Come realizzare ed inviare un Diario di Viaggio su Il Giramondo

Questa che segue , vuol esser una guida per permettere ad ogni Giramondino di condividere le proprie esperienze di viaggio tramite il proprio racconto nella migliore maniera possibile. Cercheremo di mantenerla più aggiornata possibile.

Inviare il proprio diario di viaggio è semplicissimo.

Il Giramondo in questi ultimi tempi si è rinnovato ed ha messo al centro dell’attenzione proprio i vostri Diari di Viaggio. La nuova grafica innovativa , la semplicità nel posting, la possibilità di allegare immagini in modi differenti, la possibilità di utilizzare mappe, video ed altri elementi multimediali all’interno del racconto rende la sezione di Diari di  Viaggi del Giramondo , uno dei luoghi più ambiti per mostrare la propria avventura.

Postare il proprio racconto di viaggio, oggi su “Il Giramondo” significa condividerlo con migliaia di persone che possono a loro volta trarre spunto da uno dei vostri viaggi, ri-programmarlo in toto o più semplicemente cogliere i vostri consigli e le vostre esperienze i modo da migliorare viaggi futuri.

I Diari di viaggio sul sito ad oggi sono già migliaia. Cosa aspetti a condividere le tue esperienze con il popolo dei viaggiatori del Giramondo?

Se sei pronto… Comincia QUI

 

1 Il Titolo del Diario

Il titolo del tuo Diario di Viaggio è senz’altro uno degli elementi più importanti. E’ ciò che colpisce da subito il lettore e lo invita a fare click sul titolo stesso per leggerne il contenuto. Cerca di essere originale, senza trasciare il fatto che il lettore prima di decidere di leggerne il contenuto dovrebbe capire almeno che zona del mondo è interessata. Scegli un titolo non troppo lungo e non troppo corto che rispecchi ovviamente, il contenuto del diario stesso. Cerca di attirare curiosità nel lettore.

2 Le immagini del Diario di Viaggio

Un diario di viaggio non può essere completo se manca di immagini. A questo proposito per ogni nuovo diario di viaggio da oggi sarà obbligatorio allegare almeno una immagine come copertina.

carica-immagini

Cliccando sul primo pulsante potrai caricare l’immagine di copertina. Ti invitiamo ad inserire l’immagine più rappresentativa del tuo Diario.Tale immagine sarà spesso collegata al tuo diario, nel motore di ricerca dei diari all’interno del sito, ma anche come anteprima del diario di viaggio quando verrà condivisa sui Social Network come Facebook, Twitter e Google+. Fai quindi attenzione alla scelta. Scegli un’immagine di grande attrattiva.

Successivamente, cliccando sul pulsante più in basso, potrai caricare le altre immagini del diario. Puoi caricare fino ad un massimo di 30 immagini. Il sistema ne rileverà la grandezza e le scalerà per essere meglio visualizzate su pc e tablet.

Le immagini caricate formeranno la “galleria di immagini” che verrà posta appena sotto il titolo del diario di viaggio.

Un diario contenente una galleria di immagini sarà sicuramente un diario di grande attrattiva.

3 Il Testo del Diario di Viaggio

Abbiamo messo a disposizione di tutti un editor avanzato, che con il passare del tempo si arricchirà con nuove funzioni adatte per i racconti sul turismo.

editor

 

– Il Carattere

Questo editor permette la scelta del carattere e della sua grandezza: ( quelli predefiniti vanno benissimo e sono i più leggibili ) ci auguriamo che voi scrittori non facciate un uso spropositato di caratteri di grossa grandezza. Tali opzioni sarebbero da utilizzare per dare un titolo ( se ncessario ) ai vari paragrafi.

Oltre alle modifiche del carattere , potrete allineare il testo a vostro piacimento ( anche in questo caso, agire con moderazione per non rendere più difficoltosa la lettura).

– I Links

I links ipertestuali sono i benvenuti all’interno di un Diario di Viaggio. Servono essenzialmente per collegare un servizio di cui si sta parlando direttamente al sito Internet del servizio. Sono si grande utilità per il lettore / viaggiatore. Non dimenticali. ( Sono vietati link ripetuti con il solo scopo pubblicitario, come nel resto del sito, del resto) .

