Malta e Gozo | Forum Viaggi Il Giramondo

 Forum: Malta
Pagina 1 di 60 123451151 ... UltimaUltima
Risultati da 1 fino 8 di 479
  1. #1
    Max
    Max non è online
    Ex-moderatore
    Iscritto dal
    01 2005
    Residenza
    Novara
    Messaggi
    1,518

    P Malta e Gozo

    Malta (nome ufficiale Repubblika ta' Malta in maltese, Republic of Malta in inglese) è uno stato europeo, nonché il nome della principale isola di esso. Lo stato è formato da un arcipelago di 184 km² che comprende, oltre all'isola di Malta, le isole di Gozo, Comino, Cominotto e Filfola e si trova nel Mediterraneo, nel Canale di Malta, tra la Sicilia e la Libia, compreso nella regione fisica italiana.

    La Valletta


    Politica

    Malta è una repubblica basata sulla democrazia rappresentativa, il cui sistema parlamentare e di amministrazione pubblica è modellato sulla base del sistema Westminster. La Camera dei Deputati unicamerale, conosciuta come il-Kamra tad-Deputati, viene eletta tramite suffragio universale ogni 5 anni, a meno che non venga sciolta precedentemente dal Presidente su consiglio del Primo Ministro. Il partito che conquista la maggioranza forma il gabinetto. La Camera dei Deputati è composta da 65 membri. Secondo la Costituzione maltese il Presidente nomina il Primo Ministro, che è in genere il leader del partito che forma il gabinetto.
    Il Presidente della Repubblica viene eletto ogni 5 anni dalla Camera dei Deputati.

    Economia

    Fino al 1800 Malta aveva ben poche attività produttive, fatta eccezione per la coltivazione e lavorazione del cotone e del tabacco e per l'industria navale. I cantieri navali vennero poi utilizzati dagli Inglesi per scopi militari. Durante la guerra l'economia di Malta prosperò particolarmente per via della sua posizione strategica.
    Nel 1869 l'apertura del Canale di Suez dette una notevole spinta all'economia, per via del gran numero di navi che attraccavano nei porti.
    Alla fine del XIX secolo l'economia iniziò però a declinare e verso gli anni quaranta cadde in una profonda crisi, per via di grandi navi che non necessitavano di rifornimento.
    Ai nostri giorni le maggiori risorse di Malta sono il calcare, una posizione geografica favorevole e una forza lavoro molto produttiva. Malta produce circa il 20% del proprio fabbisogno, ha risorse idriche d'acqua potabile limitate e nessuna fonte di energia domestica. L'economia dipende degli scambi con l'estero, dal settore manifatturiero (in particolare tessile ed elettronico) e dal turismo. Quest'ultimo è aumentato in maniera vertiginosa negli anni e ha portato alla costruzione di numerose strutture turistiche sull'isola.
    Malta ha recentemente privatizzato alcune società statali e liberalizzato i mercati in modo da prepararsi per l'accesso nella Unione Europea, a cui ha avuto accesso il 1° maggio 2004.
    E' membro del trattato Schengen dal 21 dicembre 2007; dal 1° gennaio 2008 Malta ha adottato l'euro, moneta unica europea, insieme a Cipro: si è trattato del secondo allargamento della zona euro a partire dalla sua nascita nel 2002 (il primo allargamento è stato nel 2007, con l'ingresso della Slovenia nella zona euro).

    Religione

    I maltesi sono per la stragrande maggioranza Cristiani Cattolici e l'influenza della Chiesa è fortissima: il divorzio, l'eutanasia e l'aborto sono tuttora proibiti, sebbene ve ne siano stati alcuni casi. Il Cattolicesimo è la religione di stato, ma viene comunque lasciata libertà di culto; si stima che la popolazione sia cattolica al 98%, facendone una delle nazioni a più alta percentuale di Cattolici del mondo, sebbene solo il 52.6% pratichi attivamente la religione.
    Circa il 22% della popolazione è attiva in qualche gruppo, movimento o comunità ecclesiastica necessaria. Malta ha anche la densita più alta di membri del Cammino Neocatecumenale nel mondo .
    Ci sono religioni con percentuali minori, tra cui qualche centinaio di testimoni di Geova, 1500 musulmani e altre chiese protestanti, come la Chiesa Anglicana, Metodista e Presbiteriana.


