Iran 2012

Tre settimane zaino in spalla a zonzo per l’Iran. Un paese e un popolo meraviglioso!!!

Pin It

Ci sono 6 commenti su “Iran 2012

  1. Ciao Ziadenny! Grazie per le belle parole. :bacio: I sogni sono fatti per essere realizzati, la moschea degli specchi è solo una delle mille emozioni che ti offre l’Iran. Un’altra emozione è la sua gente, un popolo ospitale e molto aperto verso lo straniero. Ti fermano per la strada per parlare e conoscerti, anche chi non parla inglese dopo qualche minuto di sguardi, sorrisi e tentativi di comunicazione gli si illuminano gli occhi e con il più dolce e sincero dei sorrisi ti dicono WELCOME IN IRAN. Come dice Confucio visitate l’Iran con il cuore, sarà un bellissimo viaggio alla scoperta di un popolo e di un paese veramente meraviglioso !!! :cool: :cool::cool:

  2. …quando si dice viaggiare fuori dai “percorsi piu turistici” .:clap:..
    Bravo! le foro sono splendide…
    Ho letto che hai viaggiato zaino in spalla….è stato semplice muoverti, trovare hotel e quant’altro…
    insomma com’è stato viaggiare fai da te in questo paese ??

  3. Ciao Ely80, grazie per il commento! :bacio: Viaggiare in Iran è molto più semplice di quello che si pensa. Hanno una rete stradale molto articolata e per ogni tratta sia breve che medio lunga ci sono diverse compagnie con bus per tutti i gusti e tasche. Per le città e dintorni è pieno di bus e minibus senza contare l’autostop che abbiamo usato parecchie volte. Anche la rete ferroviaria è molto sviluppata ed eccellente,come i voli interni almeno cosi ci hanno riferito altri viaggiatori conosciuti in Iran,noi abbiamo girato sempre in bus (autostop a parte). Per gli alberghi vale lo stesso discorso ce ne sono tanti e per tutte le tasche,non scendo nei particolari perchè si dormiva con una spesa a testa che oscillava tra 1 euro a 5 euro(per noi extralusso) a notte e non sempre con colazione compresa,a volte si dormiva in camerate a volte in camera doppia con servizi e doccia in comune al piano, naturalmente sottolineo che personalmente non sono schizzinoso quindi mi adatto molto facilmente a tutte le situazioni, spesa totale 250 euro + 350 del volo. La parte burocratica è stata semplice come il viaggio Per il visto siamo andati all’ufficio apposito a Milano e con una spesa di 50 euro abbiamo fatto la domanda,tempo una settimana ci è arrivato il passaporto a casa con il visto per 3 settimane. Verso la fine del viaggio a Shiraz il mio socio di viaggio Fidel ha deciso di rinnovare il visto, siamo andati all’apposito ufficio della polizia e in 1 ora con una spesa di 10 euro gli hanno prolungato il visto di un mese. Viaggiare in Iran è molto più facile e sicuro di tanti altri paesi più turistici del mondo,bisogna solo rimuovere le barriere mentali creati da anni di propaganda mediatica nei loro confronti,sono un popolo veramente e sinceramente meraviglioso,cordiale e ospitale verso lo straniero,oltre a essere un paese bellissimo.:ok: Comunque chi volesse informazioni più dettagliate non esiti a contattarmi risponderò volentieri perchè vale veramente la pena di visitare l’IRAN!!!:laugh:

  4. ely80 wrote:
    …quando si dice viaggiare fuori dai “percorsi piu turistici” .:clap:..
    Bravo! le foro sono splendide…
    Ho letto che hai viaggiato zaino in spalla….è stato semplice muoverti, trovare hotel e quant’altro…
    insomma com’è stato viaggiare fai da te in questo paese ??

    Ciao Ely80, grazie per il commento! :bacio: Viaggiare in Iran è molto più semplice di quello che si pensa. Hanno una rete stradale molto articolata e per ogni tratta sia breve che medio lunga ci sono diverse compagnie con bus per tutti i gusti e tasche. Per le città e dintorni è pieno di bus e minibus senza contare l’autostop che abbiamo usato parecchie volte. Anche la rete ferroviaria è molto sviluppata ed eccellente,come i voli interni almeno cosi ci hanno riferito altri viaggiatori conosciuti in Iran,noi abbiamo girato sempre in bus (autostop a parte). Per gli alberghi vale lo stesso discorso ce ne sono tanti e per tutte le tasche,non scendo nei particolari perchè si dormiva con una spesa a testa che oscillava tra 1 euro a 5 euro(per noi extralusso) a notte e non sempre con colazione compresa,a volte si dormiva in camerate a volte in camera doppia con servizi e doccia in comune al piano, naturalmente sottolineo che personalmente non sono schizzinoso quindi mi adatto molto facilmente a tutte le situazioni, spesa totale 250 euro + 350 del volo. La parte burocratica è stata semplice come il viaggio Per il visto siamo andati all’ufficio apposito a Milano e con una spesa di 50 euro abbiamo fatto la domanda,tempo una settimana ci è arrivato il passaporto a casa con il visto per 3 settimane. Verso la fine del viaggio a Shiraz il mio socio di viaggio Fidel ha deciso di rinnovare il visto, siamo andati all’apposito ufficio della polizia e in 1 ora con una spesa di 10 euro gli hanno prolungato il visto di un mese. Viaggiare in Iran è molto più facile e sicuro di tanti altri paesi più turistici del mondo,bisogna solo rimuovere le barriere mentali creati da anni di propaganda mediatica nei loro confronti,sono un popolo veramente e sinceramente meraviglioso,cordiale e ospitale verso lo straniero,oltre a essere un paese bellissimo.:ok: Comunque chi volesse informazioni più dettagliate non esiti a contattarmi risponderò volentieri perchè vale veramente la pena di visitare l’IRAN!!!:laugh:

Lascia un commento

Commenta con Facebook