Per poter inserire un link Ipertestuale è necessario selezionare con il mouse il testo da rendere link e cliccare successivamente sull’iconalinks della catena. Si aprirà una finestra che vi chiederà di inserire l’indirizzo di destinazione, l’indirizzo a cui l’utente verrà indirizzato dopo il click.

Vi raccomandiamo di far aprire il sito collegato in una nuova finestra / scheda, in modo che l’utente lettore possa successivamente continuare a leggere il diario di viaggio senza dover tornare indietro.

– Lunghezza Diario e Cambio Pagina

Un diario troppo lungo senza motivo è un diario che potrebbe annoiare. Vi consigliamo di raccontare in maniera “asciutta” senza perdervi in particolari senza senso.

Ci sono casi in cui si ha da raccontare talmente tante vicende che  risulta impossibile essere stringati. In questo caso vi consigliamo di spezzare il diario in più pagine. Per farlo , è necessario posizionare il cursore dopo l’ultima parola della pagina che si vuole tagliare e selezionare l’icona split .

– Modalità “senza distrazioni”

Se l’attuale pagina di scrittura del vostro diario di viaggio vi deconcentra, potete utilizzare la funzione “senza distrazioni” cliccando su questo pulsante.senzadistrazioni

– Creare Tabelle

Nel (raro) caso in cui abbiate da inserire dati all’interno di una tabella, è possibile farlo tramite la riga dell’editor dedicata.

 3b Inserire immagini nel testo

E’ possibile e consigliato alternare il testo con delle immagini. Un buon equilibrio tra testo e un adeguato numero di immagini facilita la lettura e la rende  più ricca.

E’ possibile caricare nuove immagini da intervallare con il testo tramite il tasto “Inserisci Immagini” presente appena sopra l’editor di testo.

Punta il cursore all’altezza del testo in cui vuoi inserire l’immagine e premi il tasto “Inserisci immagine” , carica l’immagine dal tuo pc e successivamente la vedrai comparire a grandezza naturale all’interno del testo.

Questo sistema di caricamento, a differenza di quello che va a creare la galleria immagini, non scala le immagini. Percio’ se vorrai ridurre in dimensione le immagini caricate, dovrai necessariamente cliccare sopra l’immagine e poi ancora sull’icona a immagine che ti comparirà. In questo modo ti si aprirà un menu immagine con il quale potrai scegliere di ridurre la dimensione dell’immagine, l’allineamento, il bordo etc..

In alternativa a questo sistema, è possibile inserire immagini di ciu si conosce già l’indirizzo url , perchè situate su un’altro server, all’interno del testo tramite il tasto “Alberello” nell’editor.

Caricare immagini da server esterni non è vietato ma molto sconsigliato. Spesso queste immagini, per un motivo o per un altro, risiedono per un arco temporale ristretto sul server esterno. Quando cessano di esistere, anche il diario di viaggio le perde irrimediabilmente.

Per questo motivo ne sconsigliamo l’uso: sono già molteplici i diari che recano immagini con link a siti esterni “rotti”.

IMPORTANTE: NON INSERIRE CON QUESTO SISTEMA UN NUMERO DI IMMAGINI ESAGERATO RISPETTO ALLA LUNGHEZZA DEL TESTO.

Non tutti i lettori possiedono computer o tablet con prestazioni elevate. Un diario di viaggio contenente moltissime immagini caricate all’interno del testo ( e non tramite la galleria )  rischia di compromettere il caricamento della pagina su sistemi poco performanti.E’ importante che il tuo diario di viaggio sia agilmente e facilmente fruibile alla stragrande maggioranza dei visitatori.

Ricordati che un diario di viaggio NON è e non deve essere inteso come un album fotografico. Se possiedi molte immagini da mostrare, puoi:

a) Inserirne qualcuna nel testo e il resto nella galleria fotografica.

b) Creare un album fotografico all’interno del Giramondo e linkare tale album nel testo del tuo diario di viaggio.

 

3c Riassunto descrizione

AI fini di una buona indicizzazione all’interno dei motori di ricerca, è necessario che si inserisca all’interno di questo campo un riassunto/descrizione di un paio di righe, che riguardano il tuo diario di viaggio. Se puoi includi anche i luoghi visitati all’interno del riassunto.

