Documento senza titolo
 Forum: Argomenti generici sui voli aerei
Pagina 1 di 9 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 1 fino 8 di 65
  1. #1
    Giramondino
    Iscritto dal
    07 2004
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    362

    P Richiesta rimborso per ritardo aereo

    Qualcuno mi sa dire esattamente cosa fare per avere il rimborso per un ritardo aereo di oltre 8 ore visto che la mia agenzia non è ben preparata in materia?
    Mi spiego meglio: il nostro volo era previsto in partenza da Bologna il 20/11 alle ore 8 con scalo tecnico (raccolta altri passeggeri) a Roma e ripartenza da Roma dopo un paio di ore con arrivo a Santo Domingo dopo 10 ore.
    Da Bologna è partito con 2 ore di titardo, arrivati a Roma ci hanno fatto scendere per un guasto all'aereo e siamo ripartiti alle 21 di sera.
    Il personale Blu Panorama in loco si è dato quasi di nebbia informandoci della partenza alle ore 21 solo dopo molte ore.
    Ci hanno anche detto che visto il ritardo di + di 11 ore avremmo avuto diritto a un rimborso (mi pare 80 € a persona) e che avremmo dovuto chiedere istruzioni alla nostra agenzia al ritorno.
    La mia agenzia, a parte il fatto che non sapeva come muoversi, alla fine ha chiamato la Blue Panorama dicendomi di inviare a loro lettera di reclamo e richiesta rimborso allegando carte di imbarco e biglietti aerei.
    Una mia amica di un'altra agenzia ha detto invece che bisogna fare la richiesta alla assicurazione che copre questo tipo di "inconveniente" allegando convocazione tour operator con orario convocazione in aeroporto, certificato assicurazione e certificazione scritta del T.O. che attesta la causa e l'effettivo ritardo.
    La sua agenzia era già in possesso di quest'ultimo documento che il T.O. da lei utilizzato (Teorema) aveva già prontamente spedito all'agenzia prima ancora della richiesta.
    La mia agenzia non ha ricevuto nulla e alla richiesta al t.o. (Un altro sole) dice che a loro non risulta di dover mandare nulla.
    Qualcuno mi può illuminare sul da farsi?
    Cosa bisogna allegare a questa benedetta richiesta e va bene se fatta all'assicurazione?
    Grazie... credo anche che i tempi siano stretti... 3 o 10 gg? (sul mio certificato Mondial Assistance parla di 10 gg ma l'agenzia mi ha detto 3...)

  2.  
  3. #2
    Giramondino
    Iscritto dal
    05 2005
    Residenza
    latina
    Messaggi
    489

    P

    E' una sentenza che ho appena ricevuto, magari ti puo' essere utile.




    Nella causa civile promossa da alcuni viaggiatori nei confronti di EUROTRAVEL ed EUROFLY con la quale veniva richiesto un risarcimento danni per i ritardi aerei verificatisi sia in partenza che in ritorno sui voli Roma/Cancun/Roma nonché per la ritardata riconsegna dei bagagli (2/3 giorni dopo l'arrivo), il Giudice - con sentenza del 21.08.2006 - ha condannato EUROTRAVEL.

    In fase di istruttoria, EUROTRAVEL chiedeva che il procedimento venisse considerato decaduto in quanto il reclamo dei clienti era stato presentato oltre il termine previsto dal D.L. 111/95 fissato in sette giorni dal rientro.

    Il Giudice ha innanzitutto stabilito che, avendo la stessa EUROTRAVEL provveduto all'emissione dei titoli di trasporto, esa acquisiva la qualità di "vettore" assumendone tutte le obbligazioni e responsabilità.

    In merito ai termini di reclamo, l'avvocato dei viaggiatori - avvocato CAMILLO IL GRANDE - contestava la validità di quanto stabilito dal D.L. 111/95 affermando che se il disagio ai viaggiatori era stato provocato da cause connesse al trasporto aereo, era quindi necessario fare riferimento al Regolamento Comunitario 2027/97 combinato con il 889/2002 e alla Covenzione di Montreal del 1999 in materia di trasporto aereo, che fissano i termini di reclamo non in 7 ma in 21 giorni dal ritorno.

    Il Giudice, dopo disamina, ha accettato questa tesi ritenendo che qualsiasi Regolamento Comunitario emanato dopo l'entrata in vigore del D.L. 111/95 atto a rafforzare la protezione del consumatore deve essere considerato prevalente nella considerazione dei fatti. La copia della sentenza è disponibile.

  4. #3
    Giramondino Affezionato
    Iscritto dal
    04 2004
    Residenza
    alessandria
    Messaggi
    631

    P

    A me è capitato di chiedere il risarcimento per ritardo volo aereo, ma l'ho fatto direttamente con l'assicurazione. Tra i documenti di viaggio devi avere anche quello relativo all'assicurazione, lì dovrebbe esserci scritto cosa devi fare, ma non mi ricordo più entro quanto tempo devi fare reclamo. Io l'ho fatto il giorno dopo il mio ritorno. Poi mi hanno mandato un assegno a casa col risarcimento.
    visita il mio sito!

    I viaggi di Ponky e Cicci

  5. #4
    Giramondino
    Iscritto dal
    07 2004
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    362

    P

    Grazie ragazze... alla fine ieri ho fatto raccomandata di richiesta rimborso all'assicurazione allegando il certificato di assicurazione, il foglio notizie con orario convocazione e orario partenza.
    Per quanto riguarda la "certificazione scritta del T.O. che attesta la causa e l'effettivo ritardo" mi ha chiamato il t.o. nel pomeriggio dicendo che appunto non gli risulta di dover mandare qualcosa a noi clienti visto che hanno già provveduto a mandare la lista dei passeggeri che viaggiavano con loro e hanno subito il ritardo all'assicurazione... speriamo bene... visto le 12 ore di ritardo di riuscire almeno a recuperare qualcosa...