    Arte e architetture

    La Valletta, capitale dell'arcipelago, è una cittadina di 7.000 ab. che richiama i turisti principalmente per le sue architetture ed opere d'arte, grazie alle quali è stata riconosciuta dall'UNESCO patrimonio dell'umanità. La Co-Cattedrale di San Giovanni è nota per le sue forme barocche e per le tele del Caravaggio custodite al suo interno; il Palazzo del Gran Maestro, iniziato nel 1571, è noto per le sue sale sfarzosamente addobbate di arazzi; Forte Sant'Elmo, infine, è un massiccio fortilizio in pietra anch'esso cinquecentesco, il cui profilo si rispecchia sulle acque del Porto della Valletta, il maggiore del Paese.
    Nelle città principali si trovano altre chiese barocche di una qualche importanza, oltre a torri e fortilizi, come a St. Paul's Bay.
    Nell'isola principale, Malta appunto, c'è un ipogeo di antichissima origine, vale a dire una necropoli sotterranea che preservava le camere sepolcrali dall'afa presente in superficie.

    Mare

    Malta presenta spiagge principalmente piccole e rocciose, ma nel nord dell'isola non mancano quelle di sabbia, molto frequentate dai turisti stranieri. Il mare dell'arcipelago è inoltre noto per le attività di esplorazione subacquea e per lo snorkelling.



    Comino, la Laguna Blu

    Lingua

    L'uso dell'Italiano è diminuito per via dell'influenza inglese e di una politica anti-italiana, che ha portato l'Inglese ad essere la lingua ufficiale nelle scuole, assieme al maltese, nel 1934. Negli anni venti era stata fondata Il-Għaqda tal-Malti, da un gruppo di intellettuali per far stabilire e crescere il maltese come la lingua nazionale. Il maltese è l'unico di origine semitica in Europa. In ogni caso la televisione italiana è seguita a Malta, e di conseguenza è compresa e spesso parlata dalla maggior parte dei Maltesi.

    L'influenza britannica

    L'influenza britannica rimane comunque notevole; molti Maltesi seguono assiduamente il campionato di calcio inglese, sebbene molti guardino anche il campionato di calcio italiano. La guida è a sinistra, come nel Regno Unito, e si possono vedere molte automobili inglesi degli anni sessanta e settanta girare per le strade. I vecchi bus maltesi, in realtà ex-bus militari, sono stati utilizzati come servizio pubblico fin dai primi anni cinquanta. I maltesi bevono il te con latte, come gli inglesi. Questo è forse un punto distintivo quando visitano l'Italia. Dopo l'indipendenza stanno ritrovando la loro gastronomia mediterranea, è ritorna con forza l'olio d'oliva invece del burro inglese.



    Fonte : Malta - Wikipedia

    "Quando sono in viaggio, il mio cielo è sempre sereno."

    Max's Blog

  2.  
  3. #2
    Amico del Forum
    Iscritto dal
    11 2003
    Residenza
    Milano 2
    Messaggi
    102

    P Malta e Gozo

    Cerco info su Malta e Gozo ad agosto...esperienze dirette. Ne vale la pena? è bello?
    Grazie
    Baci Babi

    "Ti darei gli occhi miei per vedere ciò che non vedi...."

  4. #3
    Amico del Forum
    Iscritto dal
    01 2004
    Messaggi
    53

    P Re: Malta e Gozo

    Io sono scappata da Malta..... mi sono trovata malissimo. Innanzi tutto con il t.o. (Settemari). A Malta, a parte la città di Mdina che è molto carina ed alcune catacombe non ricordo dove (mi ricordo pero' che io e la mia amica ci siamo perse li' dentro al buio... ) non cè assolutamente niente!!! (io sono stata 11 estati fa....) . Per strada senti uscire degli odori dalle cucine dei ristoranti che il solo pensiero mi rida' il voltastomaco..... per la strada (ed anche per gli alberghi) giravano degli scarafaggi! Non ho mai visto scarafaggi cosi' grossi... arrivavano anche a 10 cm.... allucinanti!
    L'unica cosa bella: il mare.... aveva una temperatura meravigliosa.... ed era bello.
    Per il resto... sono persin riuscita ad anticipare la partenza.

