I 15 consigli base (+1) per prenotare voli aerei spendendo il meno possibile

3Vwk0Th (1)

Sapevate che la differenza di prezzo tra la migliore e la peggiore tariffa rilevata nel tempo per un determinato volo aereo è mediamente di circa 250€ ? Non pochi vero? Pensate che questa statistica non include le persone che prenotano il proprio volo fino ad una settimana prima della partenza: in quel caso la forbice si amplia ancora!

Perché succede questo?

Perché le compagnie aeree cambiano le proprie tariffe in maniera repentina, anche più volte al giorno. Per questo motivo, quando si tratta di acquistare un volo aereo , essere pronti  e “sul pezzo” è davvero importante se l’obiettivo è quello di risparmiare.

Noi vi raccomandiamo di cominciare a controllare le tariffe per i vostri voli non appena avete la conferma di poter partire e poi continuare a a tener d’occhio le stesse nelle settimane successive, fino a quando vi siete resi conto di quale tariffa possa rivelarsi un buon affare.

Inutile dirvi che prima inizierà questo processo di controllo e più probabilità avrete di portarvi a casa il miglior prezzo sul mercato.

Sarà di fondamentale importanza, quando finalmente avrete sott’occhio quella che per voi sarà la tariffa migliore, non farvela sfuggire , stando pronti con la carta di credito in una mano e il mouse nell’altra , pronti a cliccare sul mitico tasto “PRENOTA”.

Capita infatti che alcune tariffe siano in saldo per tempi davvero limitati o per un numero di posti davvero limitati, per questo motivo potrebbero non essere più disponibili anche dopo pochi minuti. Come è capitato qua ad esempio.

A questo scopo abbiamo stilato una lista di 15 consigli che speriamo vi possano tornare utili quando arriverà il momento di prenotare un volo.

1) Evitate i weekend ed i periodi di alta stagione

Ok, questo consiglio è piuttosto ovvio, ma è meglio sottolinearlo. Se siete fortunati e ne avete la possibilità, viaggiate lontano dai weekend, dai ponti legati alle festività e dai periodi di alta stagione. Qui la legge della domanda e dell’offerta di fa sentire davvero forte. Tanta domanda e poca offerta solitamente si traduce in prezzi superiori alla media e la probabilità praticamente nulla di trovare offerte discount. Per quale motivo la compagnia aerea dovrebbe rinunciare a fare utili se è praticamente certa di vendere i propri voli?

2) No alta stagione, ma con eccezioni

Un’altra regola importante per risparmiare è tenere bene in mente che ci sono giorni in cui la gente non vuole volare. Festività particolari come per esempio il giorno 1 Gennaio, regalano a volte dei veri e propri affari in termini di prenotazione aerea.Voi viaggereste il primo dell’anno magari all’alba? Se volete risparmiare, la risposta dovrebbe essere SI! Tenete conto di questo.

3) Viaggiare all’alba paga!

Per i motivi descritti nel punto precedente, i primi voli mattutini sono spesso i più economici. Spesso arrivare in aeroporto molto presto di mattina può essere per alcuni difficoltoso, perciò esiste una minore richiesta per questi voli. Se volete risparmiare dovrete svegliarvi presto! :D

4) Viaggiate il martedì o il mercoledì

Soprattutto per quanto riguarda i voli a medio raggio, le statistiche ci dicono che soprattutto il martedì,  ma anche il mercoledì sono i giorni in cui gli aeromobili sono meno frequentati.Spesso anche il sabato è una buona giornata per viaggiare. Questo si traduce in una maggiore disponibilità da parte delle compagnie aeree di proporre tariffe più basse piuttosto che lasciare gli aerei semivuoti. Rifacendoci al punto precedente, se ne avete la possibilità…. viaggiare in questi giorni vi costerà mediamente meno.

5) Prenotate 7 o 18 settimane prima di partire

Studi statistici ci mostrano che mediamente, le migliori tariffe sul mercato si trovano prenotando 7 settimane prima della partenza per voli a corto-medio raggio (isole Canarie,Praga,Copenhagen…), mentre le settimane salgono a 18 ( 4 mesi e mezzo prima) nel caso di voli a lungo raggio (New York,Bangkok…).

Skyscanner ha stilato una tabella con i contenente informazioni su quando è il periodo migliore per prenotare un volo in base alla destinazione.

