Giappone: un viaggio tra passato presente e futuro..

Dai grattacieli di Tokyo alle foreste e i templi dell’antico Giappone

pura magia!!:D

Pin It

Ci sono 9 commenti su “Giappone: un viaggio tra passato presente e futuro..

  1. …non riesco a guardarlo senza avere tutte le volte brividi e pelle d’oca…emozionante…sono solo 150 dlle 700 foto fatte ho dovuto prendere solo un po di tutto ma ogni esperienza ogni luogo racconta emozioni incredibili…

    hiroshima, l’incontro ravvicinato con due gheishe ad hanami ,il fuji ,hakone valgono il viaggio per non parlare di takayama ,il koya san kyoto e alcuni dei suoi templi un sogno…però devo ammettere che alcuni luoghi tanti acclamati sono stati meno interessanti di quelli scoperti per caso in loco occhio a scegliere con cura le cose da vedere si rischia di rimanere delusi…ma nel mio caso nulla da dire prima o poi tornero…:(

  2. beh, Linda, che dire? devo ricredermi sul giappone:ok: non mi ha mai entusiasmato più di tanto, ma dal vostro video è splendido!! davvero il mondo vale la pena di essere girato e siete così giovani:oops: dato che amate l’estremo oriente, mi permetto di suggerirvi thailandia ed indonesia: ti piacerebbero di sicuro! grazie per averci regalato queste immagini…:rose:

  3. ciao silvietta…per me il giappone era un sogno che coltivavo da bambina sono cresciuta con i cartoni giapponesi…e tutto quello che spesso crediamo siano parodie sui giapponesi invece sono atteggiamenti e situazioni reali anche se a volte paradossali..potrei raccontare aneddoti ch sembrano barzelette…il giappone non è un paese ma un altro pianeta… e poi quel profumo d bambu che aleggia nell’aria perennemente…ma sai che è la prima volta che torno a casa e sogno un paese?rivedo tante immagini rivivo tante emozioni devo tornarci…anche tokyo che sul momento non mi aveva catturata piu ‘ di tanto adesso trovo incredibilmente splendida ma bisogna visitarla a fondo per apprezzarla in pieno…indonesia???si ci avevo gia pensato pero’ marco il prossimo viaggio lo vuole fare dall’altra parte dell’ emisfero….pensavo centro o sud america ancora non so….ma l’indonesia sara’ sicuramnete tra le mete che faro’… a breve!!!per quanto riguarda la thailandia temo di incontrare troppo turismo internazionale e per questo che non sono ancora andata..dopo essere stata in malesia e in giappone temo di rimanere delusa…a parte la zona nord…so che ovunque è strapieno di italiani e turisti ed è tutto molto commerciale…però non la escludo a priori ma prima ci sono tanti atri posti per esempio laos vietnam e cambogia….hi hi hi se vedessi il filmino reale del giappone ti piegheresti dal ridere…incredibimente vero…mi viene da piangere al ricordo…:(

    grazie per i complimenti sei sempre tanto gentile..:oops:

    :bacio::rose:

  4. bravo…giusta osservazione!! :serenata:ho comprato due cd per un totale di 32 canzoni scelti tra migliaia di cd…in teoria uno è di canzoni d’amore..l’altro canzoni da lacrima…fanno parte della stessa collezione..ma quando sono uscita tutti i commessi e i venditori ridevano di gusto…non ho capito il perchè…allora ho immaginato un giapponese che ‘poichè non se ne intende’ o non capisce le parole compra un cd dei cugini di campagna e uno dei ricchi e poveri….mi sono vergognata come una ladra..hi hi hi :oops:

    ps:anche le altre 30 sono strepitose alcune sembrano davvero quelle dei cartoni le ascolto pure a casa sono malata che malinconia:(

    se sogni il giappone devi andare un giorno non ti deludera’…:D
    :rose:

  5. Visto il video….
    proprio come lo avevi descritto
    dovessimo decidere di andare….sarai la prima che contatteremo, il tuo entusiasmo è contagiante…
    da pelle d’oca la foto dell’orologio fermo…
    la magia…è sempre magia, Linda
    un bacio

  6. ciao py mi è stato impossibile rispondere al tuo commento….come ti raccontavo di persona molti ignorano come meta il giappone e si chiedono cosa possa offrire…io ti assicuro che è uno di quei luoghi che ti trasportano in un altra dimensione per la miriade di cose differenti che è possibile vedere o fare…incredibili esperienze e irripetibili…sembra davvero di essere su un altro pianeta!!per un viaggiatore incallito il giappone deve essere necessariamente una meta da prendere in considerazione almeno una volta nella vita…e il video non rende come dovrebbe…pensa che se basta la foto dell’orologio per emozionare pensa visitare tutto il museo della pace….commovente e straziante allo stesso tempo!!!c’è voluto un giorno intero per riprendermi…:(

    un bacio e un abbraccio:rose:

Lascia un commento

Commenta con Facebook