    Messaggi
    35

    P Itinerari Argentina

    Ciao !!!

    Vorrei organizzare con mia moglie un viaggio in Argentina, diciamo nel periodo di febbraio/marzo.

    Un viaggio che mi consenta di vedere/conoscere più cose possibile di questo paese.

    Per farvi capire, un anno fa siamo stati in Messico con un tour organizzato che partito dalla capitale, passato per il chiapas è finito nello Yucatan e devo dire che ci è piaciuto moltissimo in quanto ci ha consentito di apprezzare tanti aspetti dello stesso paese, senza limitarci alle solite cose (mega villaggi a playa del carmen).

    Ora, vorremmo, se possibile, ipotizzare un itinerario che ci consenta anche per l'Argentina di vedere quel che di bello ha di sicuro da offrire il paese (a me, che non la conosco, vengono ad esempio in mente la Patagonia, la terra del fuoco etc...)

    Potete darmi qualche idea ?!

    Grazie!
    Ciao!
    Emilio

  4. #3
    Nuovo Utente
    Iscritto dal
    11 2007
    Residenza
    ferrara
    Messaggi
    9

    Thumbs down Argentina

    CIAO EMILIO
    io sono stata in argentina lo scorso anno e ho fatto in autobus da buenos aires tutta la patagonia sino alla terra del fuoco.
    ti posso garantire che è bellissimo.
    se vuoi delle info maggiori sono atua disposizione
    ciao barbara:

  5. #4
    et
    et non è online
    Amico del Forum
    Iscritto dal
    06 2005
    Messaggi
    35

    P

    Grazie intanto,

    sto cercando di valutare uno degli itinerari migliori.

    Viaggio abbastanza e non avrei problemi a farla in autonomia ma preferisco per varie ragioni appoggiarmi ad un tour operator.

    Mi stuzzica l'idea di una "escursione" all'isola di pasqua....tanto lontano non è...

  6. #5
    Nuovo Utente
    Iscritto dal
    11 2007
    Residenza
    ferrara
    Messaggi
    9

    P Argentina

    ciao
    se hai bisogno ti dò un contatto in loco a buenos aires, è un'italiano che ha un'agenzia li.
    ciao barbara

  7. #6
    et
    et non è online
    Amico del Forum
    Iscritto dal
    06 2005
    Messaggi
    35

    P

    Ciao e grazie innanzitutto,

    ho bisogno di capire che margini ci sono e che costi orientativi ci sarebbero per un viaggio come quello da me organizzato, tanto per capire se ci sto dentro o no...

  8. #7
    Nuovo Utente
    Iscritto dal
    11 2007
    Residenza
    ferrara
    Messaggi
    9

    P

    se mi dai la yua mail ti mando il tour che ho fatto, ti anticipo che sono stata 3gg a buenos aires, 15 gg di tour in autobus partendo da buenos aires e facendo tutte le tappe sino a ushuaia

    poi sono stata 1 settimana la mare in uruguay
    circa 4 settimane ho speso circa 2500 euro

    ti posso garantire che diveramente avrei speso + del doppio(ricerche fatte)
    ciao
    barbara

  9. #8
    et
    et non è online
    Amico del Forum
    Iscritto dal
    06 2005
    Messaggi
    35

    P

    Effettivamente...

    Te la mando in mp

Pagina 1 di 15 1234511 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Sud America - Argentina - Buenos Aires

    Di vadoci nel forum Argentina
    Commenti: 17
    Ultimo messaggio: 13-12-2015, 20:43
  2. Sud America - Argentina & Cile

    Di Trappolina nel forum Sud America - generico
    Commenti: 35
    Ultimo messaggio: 26-09-2013, 08:18
  3. Sud America - Argentina o Perù?

    Di valanga72 nel forum Sud America - generico
    Commenti: 7
    Ultimo messaggio: 14-11-2012, 16:33
  4. Sud America - Argentina/Brasile - Cataratas de Iguazu

    Di pitufa nel forum Sud America - generico
    Commenti: 26
    Ultimo messaggio: 15-09-2012, 19:30
  5. [Clima] Argentina

    Di franztv nel forum Meteo - Americhe
    Commenti: 0
    Ultimo messaggio: 10-06-2009, 08:04
La responsabilità delle informazioni e delle comunicazioni presenti nei messaggi in questa pagina e' esclusivamente in capo all'utente che le ha inserite. Le opinioni espresse dall'utente rispecchiano il suo pensiero. IlGiramondo.net declina ogni responsabilità sull'accuratezza, la precisione, la veridicità, la completezza, l'utilità e l'opportunità di tali messaggi.
 
Diari di Viaggio Video su Viaggi e Vacanze Forum su Viaggi e Vacanze Offerte di Viaggio Meteo e Clima
Altre Sezioni