Nepal | Forum Viaggi Il Giramondo

 Forum: Nepal
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 fino 8 di 22
  1. #1
    Veterano del Forum
    Iscritto dal
    03 2004
    Messaggi
    2,120

    P Nepal

    Nepal

    Il Nepal è uno stato dell'Asia meridionale di 147.181 km² con 23.151.423 abitanti al 2001 e capitale Kathmandu.
    Confina a nord con la Cina e a sud con l'India

    Il Nepal è una monarchia costituzionale, l'attuale monarca è Gyanendra Bir Bikram Shah Dev[1] e il Primo ministro è Girija Prasad Koirala.
    La lingua ufficiale è il nepalese.
    Il territorio, compreso tra la pianura del Gange e la catena montuosa dell'Himalaya, è prevalentemente montuoso e presenta un dislivello notevole (da 80 a 8.848 m). Geograficamente è parte del subcontinente indiano.


    Tempio Indù di Pashupatinath a Kathmandu

    La capitale Kathmandu è situata a circa 1.350 m d'altitudine, con una popolazione di circa 850.000 abitanti e circa 1.500.000 nell'intera area metropolitana comprendente diverse città e villaggi fra cui Lalitpur e Bhaktapur. L' area si estende nella cosiddetta Valle di Kathmandu, corrispondente all'alto bacino del fiume Bagmati. La città di Pokhara invece, situata nella regione centrale ai piedi del massiccio dell'Annapurna, con i suoi 200.000 abitanti (circa 300.000 nell'area metropolitana)[2] è il secondo agglomerato urbano nepalese e precede poche altre città che superano i 100.000 abitanti (Dharan, Hetauda, Butawal, Biratnagar e Birganj).

    Pur essendo uno stato di dimensioni medio-piccole, il Nepal presenta una notevole varietà di climi ed ambienti naturali, comprendendo territori che spaziano dalla pianura del Gange alla catena montuosa dell'Himalaya. Otto dei quattordici "ottomila" del pianeta sono compresi in territorio nepalese: per esempio il massiccio del Dhaulagiri, quello dell'Annapurna o quello del Manaslu, oppure condivisi con la Cina (quello dell'Everest, del Lhotse, del Makalu, e del Cho Oyu), o con l'India (nel caso del massiccio del Kanchenjunga). Numerose altre vette superano i 7000 metri.


    Annapurna I (sinistra) e Sud (destra) visti dal Poon Hill

    Turismo

    Il turismo è una risorsa economica fondamentale per il paese, che dispone di ingenti vestigia storico-artistiche (ad esempio i centri storici delle principali località della valle di Kathmandu sono tutelati dell'UNESCO), e di un ambiente naturale ancora in gran parte non urbanizzato.

    Architettura

    Una particolarità architettonica del Nepal è la pagoda, struttura che è anche comune a molti paesi dell'Asia orientale come Cina o Giappone anche se in forme diverse. Si tramanda che il suo inventore fu l'architetto nepalese Araniko, vissuto nel XIII secolo; e che la sua arte fu poi esportata e fece fortuna in gran parte dell'estremo oriente.

    Fonte: Nepal - Wikipedia
    Scheda clima Nepal qui

  2.  
  3. #2
    Nuovo Utente
    Iscritto dal
    05 2008
    Messaggi
    3

    P Nepal - Gokyo/Lobuje

    buonasera,mi serve un aiuto e vi prego,fate il possibile..
    parto per il nepal a novembre,destinazione laghi di gokyo e il campo base dell'everest,ma c'è per caso qualcuno che è già stato da quelle parti e mi sa dire se è possibile coprire in un'intera giornata il tratto tra il villaggio di gokyo e quello di lobuje?e se si,quanto tempo devo camminare?su internet non ho trovato niente di simile,ora non sarò un drago,però...
    mi affido ad un'anima caritatevole..
    forse devo fare qualche fermata intermedia?
    Grazie a tutti..