4 Aiuto

Per avere un aiuto sull’editor puoi in ogni momento premere il tasto “?” all’interno dell’editor stesso.

5 La Mappa Google

Se vuoi , puoi localizzare il luogo di villeggiatura sulla mappa di Google. Tale mappa verrà posta in fondo al testo del Diario di Viaggio.

Per selezionare il luogo, non devi fare altro che inserire il nome o parte del nome all’interno del campo di ricerca e attendere che vengano visualizzati i risultati . Scegli il luogo esatto dalla lista che ti apparirà.

Nel caso in cui tu abbia visitato più luoghi ti consigliamo di inserire quello più caratteristico della tua vacanza. In futuro sarà possibile inserire veri e propri itinerari di viaggio.

6 I Tags

I tag sono delle “etichette”, composte da una o più parole, da inserire in un post per evidenziarne i principali argomenti trattati o anche semplicemente le parole chiave del testo. Malgrado in molti non compilino la parte dedicata ai tag, essi sono di fondamentale importanza per rendere identificabile il contenuto attraverso le ricerche interne per tags ed i motori di ricerca. Non esiste un numero esatto di tag da inserire. Occorre selezionare nel testo i luoghi e le azioni salienti e ridurli in una parola o poche parole. Come in tutte le cose, utilizzateli con buon senso: ne troppi ne pochi.

Un Diario di viaggio taggato bene sarà un diario con maggiore probabilità di essere letto, a prescindere dal contenuto.

Inserite i tag, nel campo apposito separando la parola o il gruppo di parole da una virgola.

7 La Scheda Riassuntiva ( campi extra )

La scheda riassuntiva non è altro che un piccolo box che appare in alto nella parte destra della pagina del diario di viaggio. Essa contiene alcune informazioni dettagliate che sono obbligatorie, altre invece facoltative.

A) Durata del Viaggio

Indica sempre quanto è durato il tuo viaggio. ( campo obbligatorio )

B) Periodo del Viaggio

Inserisci il periodo in cui hai effettuato il tuo viaggio. Puoi indicare mese e anno, secondo la formula “MM/AAAA” . Puoi aiutarti con il calendario che comparirà sul campo dedicato. ( campo obbligatorio )

C) Tipo di organizzazione

Puoi indicare in maniera facoltativa se il viaggio effettuato è stato organizzato da una agenzia di viaggi/Tour Operator oppure se l’hai organizzato tu.

D) Compagnia Aerea

Specifica la compagnia aerea ( o le compagnie aeree, separate da una virgola ), nel caso tu abbia viaggiato in aereo.In caso contrario, lascia bianco il campo.

E) Numero dei partecipanti

Campo facoltativo. Puoi inserire il numero dei partecipanti al viaggio che hai descritto.

F) Consigliato per famiglie

Consiglieresti questo viaggio a famiglie? Esistono pericoli particolari?

G) Costo del Viaggio

Il costo del viaggio a persona, tutto compreso. Campo facoltativo.

H) Altri dettagli

In questo campo libero , puoi specificare altri dettagli che riguardano il tuo viaggio, ma che non sono presenti nelle selezioni precedenti.

 

Se sei pronto… Comincia QUI

———————

Un bel diario, per essere un diario di successo dovrà essere ben scritto, dovrà contenere i giusti tags e poi andrà promosso in rete, sopratutto sui Social Network. Per questo ti invitiamo a copiare (CTRL+C) l’indirizzo url del diario stesso e proporlo sui social network che frequenti : in questo modo acquisirai molti “LiKE” e “+1” e altre persone se troveranno il tuo diario interessante lo ri-condivideranno.

Un diario molto condiviso e ri-condiviso genera una spinta virale che fa si che il tuo diario di viaggio diventi davvero popolare in rete. 

Una volta scritto e pubblicato, considera di perdere parte del tuo tempo a promuoverlo in rete. Il Giramondo si impegnerà a fare la stessa cosa attraverso i Social Network Twitter, Facebook e Google+.

Faremo in modo che quante più persone possibili possano leggere il tuo Diario di Viaggio!