CittàMiglior momento per prenotare (settimane prima della partenza)Risparmio medio sulla prenotazioneMese più economicoMese più costoso
Malaga712%GennaioAgosto
New York189%FebbraioLuglio
Alicante510%GennaioAgosto
Barcelona814%GennaioAgosto
Amsterdam1530%GennaioAgosto
Dublin1233%GennaioAgosto
Tenerife76%GennaioAgosto
London224%MaggioDicembre
Bangkok185%MaggioDicembre
Palma413%GennaioAgosto
Faro510%GennaioAgosto
Paris1725%GennaioLuglio
Dubai209%NovembreDicembre
Orlando78%MaggioLuglio
Ibiza96%AprileDicembre
Rome917%GennaioAgosto
Berlin1821%GennaioAgosto
Lanzarote88%GennaioAgosto
Madrid1827%GennaioDicembre
Edinburgh1324%GennaioLuglio
Lisbon1720%GennaioAgosto
Budapest2011%GennaioAgosto
Istanbul1921%NovembreAgosto
Prague1918%GennaioAgosto
Belfast2028%GennaioDicembre
Dalaman25%AprileAgosto
Venice917%GennaioAgosto
Milan829%GennaioLuglio
Geneva1016%GennaioLuglio
Sydney187%NovembreLuglio
Los Angeles1810%FebbraioLuglio
Athens1916%GennaioAgosto
Larnaca138%GennaioAgosto
Gran Canaria46%GennaioAgosto
Las Vegas207%FebbraioLuglio
Copenhagen1337%GennaioLuglio
Glasgow526%NovembreGiugno
Paphos36%GennaioAgosto
Nice1322%NovembreMarzo
Hong Kong1812%FebbraioLuglio
Reykjavik1819%MaggioLuglio
Marrakech1615%GennaioAgosto
Murcia811%AprileAgosto
Luqa710%GennaioAgosto
Munich1223%GennaioSettembre
Toronto188%GennaioLuglio
Crete186%AprileDicembre
Fuerteventura410%GennaioAgosto
Krakow614%GennaioAgosto
Delhi198%GennaioDicembre

6) Martedì giorno di saldi

La maggior parte delle compagnie aeree solitamente al martedì emette i saldi per il weekend che segue. Alcune altre , per via della concorrenza, iniziano già a rilasciare tariffe scontate già dal lunedì sera. Se siete a ridosso della partenza e non avete ancora prenotato, aspettate il martedì sera per avere un ventaglio di offerte più completo possibile.

7) Fate la “prova del 9”

Ovvero, prima di prenotare un volo andata e ritorno per una destinazione, provate a prenotare 2 voli di andata separati con gli stessi orari: potreste trovarvi davanti a positive sorprese! Spesso accade il contrario, ma è capitato di trovare tariffe davvero pazzesche… Shhh…non ditelo a nessuno….

8 ) Siate pronti ad allungare il viaggio

Se non avete fretta e la vostra priorità è il risparmio considerate di viaggiare anche su tratte medie con lo scalo. Mixando voli di compagnie aeree si possono ottenere tariffe migliori confrontate ad altre magari con voli diretti.  In alcuni casi allungare il tragitto aiuta a risparmiare. Incredibile ma vero.

9) Fate attenzione ai costi di trasferimento tra aeroporti

A volte capita di trovare combinazioni convenienti per andare da A a B attraverso uno scalo nella città C. Se nella città C dovrete cambiare aeroporto per prendere la coincidenza,  per esempio a New York potreste dover cambiare volo passando dall’aeroporto  JFK a La Guardia o Newark, fate attenzione al costo del trasferimento tra aeroporto e aeroporto: potrebbe non essere conveniente.

In tal caso , riconsiderate la tariffa senza scalo.

10) Non disdegnate gli aeroporti minori se vicini

Non inserite nella ricerca solamente la sigla del vostro aeroporto più vicino o preferito. Se vivete in una zona dove sono numerosi gli aeroporti che effettuano voli internazionali, date un’occhiata anche alle tariffe da questi aeroporti minori: potrebbero riservarvi numerose positive sorprese. Anche in questo caso, fate 2 conti sulle spese di carburante,treno, pullman, autostrada e parcheggio necessari a raggiungerli prima di prenotare.