  6. #5
    Giramondino Affezionato
    Iscritto dal
    04 2004
    Residenza
    alessandria
    Messaggi
    631

    P

    Credo che non avrai problemi, perchè neanche a me il t.o. mi aveva dato nulla. Telefonando all'asicurazione mi avevano detto che sapevano già tutto, evidentemente il t.o. li aveva già avvertiti. Ti conviene cmq fare una telefonata all'assicurazione, giusto per sapere se la pratica è stata aperta.
    visita il mio sito!

    I viaggi di Ponky e Cicci

  7. #6
    Nuovo Utente
    Iscritto dal
    01 2007
    Messaggi
    1

    P

    Io sono appena tornata da Cayo Largo e il volo di ritorno, manco a dirlo con la pessima compagnia Blu Panorama, ha ritardato di ben 8 ore ma non so se ho diritto o meno al rimborso perchè dopo 4 ore di ritardo, imputabili presumibilmente al vettore, l'aereoporto è stato chiuso per nebbia. C'è da dire comunque che noi non abbiamo usufruito di nessuna assistenza...
    Non saprei a chi rivolgermi per avere notizie in merito al da farsi.

  8. #7
    Ex-Amministratrice
    Iscritto dal
    08 2006
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    2,231

    P Trasporto aereo: i risarcimenti per i ritardi

    Quali sono i diritti e le possibilità di risarcimento per i passeggeri costretti a ritardi nel rientrodai viaggi e dalle vacanze? Adiconsum ha stilato un prontuario. La legge prevede che il risarcimento sia a carico del tour operator che ha organizzato il viaggio, o in caso di viaggio diretto, al vettore aereo.
    In caso di negato imbarco o cancellazione di volo la compagnia deve offrire assistenza e risarcimento per i danni. Deve, inoltre consentire, la scelta fra il rimborso del biglietto e altra forma di trasporto fino alla destinazione finale, provvedendo a pasti, bevande, sistemazione in albergo e servizi di comunicazione come telefono o fax.

    Per quanto riguarda il risarcimento questo ammonta a:
    - 250 euro per le tratte aeree fino a 1.500 km;
    - 400 euro per i voli all’interno dell’Unione europea superiori a 1.500 km e per tutte le altre tratte aeree comprese tra i 1.500 e i 3.500 km;
    - 600 euro per le tratta aeree superiori ai 3.500 km al di fuori dell’Unione europea.

    In base al ritardo del volo è previsto un diverso trattamento che la compagnia deve offrire:
    - ritardo di almeno due ore per voli uguali o inferiori a 1.500 km;
    - ritardo di almeno tre ore per voli superiori a 1.500 km all’interno della UE e per altri voli tra 1.500 e 3.500 km al di fuori dell’Unione europea.

    La compagnia, in questi casi, deve provvedere a pasti e bevande ed alla sistemazione in albergo oltre che ai servizi di comunicazione. In caso di ritardo di almeno 5 ore la compagnia è tenuta ad offrire anche il rimborso del biglietto.

    13 Apr 2007
    da: www.infoair.it
    Carmen


  9. #8
    Giramondino Affezionato
    Iscritto dal
    02 2006
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    930

    P

    Ciao a tutti.

    Siccome mi hanno spostato il volo dalla mattina presto alla sera tardi , volevo sapere quali sono i miei diritti qualora, in caso di ritardo, il volo partisse oltre la mezzanotte (quindi un giorno dopo). Mi ricordo di aver letto da qualche parte che in questo caso è possibile chiedere il rimborso del giorno perso, è proprio così? E in questo caso cosa devo fare?

    Grazie!
    Roberta


Pagina 1 di 9 12345 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Sciopero aereo

    Di sailer62 nel forum Argomenti generici sui voli aerei
    Commenti: 12
    Ultimo messaggio: 28-05-2014, 07:22
  2. Richiesta rimborso ai Tour Operator

    Di mark68 nel forum Argomenti generici sui viaggi
    Commenti: 155
    Ultimo messaggio: 14-02-2012, 08:20
  3. Richiesta adeguamento carburante a viaggio effettuato

    Di termic nel forum Argomenti generici sui viaggi
    Commenti: 31
    Ultimo messaggio: 04-12-2011, 16:58
  4. Grecia - Meteore - Richiesta informazioni

    Di bianca maria nel forum Grecia Continentale
    Commenti: 6
    Ultimo messaggio: 16-01-2010, 10:54
  5. Ritardo documenti di viaggio

    Di erika.m nel forum Argomenti generici sui viaggi
    Commenti: 17
    Ultimo messaggio: 16-06-2009, 08:38
  6. Commenti: 5
    Ultimo messaggio: 02-06-2009, 14:20
La responsabilità delle informazioni e delle comunicazioni presenti nei messaggi in questa pagina e' esclusivamente in capo all'utente che le ha inserite. Le opinioni espresse dall'utente rispecchiano il suo pensiero. IlGiramondo.net declina ogni responsabilità sull'accuratezza, la precisione, la veridicità, la completezza, l'utilità e l'opportunità di tali messaggi.
 
Diari di Viaggio Video su Viaggi e Vacanze Forum su Viaggi e Vacanze Offerte di Viaggio Meteo e Clima
Altre Sezioni