  4. #3
    Nuovo Utente
    Iscritto dal
    11 2009
    Messaggi
    2

    P nepal

    Ciao a tutti, sto organizzando un viaggio in Nepal e vorrei alcune informazioni.
    Purtroppo ho letto su alcuneguide che il mese di agosto non è il migliore, ma gli impegni di lavoro non mi lasciano altre possibilità.
    C'è qualcuno che ha avuto già eperienze in Nepal durante questo mese?
    Ringrazio chiunque mi potrà dare delle informazioni.

  5. #4
    Nuovo Utente
    Iscritto dal
    01 2010
    Residenza
    Kathmandu
    Messaggi
    8

    P Nepal Agosto

    Ciao nepalina,

    nel mese di agosto prevale il monsone, che porta piogge e nuvole.

    Varia molto il tempo, si possono anche avere giornate stupende di sole, ma sono da considerare eccezzioni. Tuttavia nella valle di kathmandu piove "poco", come nelle regioni Transhimalayane come ilm Mustang, Dolpo e la parte nord del circuito dell'Annapurna.

    Sconsiglio andare nel Chitwan per il gran caldo, umidità altissima e le possibili alluvioni delle palude e giungle.

    Quindi se vai in agosto in Nepal, potrai divertirti nella valle di Kathmandu, fare un trek magari attorno Jomosom oppure se hai il budget e tempo anche fare un Trek nel Mustang.

    Molti sceglono di andare in Tibet, dove il monsone ha poco influenza da Kathmandu.

    Solamente la valle di kathmandu communque vale un viaggio e popi ci sono alcuen festività come il Gai Jatra, Janai Purnima, Teej che cadono in questo mese spesso.

    Io ne ho fatto anche un trek durante il Janai Purnima nel Langtang, pioveva poco, c'era una festa stupenda sul lago Gosaikunda e la gente era decisivamente più rilassata che nell'alta stagione di ottobre.

    Navyo

  6. #5
    Amico del Forum
    Iscritto dal
    02 2009
    Messaggi
    22

    P

    ciao nepalina non posso sconsigliarti di andare perchè se è l'unico perdiodo nel quale puoi andare allora non ci sono altre possibilita'.Ti dico pero' che la stagione è quasi proibitiva nel senso che le piogge sono abbondanti e durano per giorni.
    io sono stato a novembre ma vedendo le foto di agosto e cmq il periodo dei monsoni si capisce che i paesaggi non li vedi le strade sono allagate e cosi via.ma soltanto la presenza delle varie feste tradizionali varrebbe la pena del viaggio,poi dipende anche da che intenzioni hai tu tempo ecc.se riesci a essere piu' precisa provo a darti una mano!

  7. #6
    Nuovo Utente
    Iscritto dal
    01 2010
    Residenza
    Kathmandu
    Messaggi
    8

    P

    @ aranciameccanica

    non posso concordare con te per la descrizione del tempo, vivo da ben oltre 20 anni in Nepal (prevalentemente). Anche in Italia il tempo varia notevolmente dal Passo Resia a Lampedusa.

    In Nepal nella stagione che discutiamo (luglio-agosto-settembre) piove "poco" nella valle di Kathmandu , le regioni montane dietro la catena centrale dell'Himalaya, quindi Manang, Jomosom, Mustang, Dolpo e via dicendo non ne risentono molto del monsone, la valle di Kathmandu vede tempo misto con precipitazioni solitamente di breve durata (da 10 min a 1 ora) e sopratutto tuttavia di notte, dove piove anche per ore.

    Pokhara è più piovoso per il suo microclima particolare. Il Terai, ovvero il Sud del paese che fa parte dellle pianure del Gange è molto piovosi e sogetto ad alluvioni che possono coprire anche larghi territori.

    Le strade principali di interesse per il viaggiatore come Kathmandu-Pokhara vedono durante i 3-4 mesi di monsone 3-4 volte interuzioni da 1 a 3-4 giorni. In tal caso si puó tuttavia prendere un volo che non è sogetto a cancellazioni come quelli di montagna (p.e. per Lukla, per Jomosom).