11) Occhio al costo dell’imbarco dei bagagli

Soprattutto sui voli di compagnie low cost il costo dell’imbarco del bagaglio da stiva potrebbe essere più alto del costo del volo stesso. Se siete certi di dover imbarcare valigie durante il vostro viaggio, inserite il prima possibile nel preventivo il numero di bagagli da imbarcare: in questo modo avrete sott’occhio da subito il costo totale del vostro viaggio. Se invece state effettuando un volo a lungo raggio con un charter o una compagnia di linea, il trasporto di un bagaglio da stiva ( di solito del peso  intorno ai 20-23kg) dovrebbe essere già incluso nel prezzo. Fate la dovuta attenzione.

hero_flightSchedule
 

12) Provate la regola delle 24 ore

Alcune compagnie aeree propongono l’annullamento gratuito del volo prenotato se disdetto entro le successive 24 ore. Informatevi su questo. E soprattutto controllate che il giorno dopo alla vostra prenotazione i prezzi non siano crollati. In questo caso, se la compagnia lo prevede, potrete annullare il volo prenotato e ri-prenotarlo nuovamente alla tariffa più conveniente.

13) Siate furbi: non sempre la tariffa migliore farà al caso vostro

Come già detto in precedenza, alla tariffa del volo potrebbero essere applicati balzelli dovuti all’imbarco del bagaglio, al pasto escluso dal prezzo, al costo del wi-fi se presente e soprattutto al costo del mezzo di trasporto successivo per raggiungere la vostra meta una volta giunti all’aeroporto. Capita di spendere di più per arrivare dall’aeroporto in città che non per il viaggio aereo. Ciò che interessa a voi è il costo finale per andare da A a B , non solo la tariffa aerea.

14) Rimanete informati

Le compagnie aeree stanno sperimentando l’immissione sul mercato di un numero di posti ridotti a prezzi davvero particolari attraverso le piattaforme social come Twitter, Facebook e via email.

Se non volete perdere nessuna di queste tariffe, che però dobbiamo dirlo, volano via in pochissimo tempo, iscrivetevi ai canali social oppure create un indirizzo email apposito dove poter ricevere tutte le offerte di viaggio , da monitorare regolarmente senza andare ad intaccare la vostra casella email personale.

15) Iscrivetevi ai programmi fedeltà per guadagnare punti

Se immaginate di dover prenotare spesso con un’unica compagnia aerea, perdete qualche minuto a compilare l’iscrizione al programma di Frequent Flyer che ormai è presente in quasi tutte le compagnie aeree, soprattutto quelle di bandiera. Tale iscrizione vi farà guadagnare punti (miglia) che poi andrete ad utilizzare come sconto per le successive prenotazioni. Fate attenzione però, questi punti/miglia hanno una scadenza. Cercate di capire se per voi “il gioco vale la candela”.

15+1) SEGRETISSIMO: Cancellate i cookies!

Nel caso in cui vi rechiate a consultare direttamente il sito della compagnia aerea una prima volta e successivamente ,magari dopo qualche giorno per effettuare la prenotazione una seconda, è possibile che il volo da voi scelto sia salito di prezzo. Questo accade perchè, secondo alcune compagnie, se si torna sul sito dopo esserci già stati per una consultazione si è più propensi ad effettuare la prenotazione finale. Probabilmente le statistiche dicono proprio questo.
Per ovviare alla spiacevole situazione esiste un ‘escamotage’ un pò tecnico. Prima di tornare sul sito per effettuare la prenotazione: cancellate i cookies del vostro browser (Impostazioni –> gestione Cookies ) relativi al sito della compagnia, non tutti! (es: pincopallino.com ). A questo punto il vostro browser è pronto per essere indirizzato sul sito della compagnia come se fosse la prima volta!


Questi sono solo alcuni dei consigli che sentiamo di darvi quando si tratta di prenotare un volo aereo. Potrebbero essercene altri in base al tipo di prenotazione che si va ad effettuare: volo di compagnia low-cost a corto raggio oppure volo charter o con compagnia di bandiera a lungo raggio.

Prossimamente ve ne sveleremo altri, ancora più specifici.

Se pensate di essere in possesso di altri consigli da dare ai Giramondini, non mancate di segnalarceli nei commenti a questo post oppure nel forum.

Se siete alla ricerca del prezzo migliore,

provate subito il motore di comparazione voli del Giramondo

 

Pin It

Lascia un commento

Commenta con Facebook