    E dire che tanta gente ne ha parlato bene... mah....
    -=Francesca=-

    "Un uomo ha il diritto di guardare un altro uomo dall'alto soltanto quando deve aiutarlo ad alzarsi." Marquez

  5. #4
    Nuovo Utente
    Iscritto dal
    02 2004
    Messaggi
    2

    P

    sono stata due settimane a malta...io fossi in te lascerei perdere anche perchè malta è un isola molto cara (la sterlina inglese è la loro moneta)..il mangiare lascia a desiderare (ho mangiato zuppa per due settimane perchè negli altri piatti c'era sempre l'uva passa..persino nelle insalate e nei primi!!!!!!!!)...l'acqua potabile fa schifo ha un odore disgustoso..le bottiglie di acqua naturale costavano 5000 lire nel 2000 ora credo che il prezzo sia lievitato abbondantemente..credimi per quello che potresti spendere aMalta in agosto ti consiglio la nostra bella Sardegna o Sicilia o comunque il Mare Nostrum..almeno non rischi intossicazioni alimentari da uva passa!!!!!

  6. #5
    Nuovo Utente
    Iscritto dal
    01 2004
    Residenza
    milano
    Messaggi
    3

    P

    la mia esperienza a Malta invece e' stata molto positiva, ho mangiato bene, il mare era molto bello e a me nn sembrava affatto un'isola sporca!
    io sono rimasta una sola settimana e come periodo avevo scelto la fine di luglio, ho speso circa un milione di vecchie lire con il volo e l'hotel a pensione completa.
    per me e' una meta da valutare, soprattutto se ti piace il mare....a comino c'e' un mare ai livelli della sardegna!
    caio

  7. #6
    Nuovo Utente
    Iscritto dal
    02 2004
    Messaggi
    14

    P

    malta vale un weekend, non di piu'...

  8. #7
    Nuovo Utente
    Iscritto dal
    03 2004
    Residenza
    torino
    Messaggi
    5

    P Re: Malta e Gozo

    Concordo con chi scrive che Malta vale un week-end lungo..le spiagge sono poche e affollate e occorre andare a Gozo o Comino (mare stupendo!!)..farci una settimana o due è eccessivo..ti consiglio vivamente la Grecia o il mar rosso (in questo caso però con abbinata la crociera sul nilo..è vero che ad agosto fa caldo ma il clima è secco e ventilato e si sopporta benissimo..)..fammi sapere..ciao

  9. #8
    Amico del Forum
    Iscritto dal
    03 2004
    Residenza
    milano
    Messaggi
    66

    P

    Sono stata a malta nell' agosto di qualche anno fa: l'isola in sè non mi è dispiaciuta, ci sono anche spiagge niente male (tipo paradise beach). Il problema è che sono super affollate e se la sera ti viene in mente di andare a passeggiare nei 3/4 paesini carini che ci sono, li troverai infestati di sedicenni che sono in vacanza-studio per imparare l'inglese..un vero incubo!
    Ciao
    Anita

Pagina 1 di 60 123451151 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. [Clima] Malta

    Di franztv nel forum Meteo - Europa
    Commenti: 0
    Ultimo messaggio: 22-01-2010, 16:00
  2. Air Malta

    Di Ale* nel forum Compagnie aeree
    Commenti: 7
    Ultimo messaggio: 21-07-2009, 13:34
La responsabilità delle informazioni e delle comunicazioni presenti nei messaggi in questa pagina e' esclusivamente in capo all'utente che le ha inserite. Le opinioni espresse dall'utente rispecchiano il suo pensiero. IlGiramondo.net declina ogni responsabilità sull'accuratezza, la precisione, la veridicità, la completezza, l'utilità e l'opportunità di tali messaggi.
 
Diari di Viaggio Video su Viaggi e Vacanze Forum su Viaggi e Vacanze Offerte di Viaggio Meteo e Clima
Altre Sezioni