    Ovvio che durante il perido delle piogge prevalgono annuvolamenti, caldo e umidità, per questo le viste sulle cime sono spesso oscurati, ma anche questo va visto in relazione.

    Che le piogge durano giornate è molto raro, di fatto, in seguito al "cambio clima" si osserva monsoni di durata e sopratutto (purtroppo per i contadini) anche di intensità minore rispetto ad alcuni anni fa.

    Tutto questo non esclude che se uno si trova in Nepal, proprio in quel periodo li accade la sfortuna di una pioggia intensa con durata anche di uno o più giorno. Ma questo tuttavia rimane l'eccezzione. L'India in riguardo ha un tempo più "brutto" in generale nella regioni interessati dal monsone. Le montagne e colline del Nepal "amortizzano" l'effetto del monsone considerevolmente.

    Il lato positivo del monsone per me invece sono i meno turisti in giro per le montagne (si fanno molti contatti con la gente che ne ha meno da fare ), le città sono più pulite e meno polverose, il paesaggio è di un verde stupendo (le risaie, i boschi, le giungle "esplodono" di verde) e ci sono molte festività come il Janai Purnina, Gai Jatra, Teej. Le gente è pi`?u felice poiche non manca l'acqua e la luce c'e praticamente 23 su 24 ore garantito ogni giorno.

    Nella regione oltre il Nepal, il Ladakh e il Tibet non hanno molto influenza dal monsone.

    Navyo



    Citazione Originalmente inviato da aranciameccanica Visualizza messaggio
    ciao nepalina non posso sconsigliarti di andare perchè se è l'unico perdiodo nel quale puoi andare allora non ci sono altre possibilita'.Ti dico pero' che la stagione è quasi proibitiva nel senso che le piogge sono abbondanti e durano per giorni.
    io sono stato a novembre ma vedendo le foto di agosto e cmq il periodo dei monsoni si capisce che i paesaggi non li vedi le strade sono allagate e cosi via.ma soltanto la presenza delle varie feste tradizionali varrebbe la pena del viaggio,poi dipende anche da che intenzioni hai tu tempo ecc.se riesci a essere piu' precisa provo a darti una mano!

  8. #7
    Amico del Forum
    Iscritto dal
    02 2009
    Messaggi
    22

    P

    sicuramente vivendo per 20 in nepal saprai piu' cose di me le piogge è vero che non durano per giorni ho sbagliato a dire quello che volevo cioè che anche se piove per 2 minuti le strade son messe come se piovesse da giorni.cmq parlavo di kathmandu non di pokhara chitwan nagarkot ecc.
    tralasciando il discorso clima che puo' essere fondamentale per il nepal per me non lo è perchè è talmente bello che se mi dicessero parti ora per 20 giorni e piove per 20 giorni partirei subito in costume da bagno

  9. #8
    Nuovo Utente
    Iscritto dal
    01 2010
    Residenza
    Kathmandu
    Messaggi
    8

    P

    Ma si, qualche strada a Kathmandu si riempia di acqua per poca piogga.

    Tutto è sempre relativo, piove spesso certamente: è sempre il periodo dei monsoni.

    Navyo

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. [Clima] Nepal

    Di franztv nel forum Meteo - Asia
    Commenti: 0
    Ultimo messaggio: 22-07-2010, 15:39
La responsabilità delle informazioni e delle comunicazioni presenti nei messaggi in questa pagina e' esclusivamente in capo all'utente che le ha inserite. Le opinioni espresse dall'utente rispecchiano il suo pensiero. IlGiramondo.net declina ogni responsabilità sull'accuratezza, la precisione, la veridicità, la completezza, l'utilità e l'opportunità di tali messaggi.
 
Diari di Viaggio Video su Viaggi e Vacanze Forum su Viaggi e Vacanze Offerte di Viaggio Meteo e Clima
Altre Sezioni